E se ti sposassi tu? Una fashion blogger risponde #3

E se ti sposassi tu? Una fashion blogger risponde #3

Elisa Bellino, una delle fashion blogger più seguite d'Italia con www.theladycracy.it è oggi ospite sui nostri schermi per rispondere a una delle domande più difficile a cui si trovano di fronte molte donne... a lei la parola!

  • Attualità
  • Eventi Zankyou

Ma quanto ci piace seguire da vicino sfilate, trend ed influencer per proporre il meglio alle nostre lettrici, che siano spose in cerca dell’abito perfetto, o invitate di nozze alle prese con l’annosa questione ‘aiuto, mi hanno invitata ad un matrimonio, cosa mi metto?’ ? Davvero parecchio; per questo vogliamo solo proporvi il meglio stando all’erta in fatto di tendenze relative agli abiti da sposa 2015, senza dimenticare gli evergreen nuziali più romantici come abbiamo visto nella nostra maxigallery QUI, o a quanto accade là fuori nella giungla dei must have.

Per queste ragioni abbiamo pensato di contattare una delle fashion blogger più seguite d’Italia, ovvero Elisa Bellino di www.theladycracy.it a cui abbiamo rivolto la domanda più difficile… a lei la parola!

*

Nella favola che vorrei ci sarebbero : un uomo perfetto, un lavoro perfetto, una casa perfetta e dei parenti perfetti. In quel caso il mio matrimonio potrebbe anche essere domani.
Il mio abito? Ovviamente sarebbe perfetto. Perché se ti sposi, si presume che tu lo faccia una volta e poi mai più, ergo, non si può badare a spese. Una volta scrissi di una donna dai trascorsi estremamente travagliati, che dopo il suo matrimonio non smise più di indossare il suo abito da sposa, talmente era stato significativo quel giorno.

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

Perchè ogni abito ha un significato, quello del proprio matrimonio poi, indipendentemente dalla religione, diviene il simbolo di un passaggio. Durante la cerimonia il papà della sposa consegna la figlioletta ad un altro uomo e si va celebrando la nascita di un nuovo nucleo familiare. Come si può sottovalutare un evento così emozionante? Il vestito dovrà essere quello che più ci rispecchia. Quello che si è sempre sognato.

SalvareAlcuni modelli suggeriti dalla nostra blogger
Alcuni modelli suggeriti dalla nostra blogger- Foto via theladycracy.com

Il mio vestito ideale, per esempio, ricalca la figura dell’abito a sirena. Rigorosamente bianco, lo immagino super strizzato fin sotto i fianchi, senza scollature provocanti, con un strascico interminabile. Ad ogni modo, sarebbero i dettagli a rendere ancora più seducente la mise…

SalvareUn modello di Elie Saab. Foto via Facebook / ElieSaab
Un modello di Elie Saab. Foto via Facebook / ElieSaab

Immaginerei una sovrapposizione di tessuti color carne e pizzo Chantilly, da affiancarsi a giochi di luce eleganti e raffinati, realizzati con leggere spolverate di perline iridescenti. La mia ispirazione? Elie Saab.

SalvareDettagli preziosi segnalati dalla nostra special blogger
Dettagli preziosi segnalati dalla nostra special blogger - Foto via theladycracy.com

Del resto, se una donna non cerca lo sfarzo, non sarà mai veramente elegante.

*

Che altro aggiungere? Grazie ad Elisa per la sua testimonianza, che non possiamo che approvare al 200%: non è infatti un mistero che l’abito bianco abbia il suo fascino indiscusso, anche se non sono di certo da sottovalutare dei tocchi di colore (avete visto la nostra photogallery dedicata ai più begli abiti da sposa coloarti per il 2015?). Non dimenticate che nella nostra directory potrete trovare le migliori proposte grazie ai nostri atelier da sposa più forniti: Moda Sposa Atelier Perugia, Dalin e Vito Aramo sono solo alcuni nomi che potranno aiutarvi a trovare l’abito dei vostri sogni!

Guest blogger:

Elisa Bellino di www.theladycracy.it

Fashion blogger

Vuoi collaborare con Zankyou? Contattaci

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Moda sposi Atelier Perugia Negozi di abiti da sposa
Vito Aramo Sposi Abiti sposa su misura
Dalin Abiti sposa su misura