Le 4 tentazioni che possono mettere in crisi la vita di coppia

Tutte le relazioni, anche le più forti, prima o poi attraversano un momento di crisi, alcune sono passeggere, altre invece possono portare a una rottura. Dopo avervi parlato dei 3 motivi universali per cui le coppie si lasciano, vogliamo raccontarvi quali sono le 4 tentazioni che possono mettere in crisi qualsiasi relazione, anche la più solida!

1. Tradimento

Il tradimento è sicuramente il primo motivo per cui una coppia entra in crisi ed è semplice capirne la ragione. Superarlo restando insieme non è da tutti, perché perdonare è difficile e la gelosia può minare quel che resta della relazione. Imparate a riconoscere i 7 segnali di infedeltà oppure smettete subito di essere gelosi se avete una di queste ragioni per farlo.

2. Le cattive abitudini

Bere, fumare, eccedere col cibo e non fare sport sono tutte pessime abitudini che avranno sicuramente ripercussioni negative anche sul rapporto di coppia (e non solo su voi stessi). I vizi denotano una scarsa cura di sé, e chi non si occupa di sé stesso non sa occuparsi degli altri; infine ci sono mille ragioni che vi convinceranno a mantenere una vita più sana: fare sport, o meglio praticare il ‘sexercize’ migliora le performance sessuali, smettere di fumare vi permetterà di sfoggiare un sorriso smagliante e una dieta equilibrata non solo vi farà entrare senza problemi nel vostro vestito da sposa, ma vi permetterà di tenere sotto controllo i chili di troppo, anche dopo il matrimonio!

3. Il lavoro

‘Non di solo lavoro vive l’uomo (e la donna)’. Ricordatevi di questo proverbio quando per l’ennesima volta uscirete dall’ufficio dopo le dieci di sera. Chiedetevi perché non state passando del tempo con la persona che amate e cercate di capire se amate più l’ufficio che lei/lui. Se la risposta è Sì, allora siete una di quelle 7 persone che non è fatta per la vita di coppia, mettetevi il cuore in pace!

4. La pigrizia

Ci sono vizi (o meglio ‘vizietti’) che abbiamo tutti; non sono peccati capitali, anzi si possono addirittura condividere felicemente con il partner, gli altri invece, quelli più gravi, metterebbero in crisi qualsiasi coppia. Il peggiore è forse la pigrizia, perché essere pigri in amore significa non impegnarsi e i rapporti di coppia richiedono manutenzione costante e sforzi quotidiani per resistere al tempo. Sappiate comunque che, per quanto faticoso possa sembrarvi, ne vale sempre la pena!

Il nostro consiglio è di evitare attentamente di cadere in tentazione se volete che il vostro rapporto duri 20 anni e oltre; perciò ora che conoscete le 4 tentazioni peggiori, statene alla larga, perché chi le conosce le evita!

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Più informazioni circa

Lascia un commento

Scopri quale sarà il tuo prossimo viaggio in base allo stato della vostra relazione di coppia
Scopri quale sarà il tuo prossimo viaggio in base allo stato della vostra relazione di coppia
Analizza la vostra situazione e regalatevi un viaggio che vi emozioni e che rivitalizzi la vostra vita di coppia.
Non è mai troppo tardi per innamorarsi!Lo dimostra la storia di questa coppia di futuri sposi
Non è mai troppo tardi per innamorarsi!Lo dimostra la storia di questa coppia di futuri sposi
Murphy e Lucinda si sono incontrati a 70 e 67 anni e si sposeranno il prossimo 29 luglio! Scopri tutti i dettagli di questa grande storia d'amore
Arte Eventi
Profilo Facebook di coppia? Ecco perché dire NO!
L'ultima frontiera dell'abuso da social è il profilo di coppia su Facebook, se ci state pensando (o l'avete già fatto), leggetevi questi 5 motivi per dire NO!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni