Pubblicità
Addio Luke Perry: Dylan, l'uomo che tutte avremmo voluto sposare negli anni '90

Addio Luke Perry: Dylan, l'uomo che tutte avremmo voluto sposare negli anni '90

Luke Perry è morto ma Dylan McKay di Beverly Hills non morirà mai, è stato il primo amore di tutte le adolescenti degli anni '90.

Addio Luke Perry: Dylan, l'uomo che tutte avremmo voluto sposare negli anni '90
  • Celebrità
  • Tendenza

La notizia è arrivata all’improvviso, nessuno di noi se lo sarebbe mai aspettato. Dylan di Beverly Hills 90210 è un mito e i miti non muoiono mai. Ma Luke Perry se n’è andato, quasi di fretta, senza darci nemmeno il tempo di realizzare che l’adolescenza per noi che siamo stati ragazzini negli anni ’90, è finita definitivamente. Dylan, il primo amore di tante che come me, passavano le serate incollate davanti alla TV, fantasticando su come saremmo state meglio noi di una qualsiasi Brenda o di una qualsivoglia Kelly, ha riportato in voga la figura del bad boy alla James Dean, quello che poi in tante, avremmo cercato negli uomini reali, troppo spesso (se non sempre) invano.

Salvare
Facebook-Luke Perry
Pubblicità

Luke Perry è nato nel 1966, rimasto orfano di padre, ha intrapreso la carriera d’attore con delle piccole parti fino ad essere scelto per interpretare Dylan McKay in Beverly Hills 90210, serie iconica che ha segnato gli anni ’90. Con il suo fascino da bello e dannato con lo sguardo da bambino impaurito, è entrato nel cuore di tutte le adolescenti ragiungendo una fama mondiale, tanto da essere riconosciuto solo come Dylan, il primo amore di tutte le adolescenti degli anni ’90.

Salvare
Facebook- Beverly Hills 90210

Caro Dylan, con te se ne vanno gli anni ’90“, hanno scritto in tanti e non si può non essere d’accordo. Luke Perry è un mito e come tutte le figure iconiche, se n’è andato troppo giovane e troppo di fretta, dopo essere stato colpito da un ictus nella sua casa di Sherman Oaks. Accanto a lui i due figli avuti dalla moglie Rachel Sharp, dalla quale si separò diversi anni fa, nella sua vita si è distinto per il suo impegno sociale per la lotta all’AIDS.

Salvare
Facebook-Luke Perry

Ma alla fine i veri miti non muoiono mai e tu Dylan sarai sempre vivo nel cuore di ognuna di noi, perché non smetteremo mai di cercarti in ogni uomo che incontreremo, in quel sorriso emblematico e in quello sguardo misterioso nella speranza di trovare almeno un briciolo della tua disarmante sensualità. Per me te ne sei andato sulle note di “Losing my religion” dei Rem, proprio come quando lasciasti Brenda, e per questo mi illudo che un giorno ritornerai.

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

Pubblicità

Lascia un commento

Lista di nozze Zankyou. Ricevi il 100% degli importi regalati sul tuo conto corrente.