12 riti scaramantici per il matrimonio che forse non conosci

Potrai non essere superstiziosa oppure essere estremamente scaramantica, ma quando si parla di matrimonio non si possono dimenticare tutti i ‘rituali’ diffusi nel mondo che sarebbero di buon augurio per il futuro della coppia e nessuno, ma proprio nessuno, può evitare di mettere in atto. Come si dice: “Meglio prevenire che curare“, per questo oggi ti elenchiamo tutti i riti scaramantici legati al giorno del matrimonio che serviranno a garantire la felicità del tuo rapporto.

Foto: Sacramentos Fotografía
Foto: Sacramentos Fotografía

1. Non vedere la sposa il giorno prima

Dicono porti sfortuna che lo sposo veda la sposa col suo abito prima del matrimonio. Le origini di questa credenza sono da ricercare nella vecchia pratica dei matrimoni combinati: in questo caso non vedere la sposa prima del fatidico giorno assicurava che lo sposo non ci ripensasse all’ultimo momento. In epoca moderna ovviamente questa segretezza va mantenuta solo per quanto riguarda l’abito da sposa che dovrà essere una totale sorpresa per lo sposo.

Foto: Aniela Fotografía
Foto: Aniela Fotografía

Se vi dispiace pensare che il vostro promesso sposo si perderà le fasi precedenti al matrimonio, quelle piene di emozioni in cui vi preparte e fate belle per lui, nel vostro album di nozze non possono mancare gli scatti della vostra preparazione. Antonio La Malfa è un artista della fotografia che vi seguirà sin dai primi momenti del vostro grande giorno per realizzare per voi un reportage di nozze completo ed emozionante: ogni ricordo sarà raccontato da un’immagine vivida e vibrante.

Antonio la MalfaRichiedi informazioni gratuitamente!
Antonio la Malfa

2. Indossare il velo

In passato il velo si indossava affinché la sposa fosse protetta dall’invidia e dal malocchio e sono in tanti a crederlo anche oggi. Per questo, che serva ad allontanare la negatività o che sia semplicemente un bell’accessorio da sposa, perché non indossarlo?

Foto: Mario Tijerina
Foto: Mario Tijerina

3. Non indossare le perle

Le perle sono, senza ombra di dubbio, un accessorio di gran classe e per questo potrebbero essere l’accessorio perfetto per completare il tuo outfit da sposa; purtroppo però in moltissime culture le perle sono simbolo di lacrime e per questo non andrebbero assolutamente indossate da una sposa che vuole un matrimonio dal futuro felice.

Foto: Jake and Heather
Foto: Jake and Heather

4. La moneta nell’abito da sposa

Questa abitudine non è tanto conosciuta, ma in molti paesi del mondo si usa chiedere alla sarta di cucire una moneta nell’orlo dell’abito da sposa come auspicio di un buon futuro economico! Anche se non dovessi crederci, alla fine una moneta non appesentirà il tuo vestito!

Foto: Israel Arredondo
Foto: Israel Arredondo

5. Qualcosa di nuovo, qualcosa di vecchio, qualcosa di blu e qualcosa di prestato

Queste superstizioni sono sicuramente le più conosciute a livello mondiale, ma che cosa significano realmente? La cosa nuova simboleggia un nuovo inizio ed auspica un felice futuro, pieno di successi e fortuna; la cosa vecchia o usata è invece il simbolo della connessione col passato, le radici e la famiglia d’origine; il blu era anticamente un colore sinonimo di purezza, ma ora si indossa come simbolo di fedeltà; qualcosa di prestato invece ricorda alla sposa l’appoggio e la vicinanza degli amici e dei parenti.

Foto: Debora Fossas
Foto: Debora Fossas

6. Piangere è di buon auspicio

Si dice che se gli sposi piangono durante la cerimonia questo porterà loro fortuna per il resto del matrimonio. Si crede che se gli sposi piangeranno di gioia il grande giorno scongiureranno il pericolo di piangere poi in futuro di tristezza.

7. Cravatta dritta e ben annodata

Anche lo sposo non è esente da alcuni tradizioni e superstizioni. Dicono che il giorno del matrimonio la sua cravatta debba essere storta o male annodata perché questo significherebbe futura infedeltà coniugale. Occhio sposine: non lasciate che la cravatta si muova troppo allora!

Foto: Kape Photography

8. Lattine dietro l’auto degli sposi

Questa usanza è molto diffusa soprattutto in Europa come si vede in moltissimi film: il legare delle lattine all’automobile degli sposi dovrebbe allontanare gli spiriti maligni e scacciare via ogni tipo di invidia.

9. Il lancio del riso

L’usanza più famosa di tutte: al termine della cerimonia si lancia il riso agli sposi per augurare buona fortuna, prosperità e fertilità, nonostante sia ormai di moda sostituire il riso con i petali di fiori, coriandoli o bolle di sapone.

Foto: Ana Luisa de la Torre
Foto: Ana Luisa de la Torre

10. Prendere in braccio la sposa

Potrà sembrare divertente e forse gli sposi decidono di farlo perché lo vedono in tutti i film, ma anche questo rito nasconde un significato simbolico; lo sposo deve attraversare la porta di casa con la sposa in braccio per augurarle tutta la felicità del mondo e ricordarle che lui sarà sempre lì per sostenerla.

Foto: Daniela Díaz Burgos
Foto: Daniela Díaz Burgos

11. Giorni proibiti

Prima le coppie decidevano di sposarsi in qualsiasi giorno della settimana ecco il motivo del detto: ” Né di Giove né di Marte, né si sposa né si parte, né si dà inizio all’arte“; per questo motivo e per essere più comodi in epoca moderna i matrimoni si svolgono soprattutto di sabato e di domenica anche se si tende ad evitare di sposarsi di 13 o di 17 ed in molti credono che un matrimonio di gennaio sia foriero di cattiva sorte.

12. Regali poco graditi

Questo dipenderà dai tuoi invitati, sicuramente sarebbe di cattivo gusto chiedergli cosa regalarvi, ma si dice che non dovrebbero acquistare mai coltelli, forbici né nessun tipo di articolo con una lama per ‘non tagliare’ l’amore che unisce la vostra coppia. Se dovesse capitare, per allontanare questo oscuro presagio dona a chi ti ha regalato una lama una moneta, così invece di un dono sarà un acquisto simbolico.

Foto: David Josué
Foto: David Josué

Dato che il 13 è considerato un numero sfortunato con questo si conclude il nostro elenco, nonostante sicuramente ci saranno altre superstizioni che ora ci sfuggono. Quindi, che tu creda o meno nei riti scaramantici non ti costerà nulla seguire le nostre istruzioni al grido di: “Non è vero, ma ci credo!”

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Più informazioni circa

Lascia un commento

courtesy of Mozao
I 5 angolini speciali che non possono mancare nel vostro matrimonio
Se volete celebrare un matrimonio stiloso, scoprite i 5 angolini che non possono mancare nel grande giorno!
Cristiano Ostinelli
Spose Non Convenzionali: il nostro tributo a un blog che ha cambiato la wedding-sfera
È di poco tempo fa (ma in realtà ormai troppo) l’annuncio che nessuna di voi, spose non convenzionali passate e future, e noi, “addette del settore” avrebbe voluto ricevere. Il blog di Spose Non Convenzionali è stato chiuso dalla sua creatrice e curatrice, Valeria. Ecco un tributo non convenzionale dalle sue fan e collaboratrici
Fotostudio MD & LD4
Le 10 attività che le spose dimenticano di programmare. Non cadere negli stessi errori!
Con tutte le cose che stai pianificando è difficile pensare che ci sia altro da aggiungere, eppure è così! Eccoti 10 esempi che confermano la regola, dopo esserti convinta a compiere il Grande Passo, magari in seguito alla lettura di questo nostro decaologo.

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni