Pubblicità
Il racconto della quindicesima edizione di Sposami 2019

Il racconto della quindicesima edizione di Sposami 2019

Cala il sipario sulla quindicesima edizione di Sposami 2019: standing ovation per una delle manifestazioni del settore Wedding più importanti d’Italia, di cui abbiamo avuto l'onore di essere media partner.

  • Eventi Zankyou
  • 2019
  • Catania

Goethe diceva che l’Italia senza la Sicilia non lascia nello spirito immagine alcuna.

È in Sicilia che si trova la chiave di tutto

Cala il sipario sulla quindicesima edizione di Sposami 2019: standing ovation per una delle manifestazioni del settore Wedding più importanti d’Italia, di cui abbiamo avuto l’onore di essere media partner.

Un vero successo la manifestazione organizzata dalla Èxpo di Barbara Mirabella presso il Centro Fieristico “Le Ciminiere” di Catania, che si è conclusa con una partecipazione di pubblico da record. “Quest’anno celebriamo 21 anni di eventi, passione, crescita e lavoro targati Expo – ha dichiarato l‘organizzatore Marco Mirabella -. Per celebrare questo traguardo, a Sposami 2019 abbiamo avuto i grandi marchi del settore wedding, concorsi a premi, eventi, ospiti d’onore dal mondo dell’architettura a quello dell’alta pasticceria, dal settore della fotografia, a quello dello spettacolo. Ci siamo impegnati per offrire una fiera di qualità e desidero ringraziare tutti i nostri visitatori, i partners che ci hanno sostenuto e dare l’appuntamento alla 16° edizione”.
A rendere memorabile la kermesse, l’apporto di tanti partner importanti come Irfis, che attraverso i suoi rappresentanti ha proposto nuovi strumenti di crescita agli imprenditori, Mi Sposo tv che ha collaborato nella realizzazione e messa in onda del tour il camper dell’amore e ovviamente Zankyou, punto di riferimento nel settore wedding da oltre 10 anni.

SalvareUn momento della quindicesima edizione di Sposami 2019
Un momento della quindicesima edizione di Sposami 2019

In fiera solo anteprime esclusive, dove “personalizzare” è da quasi 20 anni la parola d’ordine insieme a “stupire”. Tra forti applausi e grandi sorrisi, infatti, si sono concluse le 30 ore di sfilate in passerella, calcate dalle più grandi firme di fama nazionale e anche i cooking show con i prestigiosi nomi degli chef siciliani che si sono distinti nell’area Wedding Taste, guidata da Alessandro Maugeri, ma soprattutto sono stati decretati i vincitori dei due concorsi regolarmente iscritti al Ministero: “Il Matrimonio Perfetto” e “La Coppia Perfetta”.

A vestire le future spose e trasformarle in principesse, le grandi firme di Amelia Casabalanca, Atelier Lady Grazia, Atelier Luccia alta moda sposa, Bridal, Le Spose di Lucia Nicotra, Marco Strano Fashion Designer, Novias wedding store, Polisano Spose, Kea Atelier – il Giardino Segreto, The Queen in White. Per l’uomo ci hanno pensato Novias wedding store e Atelier Lady Grazia. I bouquet di fiori creativi e ricchi di magia sono stati realizzati dai maestri Ciù Parisi, Intrecci di fiori d’arte, Michelangelo Finocchiaro e Panta Rhei.

Gran finale anche nell’area “Wedding Taste”, a cura di rinomati catering e chef del salone, con la prestigiosa collaborazione di Electrolux Professional e Cta Soluzioni. Effetti speciali per “Luxor Park” che ha fatto da apripista della giornata conclusasi in grande stile con le performance di “Ikebana sala ricevimenti” e “Catering Auteri”. Al microfono di tutte la kermesse il professionale giornalista enogastronomico Antonio Iacona, con l’eclettico sommelier AIS Salvo di Bella.

Non ci resta che auguravi arrivederci al prossimo anno!

Pubblicità

Lascia un commento