Pubblicità
4 ragioni per cui sposarsi oggi è davvero vantaggioso

4 ragioni per cui sposarsi oggi è davvero vantaggioso

Quando gli evidenti vantaggi di sposarsi in quest'epoca 2.0, diventano anche un pratico prontuario antipanico.

  • Organizzare il matrimonio
  • Sposi
  • Originale
  • Su misura

Allontanate il panico da stress impellente e tirate un sospiro di sollievo: avete la gran fortuna di vivere nell’epoca perfetta. In tempi di matrimonio 2.0 internet mette a disposizione strumenti utilissimi per organizzare passo per passo il Grande Giorno senza perdere le staffe. Dimenticatevi agende, post-it ed ore interminabili di ricerche random, da oggi il vostro matrimonio è davvero a portata di click. Ecco 4 vantaggi evidenti per i futuri sposi di oggi, impensabili anche solo fino ad una ventina di anni fa!

SalvareLuca Bottaro PhotographerScopri di più su “Luca Bottaro Photographer”
Luca Bottaro Photographer

1. La scelta dei fornitori

Pubblicità

Chiedete alle vostre mamme: sicuramente avranno perso non poche ore a girare atelier per provare abiti, scarpe, accessori, su consiglio di amiche e conoscenti che non è assolutamente detto avessero gli stessi gusti o esigenze. Per non parlare della scelta della location, la prova dei menù, le bomboniere, ai tempi d’obbligo, la torta nuziale… Vere maratone su e giù per la città… Ora basta cercare su Google “fornitori matrimoni” per essere invasi oltremisura da possibilità di ogni tipo, oppure cercare qui su zankyou la directory adeguata.

SalvareSlow Picture StudioScopri di più su “Slow Picture Studio”
Slow Picture Studio

2. Il budget

Già, il tasto dolente. Un matrimonio in Italia costa quando va molto bene ed è low cost intorno ai 10.000 euro. E quando dico ‘molto bene’, mi riferisco alle spese preventivate, e non ai costi extra che possono spuntare man mano, tra un imprevisto ed un dettaglio last minute in più. Insomma, nulla di più facile che la somma stanziata inizialmente possa sfuggire di mano, generando panico e stress. Naturalmente ogni matrimonio è un caso a sé: ci sono spose che si regalano per il loro giorno più importante un abito da 6.000 euro e coppie che con 6.000 euro organizzano l’intera cerimonia, optando per soluzioni alternative, con decorazioni fai da te e un banchetto per pochi intimi.

SalvareLuca Bottaro PhotographerScopri di più su “Luca Bottaro Photographer”
Luca Bottaro Photographer

3. Il viaggio di nozze

Fino a qualche anno fa recarsi in un’agenzia per decidere nei dettagli la vostra luna di miele prenotandola con mesi di anticipo era l’unica opzione possibile. Ora, sull’onda delle offerte last minute, dei viaggi fai da te e dei portali di turismo, ogni coppia può decidere dove e quando partire. Perché vincolarsi mesi prima, quando siete nel bel mezzo della pianificazione di altri dettagli?

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

SalvareLuca Bottaro PhotographerScopri di più su “Luca Bottaro Photographer”
Luca Bottaro Photographer

4. Allarme invitati

Familiari, amici di vecchia data, conoscenti che vivono all’estero, parenti lontani… Con ogni probabilità i vostri invitati non proverranno tutti dalla vostra stessa città e molti avranno bisogno di indicazioni pratiche su come raggiungere il posto della cerimonia, su dove pernottare e magari su cosa vedere se visitano un posto che non conoscono ed approfittano delle vostre nozze per spendere un weekend di vacanza, ma con tutti i vantaggi tecnologici di questi anni, non basteranno altro che un numero di telefono e un’applicazione per smartphone o, al peggio, una mailing list.

SalvareSlow Picture StudioScopri di più su “Slow Picture Studio”
Slow Picture Studio

Diciamo che questi anni dinamici consentono tendenzialmente una più rapida risoluzione dei problemi e tutto ha sempre lo stesso obiettivo: farvi godere di quel viaggio bellissimo che vi attende dal giorno della “dichiarazione” a quello del “sì, lo voglio”.
Il resto, tutto quello che succederà dopo, è un’altra bellissima ed emozionante storia.

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Luca Bottaro Studio Fotografia e video
Pubblicità

Commenti (1)

Lascia un commento