5 consigli su come prepararti al fotografo e alle fotografie per le tue nozze

5 consigli su come prepararti al fotografo e alle fotografie per le tue nozze

Una chiacchierata sulla fotografia wedding e qualche consiglio perché il racconto fotografico del vostro matrimonio sia non solo come avete sempre sognato che fosse, ma anche accuratamente personalizzato.

  • Foto e video
  • Sposi
  • Emozionante
  • Su misura

Ogni matrimonio è un racconto di una storia d’amore, non l’ultimo, né il primo capitolo, semmai quello più preparato per essere come i due coinvolti lo hanno desiderato da sempre. Questo rende il vostro giorno più bello il momento perfetto per condividere ogni cosa con tutte quelle persone che compongono il vostro mondo. Però, perché ogni racconto esista è necessario innanzitutto viverlo, la creazione è, infatti, un momento successivo, ed è qui che la fotografia diventa senza dubbio l’arte più immediata e forse anche più accurata, perché ogni attimo di bellezza venga immortalato nell’istante in cui accade per essere poi ricordato.

SalvareStudio Fotografico NabisScopri di più su “Studio Fotografico Nabis”
Studio Fotografico Nabis

Dato che noi di Zankyou sappiamo bene quanto sia importante per voi quel giorno e dato che vogliamo che voi siate perfetti nel viverlo, almeno quanto speriamo che sia perfetta la sua realizzazione, abbiamo fatto una chiacchierata con Massimiliano Magliacca e Chiara Ridolfi, professionisti romani e titolari dello Studio Fotografico Nabis, che han fatto della loro passione e della loro ricerca descrittiva per immagini il loro lavoro e gli abbiamo chiesto in che modo gli sposi possono pensare alla fotografia delle loro nozze – e al fotografo che le eseguirà -, chiedendo anche qualche parere sulla fotografia wedding ed ecco in cinque punti quello che riteniamo importante.

SalvareStudio Fotografico NabisScopri di più su “Studio Fotografico Nabis”
Studio Fotografico Nabis
SalvareStudio Fotografico NabisScopri di più su “Studio Fotografico Nabis”
Studio Fotografico Nabis

1. La scelta

Scegliere un ottimo fotografo è naturalmente la prima fondamentale opzione, del resto senza si può dire addio al racconto. Ma come si capisce se un fotografo è un ottimo fotografo? Beh non c’è un modo unico, ma c’è un’unica caratteristica che deve possedere, essere in sintonia con quello che avete in mente e su questa affermazione lo staff dello Studio Fotografico Nabis ci mette il carico: “secondo noi il fotografo di matrimoni deve saper raccontare in maniera naturale e spontanea gli avvenimenti che accadono cercando di non interferire con essi e cercando di percepire il più possibile le emozioni raffigurandole nella fotografia”.

SalvareStudio Fotografico NabisScopri di più su “Studio Fotografico Nabis”
Studio Fotografico Nabis

2. Gli spazi

La cosa migliore è che ogni cosa venga concordata dalle parti e dove c’è un ottimo affiatamento questa cosa avviene in maniera naturale, è però importante che voi e il fotografo abbiate le idee molto chiare su come dovrà svolgersi il suo lavoro, accordarsi, per esempio, sul pre-cerimonia con la mattina a casa della sposa, avere dei luoghi prestabiliti per le foto degli sposi, sapere com’è fatta la location di dove si svolgerà il ricevimento, son tutte informazioni che avranno il fine di migliorare l’effetto finale di quel giorno perfettamente vostro.

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

SalvareStudio Fotografico NabisScopri di più su “Studio Fotografico Nabis”
Studio Fotografico Nabis

3. Naturale Vs Posa

“Ciò che consiglieremmo ai nostri sposi è quello di vivere il matrimonio in maniera naturale così da poter vivere ed apprezzare al meglio tutti i diversi momenti di quel giorno così intenso e speciale. Noi, pertanto, prediligiamo fotografie non in posa”. Detto tutto, fatto tutto.

SalvareStudio Fotografico NabisScopri di più su “Studio Fotografico Nabis”
Studio Fotografico Nabis
SalvareStudio Fotografico NabisScopri di più su “Studio Fotografico Nabis”
Studio Fotografico Nabis

4. I momenti

Scandire la giornata in momenti non ha l’obiettivo di farvi diventare dei perfezionisti con manie da orologiai svizzeri, può però contribuire a collocare il vostro uomo – non vostro marito, uomo nel senso di professionista – nel posto giusto al momento giusto, perché sì, il suo compito sarà sapere esattamente dove essere per catturare la microstoria perfetta che si aggiungerà alle altre, ma cooperare migliora l’effetto finale.

SalvareStudio Fotografico NabisScopri di più su “Studio Fotografico Nabis”
Studio Fotografico Nabis
SalvareStudio Fotografico NabisScopri di più su “Studio Fotografico Nabis”
Studio Fotografico Nabis

5. Il metodo

“Il nostro metodo di lavoro è caratterizzato da una continua ricerca verso un’armoniosa composizione fotografica e una minuziosa cura del bianco e nero. Lo scopo è di creare un’immagine autentica ed elegante che trasmetta ciò che più ci sta a cuore: momenti di vita veri ed emozioni”, ci dice lo staff dello Studio Nabis. E questo è il punto finale che si ricollega all’inizio, perché capire come il vostro fotografo intende lavorare è un buon modo per stabilire se i gusti possono conciliarsi o no.

SalvareStudio Fotografico NabisScopri di più su “Studio Fotografico Nabis”
Studio Fotografico Nabis

Ringraziamo quindi Massimiliano e Chiara dello Studio Nabis per la disponibile professionalità e vi lasciamo con un ultimo consiglio: se è vero che il vostro matrimonio è una festa – e lo è – rilassatevi, affidatevi nelle mani del professionista che avete scelto ad accompagnarvi in questa tappa del vostro viaggio e godetene.

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Nabis Studio Fotografico Fotografia e video