Perché ci vengono le occhiaie e cosa possiamo fare per disfarcene?

Il conto alla rovescia comincia e…oddio, le occhiaie. Che tu sia un’invitata, una dama d’onore, una testimone, una madrina o, sopratutto, la sposa, le occhiaie sono il nemico n°1 del look raggiante che tutte desideriamo per quel giorno. Ma, perchè ci vengono? C’è qualche modo per evitarle?

Anche se vengono associate alla stanchezza e al fatto di aver passato una brutta nottata, ci sono molti motivi per cui ci escono queste brutte e scure mezze lune infiammate sotto gli occhi. La ragione principale per cui appaiono le occhiaie è dovuto al fatto che la pelle intorno agli occhi è molto più fine del resto del viso e del corpo, e in determinate condizioni le piccole vene di questa area diventano più visibili e quindi più scure. Sia perché si incrementa il flusso sanguigno della zona, sia perché la pelle diventa più pallida e lucida. Il tono in cui possono apparire le occhiaie può essere verdastro, violaceo, marrone o bluastro, dipende dal tipo di pelle.

Tra i motivi causa di questi cambiamenti c’è, ovviamente, la stanchezza, e in parte il fattore età: andando avanti negli anni la pelle perde collageno, diventando più fina, meno “piena”, e da lì vengono fuori le piccole rughe e si pronunciano le occhiaie.

Più fattori: alcune medicine, specialmente quelle che direttamente o indirettamente aumentano la dilatazione dei vasi sanguigni, facendo diventare le ombre scure sotto gli occhi più intense, per questo si notano di più. Una alimentazione inadeguata può anche essere complice della formazione delle occhiaie, qualcosa che molte volte va associato a momenti di stress e ansia (se sei in sessione prematrimoniale sicuramente ti sei dimenticata di mangiare più di una volta o hai chiesto cibo a domicilio più volte del solito); l’aggiunta di sale o la mancanza di alcuni nutrienti, come per esempio il ferro, possono decolorare un po’ la pelle in quell’area o possono fare in modo che i vasi sanguigni siano più vicini alla superficie. E’ da qui che a volte ci possono apparire le occhiaie anche con il ciclo, se abbiamo la tendenza ad essere anemiche (mancanza di ferro).

L’ultimo motivo è puramente genetico: se nella tua famiglia vi sono più persone che hanno tendenza ad avere occhiaie agli occhi, questo può dipendere da una iper pigmentazione genetica difficile da evitare. Per essere più precisi, queste occhiaie di solito si presentano su persone con le pelli più scure, incluso sui toni olivastri mediterranei.

Riassumendo: è molto difficile evitare o prevenire le occhiaie oltre a provare a riposarsi e a mangiare bene, sopratutto se sono di origine genetica. Quello che possiamo fare è dissimularle, sopratutto se si tratta di un’emergenza beauty come il giorno del matrimonio. Seguiamo queste quattro passi.

Productos recomendados: 1. Touche Magique, de L'Oréal. 2. Corrector Fit Me de Maybelline. 3. Iluminador Touche Éclat de Yves Saint Laurent. 4. Corrector de Bobbi Brown. 5. Re(marc)able Concealer de Marc Jacobs Beauty. 6. Fix It Colour en tres tonalidades, amarillo, verde y azul, de Dior.
Productos recomendados: 1. Touche Magique, de L’Oréal. 2. Corrector Fit Me de Maybelline. 3. Iluminador Touche Éclat de Yves Saint Laurent. 4. Corrector de Bobbi Brown. 5. Re(marc)able Concealer de Marc Jacobs Beauty. 6. Fix It Colour en tres tonalidades, amarillo, verde y azul, de Dior.

Passo 1: Coccolale

Se hai una certa propensione per le occhiaie prova un trattamento duraturo per il contorno occhi, idratante nella zona degli occhi e che aiuti nella perdita di collageno. In questo modo eviterai sorprese inaspettate e almeno potrai tenerle un po’ di più sotto controllo nei momenti di stress. Prova prodotti specifici che contengano collageno, acido acido ialuronico, acido glicolico, vitamine, retinolo e oli naturali per prevenire il gonfiore.

Paso 2: Neutralizzale

Per neutralizzare il colore delle occhiaie c’è bisogno di un buon correttore: dobbiamo scegliere il colore in base al tono delle nostre occhiaie. Il tono “bluastro”  che associamo alle occhiaie e alle borse sotto gli occhi in realtà cambia dipendendo dal tipo di pelle: quello che vediamo non è pelle blu, ma il vaso sanguigno attraverso la pelle, che possiede una maggiore o minore quantità di melanina che è ciò che rende ogni occhiaia diversa, a volte pure diversa da un occhio all’altro. Le occhiaie devono essere coperte con un correttore del tono complementario (cioè quello opposto considerando il cerchio cromatico): occhiaia bluastra o violacea = correttore color pesca; occhiaia verde o marrone scuro = correttore giallo. I toni basici che vengono utilizzati per neutralizzare l’occhiaia sono il verde, l’azzurro, il giallo e il pesca ma ogni pelle è diversa, per cui prova tutti i prodotti che puoi prima di deciderne uno: è importante che al momento di applicarlo, il correttore diventi un tutt’uno con il colore della pelle. Una volta ottenuto il tono adeguato, applica il prodotto a tocchetti dolci, senza trascinare il dito, sotto la linea inferiore dell’occhio, e lascia assorbire.

Paso 3: Illuminale

In alcuni casi è necessario illuminare alcuni punti della zona dell’ occhio per attrarre più luce allo sguardo. Usa un prodotto leggermente più chiaro del tuo tono di pelle, e applicalo dolcemente con un pennello sulla palpebra inferiore. Puoi usare uno stile penna, con il pennellino incluso, che ti permetti di applicare il prodotto in mini dosi.

Paso 4: Riducile

Una volta assorbito il prodotto, puoi usare la base del trucco che usiamo normalmente e neutralizzarle con un fard non brillante per aiutare il prodotto a rimanere unito. Se normalmente lo applichi nella zona “T”, prova ad estenderlo anche nella zona delle occhiaie.

Adesso che sai come dissimulare le occhiaie, scopri anche le pettinature raccolte per la sposa o le acconciature da sposa con treccia.

Più informazioni circa

Lascia un commento

Luca Flagiello photography and cinematography
Quale chignon scegliere per il tuo viso?
Un'acconciatura che sta bene a tutte, ma che va scelta con cura: scopri qual è lo chignon più adatto al tuo viso
Foto: Carla Aymat
Paura di non essere bellissima il giorno del tuo matrimonio? 8 consigli per superarla
Se temi di non essere 'abbastanza bella' a pochi giorni dal tuo matrimonio, segui questi semplici consigli e vinci le tue paure.
Maria Bryzhko
Il rossetto più cercato del web per chi si sposa nel 2018 è...
Sai qual è il rossetto più cercato del web? Non è né rosso, né rosa. Ti diamo un'indizio: è l'anno dell'Ultra-Violet... Esatto, è berry!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni