Perché i 30 sono i nuovi 20? Ecco 9 ragioni che ti convinceranno

Sicuramente l’avevi già sentito, ma il decennio dei 30, in cui probabilmente sei appena entrata (o ti manca poco), possiede la carica di gioventù che in tempi andati aveva ricevuto quella dei 20. Perché? Siamo i Millenial! Questo significa che cresciamo più tardi e che ai 20 siamo ancora nel processo di gestazione emozionale. In questo senso, i 30 hanno la maturità che i nostri genitori avevano acquisito ai 20. Qui, i motivi per continuare a sentirti come una ragazzina nel decennio dei 30, ma con una componente interessante.

Eugenio Marongiu
Foto via Shutterstock: Eugenio Marongiu

Attraenti

Tra i 20 e i 30 anni, molti giovani della Generazione Y continuano a sembrare adolescenti. Diciamo che, in qualche modo, hanno avuto un’infanzia e un’adolescenza meno dura, mancano le esperienze più crude (per esempio il militare per i ragazzi) e la gente di solito vive in città piuttosto che in paesini, per cui sono state risparmiate molte delle attività vitali che aiutano a maturare. I membri del ventennio attuale hanno ricevuto migliori cure che i loro genitori, hanno migliori prodotti e si prendono più cura di se stessi per il lavoro in grandi aziende. Non è che i nostri predecessori fossero meno attraenti (non ha niente a che vedere) ma diventavano uomini e donne molto prima dei giovani d’oggi.

Per questo, i membri della Generazione Y devono aspettare. E’ nei trenta quando si sviluppa il vero adulto: le ragazze acquisiscono l’esperienza  necessaria per rafforzare la loro parte attraente che avevano già ai venti e per questo, per esempio, diventano anche più furbe. In più, cambiano gli eccessi (feste pazze ai 20 anni, poche ore di sonno…) per corpi più atletici grazie alla irruzione del cibo sano e la palestra.

Monkey Business Images
Foto via Shutterstock: Monkey Business Images

Forza emotiva

La maturità di una persona non si nota solo nel suo fisico, ma, sopratutto, nella sua mentalità e forma di comportarsi. I comportamenti da bambino del passato, normalmente abbinati all’impulsività e alla mancanza di scrupoli, vengono sostituiti da una maggiore riflessione. Tempo addietro, queste cose si fermavano al liceo, ma la Generazione Y se le porta avanti per molto più tempo. In più, la mancanza di autostima, che molte persone si portano avanti dall’adolescenza ai vent’anni, adesso si trasforma in sicurezza. Questo è un altro aspetto che stimola l’attrazione e che aiuta a costruire le basi dell’età adulta. Ai 30 anni di oggi, i giovani passano da essere ragazzi e ragazze ad adulti, anche se prima succedeva molto prima.

BigLike Images
Foto via Shutterstock: BigLike Images

Stabilità economica

I nostri genitori si vantano di essere riusciti a lavorare e ad avere certa stabilità economica poco dopo aver terminato i loro studi. Per questo, si sposavano e avevano il primo figlio durante il decennio dei venti. Oggigiorno, tutto questo fa parte del decennio dei 30 in molti casi, forse per la crisi economica, l’eccesso di persone preparate o la protezione dei nostri genitori. Il caso è che, nell’attualità, ci si mette più tempo a trovare lavoro e, quindi, a raggiungere una stabilità economica che ci permetta di farci fare passi più grandi, come avere una famiglia – per chi ne vuole avere una.

Evgeny Atamanenko
Foto via Shutterstock: Evgeny Atamanenko

Nuove filosofie di vita

Anche se gli ultimi decenni del XX secolo hanno avuto un certo grado di pazzia, la maggior parte delle persone, dopo aver vissuto momenti frenetici, mettevano la testa a posto e cercavano presto la sicurezza. Oggigiorno, il carpe diem YOLO (You Only Live Once) è il motto di una buona parte dei giovani, che decidono cercare la persona definitiva più tardi rispetto alle generazioni passate. Ci sono nuovi concetti in tema di relazioni, oltre a una mancanza di pazienza e a un aumento di disaccordo. Per questo, quello che prima succedeva ai 20, adesso si sviluppa ai 30. In questo senso, quel sentimento di “amore adolescente” va avanti nel tempo, dato che i grandi amori non conoscono età, e neanche i modi di agire che vengono dall’intensità del momento.

