Mi sposo, ma non voglio figli...

È passato un po’ di tempo dalla celebrazione del matrimonio e già qualcuno si chiede quando ti arriverà un bebé. Sono questi i momenti in cui ti tocca spiegare, a parenti e amici, che non hai intenzione di avere figli, perché stai bene così. Qualcuno non comprenderà la scelta, i tuoi genitori saranno delusi perché non diventeranno nonni, altre persone ti giudicheranno male: l’unica cosa che conta davvero è che tu scelga ascoltando solo i tuoi desideri.

Ilenia Caputo PhotographerScopri di più su “Ilenia Caputo Photographer”
Ilenia Caputo Photographer

Mi sposo, ma non voglio figli: sono una donna egoista?

Già lo sai che non appena dirai che non vuoi figli, qualcuno storcerà il naso. Siamo nel terzo millennio e ancora si dà per scontato che ci si sposi per fare bambini, che la piena realizzazione di una donna sia diventare madre. Avere un figlio può essere la cosa più naturale del mondo; anche fare il genitore avviene in modo naturale, ma di certo non è una cosa semplice. Figuriamoci quanto possa sembrare complicato per chi non prova dentro di sé un autentico istinto di maternità.

Roberta GiustiScopri di più su “Roberta Giusti”
Roberta Giusti

Questo è il punto: il desiderio di essere madri non appartiene a tutte. Devi fartene una colpa? Assolutamente no! Essere libere significa essere, di fatto, libere di scegliere e di non essere considerate egoiste per il semplice fatto di aver preferito altro alla maternità. La scelta di diventare madri è dignitosa e rispettabile, ma anche la scelta di non diventarlo mai lo è. Liberati dal quel senso di oppressione che ti trasmette chi ti ricorda il click clack dell’orologio biologico! Non pensare agli sguardi sarcastici di chi crede che tu sia inevitabilmente destinata all’infelicità. Ascolta il tuo cuore: sarà lui a dirti se davvero desideri avere un bambino, l’unico che non potrà tradirti.

Sono un uomo, non desidero bambini: non sono un eterno Peter Pan

Così come ci sono tante donne che vogliono figli, esistono tanti uomini che desiderano essere papà. I tempi sono cambiati, per fortuna, e i mariti sono più attivi in casa e più disposti a dare una mano con i bambini, rispetto a qualche tempo fa. Questo comunque non toglie che non ci siano uomini privi di desiderio di paternità.

Gianluca PavariniScopri di più su “Gianluca Pavarini”
Gianluca Pavarini

Anche in questo caso, purtroppo, bisogna fare i conti con qualche luogo comune. Se la donna che sceglie di non avere figli viene considerata frivola ed egocentrica, l’uomo che non desidera mettere al mondo bambini con la propria compagna è considerato lui stesso una sorta di bambinone. Siamo sicuri che sia sempre così? Quando si rinuncia volontariamente alla paternità, si sta dicendo un secco no a impegni che durano per tutta la vita. Ma anche sposarsi e vivere sotto lo stesso tetto con un’altra persona significa assumersi delle responsabilità, dover scendere a compromessi e fare dei piccoli sacrifici per il bene della coppia. Come possiamo parlare di sindrome di Peter Pan?

Anche se davanti alla bellezza di un bambino appena nato è difficile non sentire qualcosa smuoversi all’altezza del cuore e questo lo sa Mario Feliciello, artista della fotografia autore di questo tenerissimo scatto; l’emozione è quello che rende un immagine eterna, per questo Mario Feliciello cattura ogni momento significativo immortalando nella fotografia tutto il trasporto di un istante!

Mario FelicielloScopri di più su “Mario Feliciello”
Mario Feliciello

Con il matrimonio nasce una famiglia, che può essere costituita per sempre dalla sola coppia. L’importante è che la scelta di non avere bambini sia condivisa da entrambi, sia il frutto di un ascolto attento delle proprie esigenze e dei propri desideri. Altre cose ti renderanno felice e ti daranno soddisfazione. E se comunque ti piacciono i bambini, puoi sempre giocare a nascondino con i nipoti e i figli dei tuoi amici!

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Più informazioni circa

Lascia un commento

Parade
Figli del verbo "amare": il matrimonio di Sara e Davide
Un bellissimo regalo di Natale: le nozze dei figli del verbo amare, Sara e Davide
Francesca Donatelli Fotografia
Ma sono più felici le coppie CON o SENZA figli?
I figli sono nemici della coppia? Scoprite se sono più felici le coppie 'childless' o i genitori!
Giuseppe Gargano Fotografo
Come cambia il matrimonio dopo i figli? 4 notizie buone e 4 cattive
Volete sapere prima le notizie buone o quelle cattive?

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni