Cosa indossare ad un matrimonio se hai molto seno? 5 consigli utilissimi

Cosa indossare ad un matrimonio se hai molto seno? 5 consigli utilissimi

Scopriamo come fanno le maggiorate più famose ad indossare abiti scollati senza essere volgari: ecco 5 esempi da seguire!

  • Invitati
  • Consigli

Ad ogni invito ad un matrimonio segue il classico ‘cosa mi metto?‘, che diventa ancora più complicato per quelle donne che hanno la fortuna (dal mio punto di vista) di avere un seno prosperoso. La scollatura fa l’abito e questa regola non vale solo per la sposa, ma per ogni donna.

SalvareFoto via Faceboo @MonicaBellucci
Foto via Facebook @MonicaBellucci

Scopriamo come fanno le celebrities più ‘dotate’ ad indossare abiti scollati senza essere volgari: ecco 5 esempi da seguire!  

1. Wrap Dress

Disegnato dalla iconica Diane von Fürstenberg, questo tipo di vestito detta moda da più di 40 anni ed è sempre attuale: fascia il corpo, avvolgendolo con drappi morbidi e chiudendosi in uno scollo a V sensuale, ma elegante. Lo indossa anche Ariel Winter, attrice americana dal seno prosperoso, anche dopo l’intervento di riduzione a cui si è sottoposta due anni fa.

View this post on Instagram

HAPPY 🇨🇦 DAY ❤️

A post shared by ARIEL WINTER (@arielwinter) on

2. Giacca (aperta)

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

Kate Upton, la modella americana che deve gran parte della sua fama alle forme naturali ed abbondanti del seno, sa che nascondere non è sinonimo di coprire. Indossare una giacca chiusa infatti ottiene l’effetto opposto, creando ancora più volume sul petto, molto meglio un capo spalla lasciato aperto ed in colori chiari, come bianco o beige.

SalvareFoto via Facebook @officialKateUpton
Foto via Facebook @officialKateUpton

3. Tutina

Con pantaloni ampi e molto lunghi, ha il potere di assottigliare le forme di chiunque, inclusa l’esplosiva Beyoncé. Scopri come abbinarla con la nostra guida per l’invitata in Jumpsuit.

4. Scollatura dritta 

Se il vostro obiettivo è valorizzare spalle e braccia, senza puntare i proiettori sul seno, lo scollo dritto è la scelta migliore. Lo dimostra Salma Hayek, che indossando un abito di questo tipo dimostra meno taglie di quelle reali.

SalvareFoto via Facebook @salmahayekfandom
Foto via Facebook @salmahayekfandom

5. Tinta unita e tessuto

Attenzione alle fantasie, che tendono ad allargare le forme, soprattutto le righe verticali; meglio un abito o un top tinta unita. Per quanto riguarda la texture, privilegiate i tessuti omogenei e naturali, come cotone e seta, evitate invece la lycra. Anche Scarlett Johansson può permettersi un profondo scollo a V con questo abito nero e liscio.

SalvareFoto via Facebook @Scarlett Johansson
Foto via Facebook @Scarlett Johansson

Queste 5 soluzioni aiutano le donne prosperose a non richiamare troppo l’attenzione sul seno, valorizzandolo senza sovraesporlo. Se state per sposarvi e cercate l’abito adatto, scegliete tra questi il modello che preferite; se avete il problema opposto sfogliate i 40 abiti per spose con poco seno.