Come organizzare i tavoli del matrimonio in modo semplice ed impeccabile

Foto: Alixann Loosle
Foto: Alixann Loosle

Quale sono le caratteristiche del matrimonio perfetto? Unico, originale ed impeccabile, diremmo noi. Già perché quello che più, giustamente, spaventa gli sposi sono gli imprevisti che si possono presentare durante il loro grande giorno. Per questo, è importante non lasciare nulla al caso, ed organizzare tutto nei dettagli. Tra i vari step, prestate particolare attenzione alla disposizione degli invitati nei tavoli: con Zankyou sarà un gioco da ragazzi!

Come abbiamo visto, una volta che avrete definito la lista ufficiale degli invitati, sarà necessario decidere chi siede vicino a chi. Come regola generale, è importante che ogni tavolo non sia costituito da oltre 8/10 commensali, accomunati da grado di conoscenza, ma anche età e provenienza. Nel vostro profilo gratuito creato su Zankyou, potrete disporre i vari commensali in modo molto semplice: basterà accedere alla sezione Invitati, importare comodamente con un click i contatti dalla vostra casella di posta o da un excel, e procedere con la creazione dei vari tavoli.

ZankyouScopri di più su “Zankyou”
Step 1: importare i tuoi contatti in meno di 2 secondi
ZankyouScopri di più su “Zankyou”
Step 2: organizza tutti i tavoli che vuoi per il tuo ricevimento nuziale

Durante la cerimonia potrete poi ingegnarvi per trovare il metodo che più vi piace per segnalare i posti assegnati: dai classici segnaposti in tavola, alle escort card più originali (avete visto quelle con i palloncini proposti dalla nostra Sandra?), non avrete che l’imbarazzo della scelta!

Foto: Braun Photography

Un discorso importantissimo riguarda i bambini, per i quali potrete organizzare tavolate a parte senza genitori solo dai 5 anni in su, magari con addobbi e decorazioni ad hoc, oltre a menú speciali in base all’eta. I più piccini è meglio che invece siedano a fianco di un adulto:in generale ogni 4/5 bimbi è buona norma che vi sia un adulto presente.

Foto: Marlon Capuyan

Tutto chiaro? Fidatevi, è molto più semplice provarlo direttamente che spiegarlo o leggere le istruzioni: in un paio di click potrete organizzare il vostro banchetto nuziale in modo pratico, veloce ed ordinato. Non vi resta che tornare in homepage, registrarvi e fare una prova: è gratuito e senza impegno!

Più informazioni circa

Lascia un commento

Foto via Cappy Hotchkiss
3 tips per condividere in rete le foto del vostro matrimonio in modo comodo e sicuro
Instagram, Pinterest, Facebook, Tumbler... in piena epoca 2.0, chissà quante foto del vostro giorno più bello finiranno in rete nei vostri profili social, vero? Senza contare le varie App per il matrimonio, che -come abbiamo visto- vi permettono sia di tenere sotto controllo budget e preparativi, sia di condividere con i vostri cari i momenti più belli del ricevimento. Ma come pubblicare in internet le foto delle vostre nozze in modo sicuro e divertente? Scopriamolo insieme grazie a questi 3 consigli d'oro.
Come fare in modo che il vostro lui scelga l'anello di fidanzamento giusto
Come fare in modo che il vostro lui scelga l'anello di fidanzamento giusto
LUI è l'uomo della vostra vita. Ma sa qual è l'anello di fidanzamento in grado di sorprendervi di più e farvi battere il cuore a mille? Insomma, avete fiducia nei suoi gusti in fatto di gioielli?
Piccole lanterne segnaposto
7 idee estive per i tavoli di nozze
Ringraziamo Matrimonio con Stile per queste belle idee, perfette per dare un tocco in piú al vostro pranzo di nozze, sia che optiate per un pranzo tradizionale, sia che preferiate delle proposte alternative al classico rinfresco. Buona lettura!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni