Le 8 opere più romantiche e significative della storia dell'arte

L’amore è arte. Con tutta la sua passione, fascino e turbolenze, questo sentimento non è solo un semplice concetto, ma la forma di convertire in bellezza le emozioni più profonde. Noi di Zankyou, abbiamo voluto riunire le opere artistiche che meglio esprimono questo sentimento, così belle e significative che intrappolano a prima vista. L’arte è magia e potere; l’arte è una forma di relax, un bel modo di durare nel tempo. L’arte parla indirettamente, dando alla testa la possibilità di pensare e immaginare. Ti suonano tutti questi pezzi?

Denis Kuvaev
Foto: Denis Kuvaev

Apollo e Dafne, del Bernini

La storia di Apollo e Dafne ha tutte le caratteristiche di una tragedia greca, con la sfortuna dell’ amore al posto del sangue. Eros (Cupido nella mitologia romana), stanco dell’arroganza di Apollo nel tentativo di sconfiggerlo nell’arte di lanciare frecce, decise di punire il dio accoltellandolo con una freccia d’oro, che avrebbe fatto sorgere un forte amore per la prima persona che avesse visto. La ninfa Dafne, che si trovava nei boschi, fu la prescelta, ferita a sua volta da una freccia di piombo, che causò la repulsione della ninfa verso il suo corteggiatore.

Dopo un inseguimento disperato di Apollo, Dafne chiese aiuto a suo padre, il dio del fiume, il quale la trasformò in alloro per salvarla. Quando Apollo si avvicinò al corpo della ninfa per toccarlo, lei si trasformò in un tronco e la sua testa si riempì di foglie sulla sommità dell’albero. Da allora, Apollo creò il mito della corona d’alloro, simbolo di vittoria per i grandi uomini che volessero omaggiare le loro amate.

Apolo y Dafne, de Bernini
Foto: Apollo e Dafne, del Bernini

Il Bacio, di Gustav Klimt

Klimt cercò di catturare la perfetta interpretazione dell’abbraccio umano nel suo dipinto più famoso. Anche se il pittore austriaco iniziò il suo lavoro dopo essere stato pesantemente criticato a Vienna, il dipinto fu venduto prima del completamento e formò parte del patrimonio artistico della nazione. Con Il Bacio, il movimento artistico del Simbolismo riceve uno dei suoi più alti esponenti, insieme all’opulenza dell’arte bizantina che l’artista amava molto.

La bellezza e l’erotismo si danno la mano in questo vortice di sentimenti che trasmette Il Bacio. Così, l’artista suggerisce la delicatezza e l’eleganza che risiede nell’erotismo, senza la necessità di rendere osceno il linguaggio visivo. Come una farfalla in procinto di schiudersi, la coppia risiede in una sorta di bozzolo dorato, immerso nella propria felicità ed intimità, unione che si arricchisce con forme geometriche dell’abbigliamento di entrambi, simbolo di collegamento tra i due personaggi. Anche se il precipizio suggerisce una certa instabilità della coppia, il bacio tra i due sembra essere preso come una tregua.

El beso, de Gustav Klimt
Foto: Il Bacio, di Gustav Klimt

Gli Amanti, di René Magritte

Come totem del surrealismo europeo, Magritte approfondisce nell’ambiguità e nella provocazione per raggiungere il culmine con le sue opere migliori, simbolo del suo stile. Con la pittura aperta al dibattito, il suo significato ha girato con teorie relative all’ impossibilità di amare senza un contatto fisico o una metafora di amore proibito, passionale ma incompleto. I panni sulle loro teste e le posizioni seducenti della coppia sfociano nella trasgressione e cercano polemiche, anche se a volte si sono ricollegate alla morte per suicidio della madre dell’artista, il cui corpo è stato trovato nei loro abiti bianchi e bagnati sul volto .

Anche se la composizione e il messaggio dell’opera rimangono crittografati nella fantasia profonda e stravagante di Magritte, l’artista ha trovato rifugio in una delle sue frasi più celebri per spiegare le sue opere: “La realtà è così ambigua, incoerente e astratta come ogni pittura”.  Se lo dice lui, dobbiamo crederci.

Los amantes, de René Magritte
Foto: Gli amanti, di René Magritte

Innamorati, di Pierre-August Renoir

Come grande rappresentante dell’Impressionismo, Renoir ci ha regalato opere influenzate dal tempo, dove ogni pennellata è stata determinata dalla luce e dal colore. Catturare ogni momento, impressionare le immagini inserite davanti agli occhi del pittore, utilizzare i colori primari … Tutte le caratteristiche di questo movimento rivoluzionario appaiono in Innamorati, in cui l’uomo non può sfuggire al fascino della sua lei. In questo momento, nel bel mezzo del paesaggio naturale, così tipico nelle opere impressioniste (ricordi i dipinti di ninfee di Monet?), Renoir cattura la grazia del momento, unico e puro come la pittura, cercando di afferrare ogni sensazione. L’amore a volte è questione di un momento.

Los enamorados, de Renoir
Foto: Innamorati, di Renoir

Bacio a letto, di Toulouse-Lautrec

Nonostante ciò che può sembrare, questa immagine seducente, descritta come “l’epitome del piacere sensuale” dallo stesso autore, raffigura due donne nel momento prima di un atto pieno di passione. Il pittore ci regala questo bacio pieno di simbolismo, di piacere sensoriale che, tuttavia, avviene in un bordello. I protagonisti sono due prostitute che provano l’esperienza del sesso libero e senza alcun vincolo. In questo caso, nonostante il posto e il lavoro delle due persone coinvolte, vediamo un chiaro momento di tenerezza che va oltre la pittura e, in modo dolce, ci invade e conforta. La pittura è in grado di trovare la bellezza ovunque.

En la cama: el beso, de Toulouse-Lautrec
Foto: Bacio a letto, di Toulouse-Lautrec

Ritratto dei coniugi Arnolfini, di Jan van Eyck

Perché è importante per noi questo quadro? Si la differenza che trasmette rispetto alle coppie di oggi. Giovanni Arnolfini, con la mano in alto, agisce come colui che domina nella coppia e benedice il matrimonio, mentre lei, Giovanna Cenami, assume il ruolo di moglie e madre, senza alcuna possibilità di individualità o ruolo da parte sua.

L’opulenza della stanza e  degli abiti, così come il gran numero di elementi (arance, letto, tappeti …), parla di una società con grandi voragini tra le varie classi. La realtà, anche se contiene ancora sfumature di queste caratteristiche, contiene relazioni molto più equilibrate e autentiche, in cui entrambi i membri condividono i ruoli e godono di un rapporto e di una vita molto più umile.

L’attenzione al dettaglio dell’opera ha una forza speciale, soprattutto nel famoso specchio appeso in fondo alla stanza, che rivela una realtà ben diversa che mette in evidenza il virtuosismo di Jan van Eyck.

El matrimonio Arnolfini, de Jan van Eyck
Foto: Ritratto dei coniugi Arnolfini, di Jan van Eyck

L’amoroso abbraccio dell’universo, la terra (Messico), io, Diego e il signor Xólot, Frida Khalo

L’artista messicana è stata in grado di riunire nella stessa opera la sua ammirazione per la sua terra natale (cosmogonia antica del Messico e della vegetazione come nopales, agave e cactus), anche nella sua parte più antica; l’amore per il suo compagno Diego (incarnato nel bebè), su cui affermò che “vorrei tenerlo sempre tra le braccia come un bambino appena nato”; e uno dei suoi principali traumi, che era l’incapacità di concepire (sangue, petto rotto …). Tutto questo installato in una dualità che la Madre Terra rappresenta con il giorno e la notte, fredda e calda, maschile e femminile, il tutto in un contesto umano e divino. L’amore in tutto il suo splendore, con il bello e il grottesco, con il male e il bene.

El abrazo de amor del universo, la Tierra (México), yo, Diego y el señor Xólot, Frida Khalo
Foto: L’amoroso abbraccio dell’universo, la terra (Messico), io, Diego e il signor Xólot, Frida Khalo

Bacio II e Bacio V, di Roy Lichtenstein

Il Pop Art è lo stile artistico che lo ha catapultato fino al successo a riferimenti culturali come Andy Warhol. Lo scopo di questo movimento è stato quello di trasformare in arte gli elementi della cultura popolare che comparivano nella pubblicità, nei media, nei fumetti o nei film. All’interno di questo genere, anche Lichtenstein ricevette i suoi apprezzamenti, con il suo Bacio II, la sua opera più importante, che portò ad altre opere di grande rilevanza sociale, come ad esempio il Bacio V, estratto dal numero 97 del fumetto Girls’ Romances. In essi, una storia d’amore raccontata a metà, rinforzata nel fumetto con il resto delle vignette, ma incompleta nelle opere dell’artista americano. Importanti anche le linee nere e spesse, i colori primari e i punti Benday, che simulano la stampa ad alta velocità, che Lichtenstein, però, realizzò a mano. L’amore, come la pittura, anche la più dirompente, a volte ha bisogno di alcuna spiegazione per far commuovere.

Beso II, de Roy Lichtenstein
Foto: Bacio II, di Roy Lichtenstein
Beso V, de Roy Lichtenstein
Foto: Bacio V, di Roy Lichtenstein

Anche se ci sono molte altre opere che parlano d’amore e di relazioni, queste sono quelle che abbiamo scelto per ricordarti la dolcezza del patrimonio artistico lasciato dai grandi geni del passato. Non devono mai essere dimenticati.

 

Più informazioni circa

Lascia un commento

Barcellona: il celebre Paseo de Gracia e la meravigliosa facciata, in pieno stile modernista, dell'Hotel Condes. Foto Hotel Condes
L'eccellenza dell'arte, ed uno chef pluristellato, per il vostro matrimonio a Barcellona: vi presentiamo i Condes Hotels
E' alla sposa eclettica, per una festa fuori dall'ordinario, ed ai futuri sposi gay - vittime di una legislazione ottusa come chi la detiene - che ci rivolgiamo oggi, suggerendo per le vostre nozze una città meravigliosa quale Barcellona, e una catena alberghiera di assoluta eccellenza quale quella dei Condes Hotels.
La storia di cinquant'anni dell'Autonoleggio Ghisu al servizio delle vostre nozze
La storia di cinquant'anni dell'Autonoleggio Ghisu al servizio delle vostre nozze
Lasciatevi cullare dall'idea che possiate pensare per una volta al viaggio più che alla strada da percorrere, scegliete la bellezza delle automobili dell'Autonoleggio Ghisu.
Il Parador di Bayona
La magia della storia in riva al mare: ecco a voi il matrimonio di Menchu e Manuel nel Parador di Bayona
Ogni matrimonio è unico ed a suo modo magico. Quando poi la location scelta è una spettacolare fortezza in riva al mare, l'effetto è assicurato! Oggi sbirciamo insieme nell'album di nozze di Menchu e Manuel, coppia spagnola che ha pronunciato il suo sì più importante il 19 maggio 2012 nel Parador di Bayona.

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni