Lista di nozze? Busta? Oggi c'è la lista nozze online!

Di Cesare FotografiaScopri di più su “Di Cesare Fotografia”
Di Cesare Fotografia

Molti sposi, oggigiorno, si trovano a dover decidere tra tradizione ed innovazione. La cara vecchia lista di nozze, fatta redigere in negozio con numerosi oggetti di utilità quotidiana, sembra effettivamente passata di moda. Questo è successo per due cause principali: la prima perché ormai la maggior parte delle coppie che si sposano già convivono e quindi non hanno bisogno di mettere su casa; la seconda perché non si vuole mettere in imbarazzo gli invitati con delle cifre specifiche e quindi si preferisce lasciare una libera offerta.

Una delle usanze in diverse regioni d’Italia è poi quella della busta. La famosa e temuta busta con i soldi, che al solo nominarla molte wedding planner ed esperti del settore impallidiscono ed inorridiscono. Effettivamente oggi, date anche le nuove tecnologie, la busta ci pare un po’ demodè, senza contare che è molto scomodo dover raccogliere tutti questi contanti per poi versarli una volta finite le nozze. Certo, non è solo questione di bon ton, ma anche di praticità se ci si pensa.

Unconventional weddingScopri di più su “Unconventional wedding”
Unconventional wedding

Oggi, fortunatamente, siamo arrivati nel millennio della tecnologia e di internet. Il matrimonio diventa sempre più legato all’online, sia nella ricerca dei servizi e dei prodotti per la sua realizzazione, sia per l’organizzazione, sia per quanto riguarda la famosa lista nozze. Infatti, grazie alle liste nozze online, si può scegliere finalmente di avere dei servizi diversi, a seconda delle necessità, senza dover pensare se è di buon gusto o meno.

Atelier degli EventiScopri di più su “Atelier degli Eventi”
Atelier degli Eventi

La lista di nozze online, sembra, quindi, un’ottima soluzione. Ci sono coppie che decidono di mettere il loro viaggio di nozze su un sito e poi lasciano agli invitati la scelta di quanto regalare. Questo è applicabile anche per le liste di nozze che riguardano oggetti di uso quotidiano, piuttosto che, per evitare la busta, si può scegliere di fare una specie di deposito virtuale dove ogni invitato versa il suo regalo senza dover passare per i contanti. L’online oggi permette un servizio facile, leggero e scaccia pensieri per gli sposi, che già saranno ampiamente impegnati a preoccuparsi che tutto vada bene nel loro Grande Giorno.

Guest blogger

Valentina Gianfermo di Weddit.com

Vuoi collaborare con Zankyou? Contattaci

Più informazioni circa

Lascia un commento

Foto via facebook.com/alessia.marcuzzi
Alessia Marcuzzi oggi sposa a sorpresa!
'Pinelle e Pinelli, scusate se oggi non vi aggiorno con un nuovo look, un consiglio beauty o con un viaggio interessante, ma avevo una cosa mooooolto importante da fare!!!!! Oggi, 1° dicembre alle ore 12.30, io e Paolo ci siamo sposati e, sono pazza di gioia!'
Selezione abiti da sposa monospalla. Da sinistra Pronovias Collezione 2013, Elisabetta Polignano, Two 2013 by Rosa Clarà, Aire Barcelona Collezione 2013, Rosa Clarà Collezione 2013.
Oggi su Zankyou un'esclusiva selezione di abiti da sposa monospalla Collezioni 2013
A noi di Zankyou piace proporre alle nostre spose le migliori tendenze in fatto di abiti da sposa. E uno dei trend del 2013, così come abbiamo potuto vedere nelle numerose Collezioni Sposa 2013 viste finora e le cui fotografie potete rivedere nelle nostre Gallerie Fotografiche, sono gli abiti da sposa monospalla. Perfetti per chi si sente troppo "scoperta" con un abito senza spalline ma non vuole puntare su un abito con le maniche. L'abito monospalla è il giusto compromesso che mette tutte d'accordo!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni