"Fiamme in mezzo al vento": il San Valentino di una coppia che sfida la società

"Fiamme in mezzo al vento": il San Valentino di una coppia che sfida la società

Due fiamme in mezzo al vento, strenuamente legate alla vita e all'amore! Il nostro Valentine Carol con Tanya e Martina

"Fiamme in mezzo al vento": il San Valentino di una coppia che sfida la società
Bottega Incontroluce
  • Vita di coppia
  • Shooting

 

Ricordo quando tu mi hai detto «non aver paura di tremare»
Che siamo fiamme in mezzo al vento, fragili ma sempre in verticale.
Magari no non è l’ultimo ostacolo.
Ma è bellissimo pensare di cadere insieme.
Piove però siamo fuori pericolo,
riusciremo a respirare
nel diluvio universale…

Paola Turci – L’ultimo ostacolo

 

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

Che nel 2019 l’amore debba essere difeso strenuamente da una società bigotta sembra anacronistico. Eppure nulla è più lontano dall’utopia di un amore libero da barriere etiche, estetiche, religiose, razziali. Molti sono stati i passi in avanti per far comprendere alla società che l’amore è bello in tutte le sue forme, in ogni singola sfaccettatura, in ogni declinazione possibile. Coppie etero, famiglie allargate, matrimonio con se stessi, unioni civili: quasi 20 anni dopo l’arrivo del nuovo millennio ci troviamo di fronte ad un mosaico ricco e variegato di scenari possibili nel campo dell’amore. E tutti uguali, tutti rispettabili, tutti plasmati sul sentimento più bello ed intenso. Oggi, per festeggiare la giornata degli innamorati, noi di Zankyou vogliamo narrarvi un sorta di poema saffico o racconto wolferiano per far capire anche ai più restii e bigotti che l’amore è sempre amore…

Salvare
Bottega Incontroluce
Salvare
Bottega Incontroluce

Tanya e Martina: la più bella storia d’amore di questo San Valentino 2019

Le protagoniste della storia d’amore più bella di questo San Valentino 2019 sono Martina e Tanya. Italiana la prima, messicana la seconda. Visto? Iniziamo già con le differenze razziali: ma se non lo avessi specificato, ve ne sareste mai accorti? La loro è un’unione che sfida costantemente l’egida di una società borghesotta, bon ton, genuflessa a degli schemi arcaici. Ma conosciamo meglio queste due grandi donne…

Salvare
Bottega Incontroluce
Salvare
Bottega Incontroluce
Salvare
Bottega Incontroluce

Martina è italiana: un vortice in cui si fondono armoniosamente cultura, glamour, healthy life e divertimento. Decide di trasferirsi a Madrid per lavoro e qui inizia una nuova vita. Dopo tante delusioni sentimentali è ormai chiusa in se stessa e non si aspetta molto dal dio Cupido. Tanya, invece, arriva da Ciudad de Mexico con una valigia carica di sogni. Dopo aver cambiato mille città e dopo tanti fallimenti amorosi, non demorde e continua a credere che qualcosa di bello è dietro l’angolo. Le due prendono in affitto due mini appartamenti nello stesso palazzo nel centro della capitale spagnola. E qui scatta la magia

Salvare
Bottega Incontroluce
Salvare
Bottega Incontroluce
Salvare
Bottega Incontroluce

Tra le buste della spesa, le chiacchiere da ascensore, gli sguardi dalle porte socchiuse, le prime confidenze e una cena in un ristorante vegano… ecco che circa un anno fa scatta il primo bacio. Entrambe fermamente eterosessuali prima di allora, scoprono che la sessualità è cangiante, mutevole, “liquida”. Una visione alla Bauman dell’amore, che inizialmente sconvolge, turba, annienta ma che poi diventa un fiume in piena di carezze, coccole, baci ma soprattutto appoggio reciproco nella vita di tutti i giorni, complicità, piccole scaramucce e riappacificazioni da film. Insomma, quel grande punto interrogativo, quel coupe de theatre diventa la normalità. Diventa la rappresentazione di un neonato amore, di un sentimento puro come l’anima delle persone che ne vengono intersecate.

Salvare
Bottega Incontroluce
Salvare
Bottega Incontroluce

Tanya e Martina con il tempo iniziano a capire e capirsi. Rinnovate, ritrovate, ristrutturate internamente. Con basi nuove, più solide. Ma la vita, meschina e beffarda, ha in serbo degli sgambetti. Ripensamenti, sensi di colpa, sguardi penetranti e giustizieri di un popolo non ancora pronto ad un amore tout court. Loro, però, sempre unite continuano la loro lotta quotidiana. Come due fiamme nel vento, tremolanti ma sempre in verticale, a schiena dritta e a testa alta di fronte alle avversità. Perché per quanto sterminato e potente sia, un mondo arcaico e frivolo nulla può dinanzi alle nostre eroine.

Salvare
Bottega Incontroluce
Salvare
Bottega Incontroluce

Por las calles de Madrid, tra vicoli ricchi di vita e di colori, Martina e Tanya sono la quintessenza della complicità e della perfezione. Il nostro augurio per San Valentino è che tutte le coppie, ma proprio tutte, possano vivere serenamente il loro amore, la loro relazione. Proprio come fanno le protagoniste del nostro Valentine Carol.

CREDITS

Fotografia: Bottega Incontroluce | Make up & Styling: La Petite | Outfit: Lola Li

 

 

 

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Bottega Incontroluce Fotografia e video