Come trasformare un album di nozze in una piccola opera d’arte

La stagione dei matrimoni è ufficialmente aperta, non che sia mai stata chiusa, ma da maggio in poi si aprono i mesi caldi di questo mondo così affascinante e sognante. E data l’importanza degli eventi in questione, è necessario che tutto sia a posto non solo al livello logistico e organizzativo, ma anche in quel reparto un po’ più discreto che sarà testimone negli anni a venire di ciò che voi sposi avete insieme realizzato in quel giorno magnifico.

Elena Razumovskaya fotografo
Elena Razumovskaya fotografo
Elena Razumovskaya fotografo
Elena Razumovskaya fotografo

Dell’importanza della fotografia in termini di memoria non smetteremo mai di parlarne e, se si parla di memoria, la cosa più facile che viene in mente è proprio quel libro che forse sarà fatto anche solo per prendere polvere in un cassetto, ma in qualunque caso sarà il prezioso custode di tutto quel mondo che fu parte del vostro giorno di festa più importante: quello che vi vide insieme a scambiarvi anelli e promesse d’amore. E siccome a noi di Zankyou piace moltissimo il lavoro di gruppo e condividersi, abbiamo parlato del modo in cui è possibile trasformare in una piccola opera d’arte il vostro album di nozze, con un’esperta del settore: Elena Razumovskaya. Questa fotografa di matrimoni professionista con sede a Milano/Vigevano, disponibile in tutta Italia e in tutto il mondo, ci racconta che la cosa migliore per comprendere l’importanza di qualcosa è metterla in ordine. Ecco quindi i tre punti fondamentali da considerare della chiacchierata.

Elena Razumovskaya fotografo
Elena Razumovskaya fotografo

1. La luce

“La premessa è che tutto viene concepito con la massima attenzione verso la storia della coppia e verso i loro dettagli” ed è per questo che la professionalità viene messa al loro servizio e delle loro richieste, ma che voi vogliate una luce più d’ambiente o che le preferiate una luce naturale, la cosa più importante è che siate abbastanza saggi da ricercare il consiglio del fotografo con cui lavorerete. Perché la luce è tutto e sfruttarla al massimo è fondamentale.

Elena Razumovskaya fotografo
Elena Razumovskaya fotografo

2. La spontaneità

Se foste a scegliere tra qualcosa di richiesto e qualcosa di gratuito, probabilmente optereste per il richiesto solo in caso di bisogni specifici, in tutti gli altri casi sareste grati della sorpresa. Ecco, immaginatela un po’ così, se al posto di mettervi in posa, lasciaste con fiducia carta bianca al vostro fotografo, vi accorgereste, di quale regalo starete facendo al vostro album, nel consentirgli di non conservare solo il ricordo dell’unicità di quella foto, ma anche tutte le microstorie che contiene. “Per me la fotografia è un racconto personale di una giornata speciale dalle mille sfumature che la rendono unica. Ed è per questo che mi interessano le persone e vivere le loro emozioni nel giorno del matrimonio e raccontarle attraverso le mie foto in maniera originale”, ci dice Elena e questi sono solo alcuni dei motivi per cui le abbiamo proposto questa chiacchierata.

Elena Razumovskaya fotografo
Elena Razumovskaya fotografo

3. La fiducia

Anche prima lo abbiamo accennato: il compito del fotografo è esaudire i vostri desideri, quello della coppia è scoprire se il fotografo che hanno trovato è proprio quello che può raccontare la loro storia d’amore e di conseguenza, fidarsi. Ma perché? Perché per essere belli in quel giorno così vostro dovrete goderne, sentirvi liberi dallo stress di pensare se qualcosa sta funzionando o no; cosa che riesce meglio quando ci si è affidati alle persone giuste. Nel caso della fotografia questo vi aiuterebbe a non sentire il peso della macchina più della leggerezza di condividere le vostre emozioni con tutte le persone che amate come testimoni.

Elena Razumovskaya fotografo
Elena Razumovskaya fotografo
Elena Razumovskaya fotografo
Elena Razumovskaya fotografo

Ringraziamo quindi la professionalità e l’esperienza che Elena Razumovskaya ci ha messo a disposizione con pazienza e vi lasciamo con un ultimo consiglio. Di tutte le voci più bistrattate, in questi tempi 2.0, quella dell’album di nozze è ai primi posti. Ora, naturalmente conservare su un supporto informatico il prodotto di quel giorno, non è una cattiva idea, ma la stampa di quelle foto – o delle foto importanti – rende l’atto del fotografare davvero come il tentativo di imprimere, anche molti anni dopo, quel giorno come presente, inteso sia come attuale, che come regalo. È per questo che l’album di nozze non è solo un accessorio e aspirare che sia un’opera d’arte, diventa doveroso.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni