Elopement: ecco la nuova frontiera del matrimonio intimo

Elopement: ecco la nuova frontiera del matrimonio intimo

L'Elopement è una tradizione a stelle e strisce, resa celebre in molte pellicole famose in tutto il mondo: un matrimonio a due in cui gli sposi sono gli unici protagonisti.

  • Organizzare il matrimonio
  • Sposi

Elopement è una parola inglese la etimologia è riconducibile al termine Elope, che significa fuggire senza guardare indietro. Questo termine viene utilizzato nel mondo anglofono da tempi immemorabili per riferirsi a quelle nozze estemporanee ed un po’ sconsiderate che vediamo nei film, che siano ambientati in un parco, sulla spiaggia, o, perché no, a Las Vegas.

A tutti viene alla mente la scena del film Sex and the City che finisce con Carrie e Big che corrono soli in municipio. Quello è un elopement in piena regola ed ora bisogna esportarlo anche in Italia, come sempre qualche anno più tardi.

Salvare
Marie Mari

Un elopement è un matrimonio simile a quelli più convenzionali ma in un spazio molto più intimo e con un numero di invitati ridotto al minimo. Allora, come sarebbe un elopment Made in Italy? 

Per capirlo, abbiamo chiesto ad una wedding planner di successo, Maria Laura Piva di Bells & Candles: “Esattamente come ogni matrimonio, anche un elopement necessita della sua organizzazione e molte coppie sono sempre più affascinate dalla possibilità di celebrare le proprie nozze come una vera e propria fuga d’amore. Per prima cosa siate consapevoli che dovrete gestire la reazione di amici e familiari che pensavano sarebbero stati invitati; siate subito pronti a spiegare le vostre motivazioni, senza nascondere che il matrimonio sarà celebrato senza di loro, sopratutto ai parenti e agli amici più stretti. Non abbiate paura della loro reazione, chi vi vuole bene saprà accettare la vostra scelta, è il vostro grande giorno e dovete sentirvi liberi di onorarlo come sentite sia giusto. Secondo piccolo consiglio, non sottovalutate l’organizzazione: essere solo in due non vuol dire sottovalutare il lato magico e spettacolare del vostro grande giorno.”

Salvare
Rocco Cristello Photography

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

“In un Elopement il team che vi affiancherà sarà ancora più importante e vitale, dopotutto saranno i vostri soli invitati ed è quindi importante che ci sia tra di voi un giusto felleing. Scegliete una wedding planner che vi sappia comprendere e ascoltare e che sia in linea con i vostri desideri, in modo che possiate scegliere assieme un team affiatato e in sintonia con voi. Consiglio sempre ai miei sposi di poter fare un servizio prematrimoniale con il fotografo che li affiancherà durante la cerimonia in modo che si crei quel feeling che poi gli permetterà di inturie anche solo con uno sguardo i momenti più toccanti e speciali delle nozze, ed in questo caso sarebbe davvero un buon modo per essere sicuri di sentirsi a proprio agio anche durante la celebrazione. Non tenete i vostri desideri nascosti e non tralasciate nulla, soprattuto per il ricevimento: anche se non ci saranno cento persone assieme a voi, ci sarà l’amore della vostra vita quindi sbizzaritevi e lasciate andare la fantasia! Che sia un pranzo in barca, su una terrazza sul tetto del mondo o in una romantica e speciale grotta naturale, non lasciatevi frenare! Essere solo voi può essere anche un punto a favore alle idee più speciali e particolari anche se non dovrete per forza essere estrosi se non è nelle vostre corde. Un consiglio fondamentale rimane comunque quello di assicurarsi con il comune che vi siano tutti i documenti in regola per potersi sposare senza testimoni, avvisando che non saranno presenti altre persone oltre gli sposi e il proprio wedding team.”

Salvare
Patricia Grande.

Sulla spiaggia, sì che sarebbe perfetto! Bisogna chiedere permessi speciali al municipio in questione ed essere consapevoli che il tempo sarà limitato e non è possibile organizzarlo in qualsiasi periodo dell’anno. In un giardino o in uno spazio pubblico, dovrete comunque chiedere il permesso al municipio oppure, per uno spazio privato, direttamente al proprietario.

Salvare
KeisyandRocky.

Rispetto all’organizzazione, ci sono tre o quattro cose che dovresti prendere in considerazione:

  • Pochi invitati: valuta bene ed invita solo le persone che non vuoi che manchino.
  • Informale sì, squallido no: puoi sposarti con un abito da sposa non tradizionale o più boemo se vuoi, perfino con un tocco hippie, rockettaro o come ti senti più comoda.
  • Foto, molte foto: è il tuo grande giorno per questo non puoi rinunciare alle foto che te lo ricorderanno per sempre.

Immagini che trasmettano emozioni proprio come questo dolce scatto di Nicodemo Luca Lucà, un artista della fotografia capace di immortalare i momenti migliori di ogni matrimonio. Con discrezione e professionalità saprà seguirvi durante tutta la giornata per regalarvi un album di nozze unico!

SalvareNicodemo Luca LucàRichiedi informazioni gratuitamente!
Nicodemo Luca Lucà

E per il resto, niente, ogni cosa è da definire. L’Elopement è un concetto nuovo in Italia, infatti i pochi organizzati nel nostro paese sono soprattutto matrimoni tra stranieri che si innamorano della penisola e la scelgono per il loro giorno più importante.

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Bells&Candles Wedding planner
Nicodemo Luca Lucà IWP Fotografia e video