Ecco com'è fatto l'uomo del XXI secolo

Pur vivendo in una società moderna, molte abitudini e usanze del passato sono ancora presenti nella nostra vita quotidiana. L’evoluzione non è appannaggio unico del mondo della tecnologia o della moda, il concetto di modernizzazione va aldilà del cambiamento e influenza le persone nello stile e nell’approccio; un esempio perfetto è la fotografia di matrimonio, che in questi anni si è evoluta abbracciando lo stile reportage, ma continuando a raccontare le emozioni di un giorno pieno d’amore. Spontaneità è la parola d’ordine di Petix fotografi, studio fotografico di San Giuseppe Vesuviano.

Petix fotografiScopri di più su “Petix fotografi”
Petix fotografi

Oggi ci occupiamo di smantellare gli stereotipi di genere legati a ‘maschi vs. femmine’; leggete attentamente e scoprite com’è l’uomo del XXI secolo! 

Sensibile

Sono finiti i tempi di Clint Eastwood, l’uomo moderno annovera tra i suoi sentimenti la sensibilità, ma senza i ‘barocchisimi’ dei film romantici. L’uomo sensibile della Generazione Y è intelligente, ha capacità di analisi e una mente aperta, è curioso e i suoi interessi possono spaziare dalle macchine sportive alla pittura. Apprezza i dettagli e sa che sono questi a rendere tutto più speciale.

Pensieri e paure

Nell’immaginario comune sono le donne quelle che rimuginano e analizzano tutto a fondo; tuttavia ‘pensare meno’ non dovrebbe essere associato con orgoglio al genere maschile, perché dimostra un’allarmante mancanza di intelligenza e incapacità di analisi. Allo stesso modo la paura sembra essere prerogativa di donne e bambini, ma non è così: il cervello dell’Homo sapiens sapiens è studiato per affrontare ogni situazione e risponde ai pericoli con la paura. Ecco perché timore e capacità di ragionamento non sono caratteristiche dei deboli, anzi tutto il contrario, sono potenti armi di sopravvivenza!   

The Creative Shot
Foto: The Creative Shot

Lavori manuali 

Attribuire il genere ‘lavori manuali’ ai soli uomini è una grave forma di sessismo, esattamente come relegare le donne in cucina o tra i panni. Distribuire equamente i compiti domestici migliora l’intesa sessuale: non esistono faccende da donna o lavori da uomini, bricolage e DIY sono due lati della stessa medaglia e nemmeno loro hanno un gender. Il minimo comun denominatore è la creatività! 

Amiche

Le donne fanno sempre più parte del mondo del lavoro, soprattutto in certi ambiti dove sono la maggioranza (educazione, salute, sociale), lo stesso vale per l’istruzione: dall’asilo alle Università le donne sono ovunque. Ecco perché non è affatto strano che gli uomini sviluppino strette amicizie femminili, spesso con colleghe o compagne di corso e imparino a relazionarsi con loro senza secondi fini. L’uomo del XXI secolo cerca conversazioni stimolanti e valori meno sessisti, si circonda di amicizie maschili e femminili perché sa apprezzare entrambe, a patto di non essere mai trattato da donna solo per la sua amicizia.

Pixel Moreno
Foto: Pixel Moreno

Gusti

Un uomo a cui non piace il calcio o che non segue il motoGP viene giudicato strano. Perché? Per le nuove generazioni non è così: può essere un genio della musica, un pittore dotato, un amante della fotografia senza perdere la sua virilità. Il semplice fatto di non stare incollato alla TV la domenica per seguire tutto il campionato di serie A e B può fargli guadagnare punti con l’altro sesso! Lo sport poi è meglio farlo che guardarlo.

Cibo e bevande

Un altro stereotipo imposto dal cinema è quello sulle bevande preferite dagli uomini: la birra ad esempio è da vichinghi, da giocatori di rugby, boscaioli e pescatori di balene; il whisky è per imprenditori di successo, Yuppies eleganti che lavorano nella city o moderni Humphrey Boggart; il rum è per pirati, il Vodka Martini da James Bond e così via. Oggi al bar un uomo del XXI secolo può tranquillamente ordinare un succo di frutta, un frullato o uno smoothies senza temere di essere deriso.

Wedding's Art
Foto: Wedding’s Art

Senso dell’orientamento e automobili

Secondo la saggezza popolare l’uomo è nato con una mappa sotto il braccio e la donna è persa senza di lui; sappiamo che questa non è una verità assoluta e ci sono donne che sanno maneggiare una cartina geografica 100 volte meglio di un uomo e orientarsi anche senza google maps. Altra credenza superata è quella che vuole tutti gli uomini appassionati di cavalli, macchine e motori, quando sappiamo tutti che in molte coppie spesso è la donna che guida o entrambi a turno. L’uomo del XXI secolo insomma non ha nessuna difficoltà a chiedere informazioni quando si perde né a lasciare il volante alla sua copilota.

Stile

Noi di Zankyou proclamiamo la libertà e l’equilibrio dei generi. La moda stessa ha limato le differenze, per questo non ci stupiamo di vedere uomini che indossano un abito rosa o che sfoggiano accessori ricercati; è sempre più frequente l’uso di gioielli anche per loro: bracciali, anelli o collane possono essere indossati anche dagli uomini, mostrando la loro anima Gipsy Bohémienne. Basta dare un’occhiata agli Yuccie, per capire che i nuovi belli sono cambiati!

La Dichosa
Foto: La Dichosa

La fine degli stereotipi è la conferma di un cambiamento nella società: anche gli uomini hanno il cuore tenero (e questo si sapeva), essere timidi non è più un ostacolo con l’altro sesso e darsi da fare tra i fornelli è praticamente l’ultima moda per il maschio della generazione Y. Diciamo no al maschilismo, alla xenofobia, all’omofobia e a tutti i tipi di discriminazioni insensate che non hanno nessun potere se non quello di complicarci la vita:  Addio ‘macho, benvenuto uomo del XXI secolo!

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Lascia un commento

Carpe Diem Foto
Mai provato la convivenza? Ecco le 13 cose che ti stupiranno del vivere con il tuo uomo
La verità è che uomini e donne sono molto diversi e ci sono cose che non capiremo mai l'uno dell'altra! Chi ha già scelto di convivere o di sposarsi sa di cosa stiamo parlando: ecco quali sono le 13 cose più curiose che potremmo scoprire vivendo insieme al nostro uomo!
Maria Martus Photography
10 cose che prima NON avresti mai fatto ma ora che sei fidanzata sono all'ordine del giorno
Quante volte guardando i vostri amici fidanzati avete pensato: "Io non lo farò mai!" ma ora che avete trovato l'amore anche voi vi comportate nella stessa maniera? Non vi preoccupate, è tutto normale, sono solo romantiche contraddizioni.
Rosario Borzachiello
Ecco le 10 differenze tra l’uomo che sposerai e quello che stai frequentando ora
Vi siete mai resi conto del fatto che le cose che una donna cerca nell’uomo con cui passerà il resto della sua vita sono profondamente diverse rispetto a quelle che possiede l’uomo che sta frequentando? Ecco le 10 differenze più lampanti.

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni