X

Il primo re-wedding italiano: le “Nozze di Rose” di Francesca e Fabio

Perché se incontrarsi resta una magia,
è non perdersi la vera favola.
(Massimo Gramellini)

Incontrarsi. Conoscersi. Scegliersi. E poi coronare il sogno d’amore di una vita. E poi continuare. Imperterriti. Nonostante le difficoltà quotidiane. Sempre con il sorriso. Con la stessa intensità degli inizi. E capire, poi, che il settimo anno non è poi così nefasto. Con questo stream of consciousness mi piace aprire quello che, a mio avviso, è stato uno dei grandi eventi dello scorso anno. Con una ripercussione mediatica che arriva fino ad oggi. E che continuerà finché ci saranno ancora gli inguaribili romantici che credono nell’amore eterno. Ma andiamo con grandi…

Le nozze di rose di Francesca e Fabio

…per riprendere il filo della storia dobbiamo teletrasportarci a qualche mese fa. Ricordate del primo shooting di Zankyou (in cui io ero il modello fuori dagli schemi) firmato Beyouty? Beh durante quella giornata fitta di emozioni la dolce Francesca mi svela un segreto. “Io e Fabio, dopo 7 anni di matrimonio, abbiamo deciso di risposarci! Il nostro sarà il primo re-wedding italiano. Ho pensato di plasmare un nuovo nome: le nostre saranno Nozze di Rose, perché la vita per noi è ancora tutta rose e fiori“. Una notizia che, in verità vi dico, non mi ha risparmiato qualche lacrimuccia: un romantico d’altri tempi nonché editor di un magazine di matrimoni non poteva che gioire dinanzi a cotanta grandezza. Quel giorno, purtroppo, non sono potuto essere presente per motivi di lavoro ma è come se avessi partecipato attivamente all’evento. Quelle Nozze di Rose, io oggi ve le racconto in esclusiva…

La preparazione

È lunedì 26 settembre e sembra che l’estate non voglia abbandonare gli abitanti della splendida Costiera Amalfitana. È giornata da incorniciare: una temperatura mite, un sole caldo, un cielo terso. Una tavolozza di colori, pennellate impressioniste in un “cielo che spalanca l’infinito”. È il preludio, il prologo di una grande ed intensa giornata. Francesca, che oggi per noi è la sposa e non la lookmaker, è raggiante. Un sorriso contagioso, un’anima viva e pulsante che traspare in due occhioni rigonfi di gioia. Inizia a prepararsi, accompagnata da sua madre, una donna stoica e dal gran carattere, una vera mamma d’altri tempi. L’abito da sposa di Francesca, creato ad hoc dalla grandissima Pinella Passaro, è gipsy chic. Sofisticato e morbido, leggero ed impalpabile, elegante ma friendly. Ideale per un “re-wedding” in riva al mare. Fabio, invece, il “gigante buono” è più teso ma altrettanto carico: un abito spezzato, molto navy, che lo trasforma in un Dandy salernitano. È tutto pronto…direzione Crestarella di Vietri sul Mare.

Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio

La location e gli allestimenti

Lo ammetto: il mio stato d’animo, adesso, è tra l’invidia e il rammarico. Mi spiego meglio: solo guardando velocemente le foto di location ed allestimenti ancora mi dispiaccio di non aver partecipato all’evento dell’estate 2016. Un mare di smeraldo, il sole che “fa l’amore” con la terra campana, la sabbia dorata “picchiettata” da petali di bouganville. Ed ancora cuori, lanterne, candele. Ibiza? Menorca? Mykonos? Molto ma molto di più: la prima perla della Costiera Amalfitana, la colorata e colorita Vietri. La spiaggia della Crestarella, ritrovo chic e di gran classe, è la location ideale  per il sogno d’amore di Fabio e Francesca. La calma di una spiaggia al tramonto è, però, “stravolta” dal turbine Beyouty: tocchi di fuscia, il fil rouge semantico della beyoutezza, amici e parenti raccolti in un abbraccio corale e…l’ingresso trionfale della sposa.

Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio

La cerimonia

Una cerimonia simbolica, nella fattispecie quella della sabbia, è il trait d’union che suggella per una seconda volta il grande amore e la grande bellezza di due anime speciali. Sabbia blu per Fabio e fuscia (ça va sense dir) per Francesca. Una fusione cromatica che è molto di più: quei granelli di sabbia che si fondono in un unicum composito sembrano gridare “Siamo una cosa sola”…”e lo saremo per sempre”. Uno scambio di promesse che risulta quasi pleonastico: chi, vedendo gli sposi, penserebbe che hanno bisogno di “parlare l’amore”, di spiegarlo, di manifestarlo? Francesca e Fabio sono la quintessenza del sentimento più bello: in un “ambage” innamorati…che innamorano!

Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio

Il ricevimento

Ma il primo re-wedding italiano non è solo emozioni a fior di pelle. O meglio, non è solo celebrazione dei sentimenti più puri. È anche gaudio, gioia, condivisione e tanto tanto divertimento. Perché un matrimonio è soprattutto una grande festa, non un mero gioco a due. Sharing is the key: condivisa la vita ha un sapore diverso. Ed ecco che dopo un aperitivo e un ricevimento da leccarsi i baffi, si aprono le danze! In un’esplosione di passione, divertimento e voglia di ballare: dalle 23 in poi, fino quasi all’alba, un susseguirsi cocktail, balli a piedi nudi sulla sabbia e canzoni cantate a squarciagola!

Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio
Le nozze di rose di Francesca e Fabio

Per alcuni “la stagione dell’amore viene e va“. Per altri si blocca nel tempo e nello spazio. E si trasforma in eternità. È il caso di Francesca e Fabio: un’eroina coraggiosa, romantica, stoica e bellissima che sposa e “ri-sposa” il suo principe azzurro, quel bravo ragazzo della porta accanto. Un sogno? Magia? Illusione? No, soltanto una splendida realtà…

CREDITS

Fotografia: Michele Petrone, Anna Izzo, Selfie Box | Abito sposa: Passaro Sposa | Abito sposo: Bocà | Wedding Planner: Simona Imparato, Maison Pepper | Fiori: Fiorista Pasquale Carrella | Video: Daniele Plaitano | Secondo abito sposa: Tres Jolie-La Maison du Mariage | Musica: MUSICASTORIA, Mariano Di Venere, PETER TORRE | Location: La Crestarella | Catering: Chef & Soul e Comer-a Eventi Banqueting di Francesco Montervino

 

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni