6 tendenze per i matrimoni 2018 che abbiamo "toccato con mano" a Napoli

6 tendenze per i matrimoni 2018 che abbiamo "toccato con mano" a Napoli

Napoli è la capitale del matrimonio e da lì partono tutte le tendenze wedding più belle: scopri quelle che ci hanno colpito maggiormente al TuttoSposi!

  • Organizzare il matrimonio
  • 2018

La grande bellezza del matrimonio“: questo è lo slogan che Zankyou ha scelto per rappresentare il TuttoSposi 2017. Una 29esima edizione ricca di novità e graditi ritorni (tra cui il nostro) che ci lasciato in bocca il sapore del glamour partenopeo e sulla pelle il calore dei migliori fornitori del settore.

Passeggiando tra i padiglioni della Mostra d’Oltremare con un taccuino e tanta voglia di esplorare, mi sono imbattuto in alcuni tra gli stand più belli di questa edizione. Ed ovviamente ho “tirato le somme” di quelle che saranno le tendenze per i matrimoni 2018 che partono da Napoli e che conquistano tutto lo stivale. Iniziamo…

SalvareMaison Signore/Foto: Luigi Orlando
Maison Signore/Foto: Luigi Orlando

Abiti da sposa

Gli abiti da sposa 2018 sono le specchio di una generazione multiforme e varia, che ha mutato i suoi valori e le sue scelte. Ne è un esempio lampante l’imprinting dell’atelier napoletano Maison Signore: 3 collezioni per 3 tipi di spose, accomunati da un unico fil rouge chiamato “eleganza”. Per il CEO di Maison Signore “non esistono mood specifici am solo concettuali per ciò che concerne il bridal look…”.

Della collezione 2018 fanno parte 3 linee parallele ma strettamente intersecate: Excellence con abiti gioielli per le spose più sofisticate, Victoria più fresca, moderna e giovanile ed infine Seduction per la donna suadente e sexy.

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

SalvareMaison Signore/Foto: Luigi Orlando
Maison Signore/Foto: Luigi Orlando
SalvareMaison Signore/Foto: Luigi Orlando
Maison Signore/Foto: Luigi Orlando

Wedding Cake

Non potevamo non intervistare a TuttoSposi il re incontrastato delle wedding cake. Si tratta di Francesco D’Alena aka Il Boss delle Torte Napoletano. Per lui il 2018 vede un “ritorno al barocco. Anche se purtroppo nessuno lo dice! Torte eccentriche e pompose avvolte e farcite di panna, un evergreen che appasiona gli sposi moderni”.

SalvareIl Boss delle Torte Napoletano/Foto: Luigi Orlando
Il Boss delle Torte Napoletano/Foto: Luigi Orlando
SalvareIl Boss delle Torte Napoletano/Foto: Luigi Orlando
Il Boss delle Torte Napoletano/Foto: Luigi Orlando

Location e decorazioni

E passeggiando tra gli stand non potevamo che fermarci a fare quattro chiacchiere con Giuditta di Villa Andrea di Isernia. Se quest’anno il leitmotiv è stato “la grande bellezza del matrimonio” con il team di Villa Andrea di Isernia siamo andati sul sicuro. Infatti loro vedono “un ritorno dello stile boho-chic. Tocchi di shabby integrati ad un mood più raffinato. Il matrimonio 2018 ruoterà attorno alla natura, al bosco, al prato, al verde, alla leggerezza!”. E noi non lo mettiamo in dubbio, anzi, approviamo in toto questa scelta stilistica…

SalvareVilla Andrea di Isernia/Foto: Luigi Orlando
Villa Andrea di Isernia/Foto: Luigi Orlando
SalvareVilla Andrea di Isernia/Foto: Luigi Orlando
Villa Andrea di Isernia/Foto: Luigi Orlando
SalvareVilla Andrea di Isernia/Foto: Luigi Orlando
Villa Andrea di Isernia/Foto: Luigi Orlando
SalvareVilla Andrea di Isernia/Foto: Luigi Orlando
Villa Andrea di Isernia/Foto: Luigi Orlando
SalvareVilla Andrea di Isernia/Foto: Luigi Orlando
Villa Andrea di Isernia/Foto: Luigi Orlando

Fotografia di matrimonio

I fotografi più bravi di TuttoSposi 2017? Li abbiamo intervistati noi… Luca Flagiello ci parla di un errore abbastanza comune tra gli sposi, ovvero quello di confondere il reportage puro con una fotografia “rubata” ma studiata. Luca infatti crede che “gli sposi NON vogliono il reportage perché alla fine non apprezzano le foto ex abrupto. La fotografia dovrà essere calibrata e studiata”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Grande & Perna: “Gli sposi del 2018 sono stanchi dell’improvvisazione e del ‘selfie’. Sono più predisposti ad una fotografia più impegnata e posata“. Un ritorno alle origini? Speriamo proprio che sia così.

SalvareLuca Flagiello/Foto: Luigi Orlando
Luca Flagiello/Foto: Luigi Orlando
SalvareLuca Flagiello/Foto: Luigi Orlando
Luca Flagiello/Foto: Luigi Orlando
SalvareLuca Flagiello/Foto: Luigi Orlando
Luca Flagiello/Foto: Luigi Orlando
SalvareGrande & Perna/ Foto: Luigi Orlando
Grande & Perna/ Foto: Luigi Orlando

Stili, colori e…

E concludiamo questo viaggio tra gli stand più belli di TuttoSposi 2017 con Marinella Spose. La signora Marinella, quintessenza dell’eleganza partenopea, ci parla del suo operato nel contesto sartoriale napoletano e di stili e colori per gli sposi 2018.  Gli abiti di Marinella Spose sono “leggerissimi, eterei, impalpabili. Da 27 anni vestiamo le spose italiane con abiti ‘vanitosi’. Tra i colori spiccano il cipria ed il nero molto rock e trasgressivo. Per lo sposo, invece, texture innovative e trame fantasiose”.

SalvareMarinella Sposa/Foto: Luigi Orlando
Marinella Spose/Foto: Luigi Orlando
SalvareMarinella Sposa/Foto: Luigi Orlando
Marinella Spose/Foto: Luigi Orlando
SalvareMarinella Sposa/Foto: Luigi Orlando
Marinella Spose/Foto: Luigi Orlando
SalvareMarinella Sposa/Foto: Luigi Orlando
Marinella Spose/Foto: Luigi Orlando

Si chiude il sipario su questa “sfavillante” edizione di TuttoSposi! Il mix di emozioni è molto forte ma la voglia di ritornare l’anno prossimo lo è ancora di più. Avremo 12 mesi di tempo per organizzare il ritorno di Zankyou in pompa magna, nel frattempo seguite le nostre avventure online e dal vivo in giro per l’Italia.

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Villa Andrea di Isernia Ville per matrimoni
Luigi Orlando Fotografo Fotografia e video
Grande & Perna Fotografi Fotografia e video
Maison Signore Negozi di abiti da sposa