nito
Foto via Shutterstock: Nito

Abitudini di vita

Ogni giorno di più, le persone escono dopo il lavoro e approfittano degli after work famosi per continuare ad aumentare la loro vita sociale. Questa forma di alternare la festa tra i weekend (la festa non è finita per i trentenni del sigolo XXI) o in settimana, è un comportamento da persona attiva che non si allontana dal soggetto famigliare dei decenni passati.

oneinchpunch
Foto via Shutterstock: oneinchpunch

Stile

Se vediamo qualsiasi serie o film del secolo XX, incluso le ultime che sono nate relative a quel tempo (Friends, Sex and The City, Seinfeld…), le persone di trent’anni vestivano in modo più serio, incluso con giacca e cravatta / vestito con giacca in alcuni casi, sopratutto in ambito lavorativo (ma non solo in quello), e le pettinature marcavano la stessa serietà.

Al giorno d’oggi, le scarpe da ginnastica, i leggins, le magliette, le felpe, i cappelli, sono abiti comuni tra i membri di questo decennio, che si vestono come i ragazzi di 20 anni di generazioni passate, così come con le pettinature più creative. In più, molti lavori non seguono codici di look particolari e lasciano piena libertà ai loro lavoratori, che possono personalizzare la loro immagine.

Eugene Partyzan
Foto via Shutterstock: Eugene Partyzan

Social Network

In qualche modo, i social, per la loro componente di “egocentrismo”, torna alle persone più infantili. Vi immaginate i nostri nonni condividere quello che mangiavano nel 1960? Se fosse stato di moda, sicuramente l’avrebbero fatto, ma adesso non avrebbe alcun senso per loro, così come non ce l’ha per i nostri genitori, che limitano il loro uso dei social network a qualche foto di viaggi. Non è cosa per loro, mentre per noi quel Like diventa fondamentale per la nostra autostima. Per questo motivo, condividere foto, taggare, scrivere paragrafi e perle di saggezza generano un entusiasmo innocente, e sicuramente più infantile.

Peter Bernik
Foto via Shutterstock: Peter Bernik

Ambizioni

Forse per la loro tarda maturità, i giovani d’oggi possiedono sogni matti che durano di più. Inoltre, l’ambizione di vivere all’estero è più tipica in questa generazione (a volte, per obbligo; altre, per divertimento), così come viaggiare che è diventata un’opzione comune. Per questo, i nostri predecessori, che decidevano di abbandonare i loro sogni prima di entrare nei trent’anni, sono diventati i trentenni di oggi, pieni di voglia di vivere sempre nuove esperienze.

Heather Goodman
Foto via Shutterstock: Heather Goodman

“Vecchiovani”

Questa espressione si utilizza per quegli adulti che, nel fondo, si sentono come dei ragazzi. I trentenni, come succedeva ai ventenni di prima, continuano a godere dei loro videogiochi, feste, scappate, chiacchiere fino al mattino, sport (estremi o no)… Come abbiamo detto, sono più atletici e possono fare qualsiasi cosa, ed essendo Millenial, hanno ancora un po’ di innocenza che permette loro di abbracciare parte del loro passato, come le serie vintage, il rock da garage o i festival di musica.

Eugene Partyzan
Foto via Shutterstock: Eugene Partyzan

Ti sentivi vecchio? Non ne hai motivo! Il tempo diventa più lungo e,con lui, le generazioni. Sappiamo che ti senti sano e hai voglia di mangiarti il mondo!

Più informazioni circa

Lascia un commento

Officina del Papillon
Make up per lo sposo? Ecco tante buone ragioni che vi convinceranno
Ecco perché anche il vostro lui ha bisogno di qualche ritocchino di make up per il grande giorno: vi piace l'idea?
Giuseppe Maria Gargano Fotografia
Sposarsi giovani? Ti diamo 5 ragioni che ti convinceranno a farlo
Esiste un'età giusta per sposarsi? La risposta sembrerebbe scontata, certo che non c'è. Eppure...
5 buoni motivi che ti convinceranno a scegliere il Greenery per le tue nozze
5 buoni motivi che ti convinceranno a scegliere il Greenery per le tue nozze
Quello che vi presentiamo oggi è il Natural Green, ovvero un modo di rendere il colore verde protagonista attraverso la palette più naturale: ecco i 5 motivi che vi convinceranno a scegliere il Greenery!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni