Dieta per la sposa: il parere dell'esperta

Dieta per la sposa: il parere dell'esperta

Quanto tempo ci vuole per organizzare un matrimonio? Bisogna pensare al ristorante, scegliere il menù, prenotare la location, scegliere la lista nozze, il fotografo, le bomboniere, il vestito. L’ultima cosa a cui si pensa, o quasi, è la dieta per entrare nel vestito dei propri sogni. Spesso, si ripiega su una delle tante diete che promettono di perdere chili su chili in pochi giorni.

  • Bellezza
SalvareFoto via Pinterest
Foto via Pinterest

Quanto tempo ci vuole per organizzare un matrimonio? Bisogna pensare al ristorante, scegliere il menù, prenotare la location, scegliere la lista nozze, il fotografo, le bomboniere, il vestito. L’ultima cosa a cui si pensa, o quasi, è la dieta per entrare nel vestito dei propri sogni. Spesso, si ripiega su una delle tante diete che promettono di perdere chili su chili in pochi giorni.

Il risultato è quasi sempre deludente: ad andarsene non è il grasso, ma acqua e massa muscolare. Risultato? Un corpo più flaccido e un viso sciupato. Non solo: queste diete sono povere di vitamine, sali minerali, antiossidanti e, soprattutto, di quelle molecole che permettono di trasformare in energia le calorie ingerite, che modulano l’umore e che ci permettono di reagire allo stress. C’è poi un ultimo, ma non meno importante, effetto collaterale: il cosiddetto effetto-rimbalzo. In altre parole, con una dieta di questo tipo, con ogni probabilità dopo il viaggio di nozze avrete ripreso i chili lasciati a casa, spesso con gli interessi, con conseguente rallentamento del metabolismo. Un fallimento, insomma.

SalvareFoto via Pinterest
Foto via Pinterest

Non è finita qui: una dieta pre matrimonio per la sposa, non dev’essere solo pensata per le foto ricordo, ma anche per aiutarla a gestire il periodo di forte stress che precede il gran giorno. Nelle settimane che precedono il matrimonio, molte donne tendono ad avere un’alimentazione disordinata, che oltre a far muovere la lancetta della bilancia può concorrere a far aumentare nervosismo e stanchezza. Vedi alla voce “circolo vizioso”, insomma.

La soluzione? Ahimè, non c’è. O meglio, non c’è una soluzione che vale per tutte. Ogni persona ha caratteristiche fisiche e psichiche che la rendono unica, così com’è unica la dieta che fa per lei. Per questo, il mio unico consiglio – disinteressato, giuro! – è quello che di affidarsi, per tempo a un bravo nutrizionista in grado di vestire la sposa di una dieta su misura. Non c’è solo l’abito bianco, peraltro. Vi state sposando e state costruendo una nuova famiglia: trovare un nutrizionista in grado di seguirvi anche nel periodo post matrimonio, durante un’eventuale gravidanza, nell’allattamento, nell’educazione alimentare dei figli.

Guest blogger:

Alice Cancellato di HoneyBee

Nutrizionista

Vuoi collaborare con Zankyou? Contattaci

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter