10 posti nel mondo dove ti vorrai trasferire

Il pianeta Terra è un luogo pieno di contrasti culturali. Anche a Zankyou abbiamo uno spirito cosmopolita che si riflette nel nostro ufficio diversificato, con impiegati di tutto il mondo che convivono alla perfezione. Siamo cittadini del mondo. Con il fine di onorare questa filosofia, abbiamo realizzato un sondaggio nella nostra redazione per determinare quali sono le migliori città del mondo dove vivere. Dopo averle visitate, nessuno potrà togliervi le radici.

Lisbona (Portogallo)

Lisbona è tra le mani di una corrente moderna che ha intensificato il suo fascino peculiare. E’ una città unica, bella in tutti i suoi angoli, una città piena di piastrelle colorate, pavimentata in modo non uniforme… Lì vivono i portoghesi di sempre, ma anche gli studenti Erasmus, per esempio, che non sono voluti più andar via.

Il cibo è eccellente ed economico, le sue vie sono labirinti in cui perdersi e arricchirsi di cultura, la sua creatività si apprezza in ogni locale… Vi sono luoghi mitici, come la Torre de BélemSé Catedra, palazzi e la Plaça do Comercioe la movida notturna del Barrio Alto, centri di incontro per gli spiriti bohémien e un’aura speciale che si può avvertire ad ogni passo. Organizza anche grandi festival e feste in strada (Fiestas San Antonio) in estate.

ESB Professional
Foto via Shutterstock: ESB Professional

Toronto (Canada)

Toronto è una delle città più cosmopolita del mondo, con il maggior numero di persone che vengono da fuori e che vivono in perfetta armonia. Oltre al fatto di provenire da luoghi diversi, gli abitanti di Toronto vestono in tutti i modi, formale o informale. E’ una grande potenza economica e una delle città più sicure al mondo. Nonostante l’esuberanza tecnologica e architettonica dal tocco moderno, a Toronto hanno sfruttato magistralmente il suo lato più naturale: possiede parchi per tutta la città, situati in mezzo alla città o in luoghi più tranquilli, così come piste dove fare sport ovunque e un ferry che ti porta a un parco sulla spiaggia.

E’ piena di associazioni di volontariato, il sistema di trasporti è fantastico, i servizi basilari sono molto accessibili, il loro modo di lavorare è più tranquillo rispetto al resto del mondo e le sue zone residenziali sono complete di tutti i servizi. I canadesi possiedono uno dei migliori sistemi di istruzione in tutto il mondo e, di conseguenza, tutte le scuole sono autentici punti di riferimento a livello mondiale.

Kiev.Victor
Foto via Shutterstock: Kiev.Victor

Lussemburgo (Lussemburgo)

Lussemburgo sembra essere isolato dal mondo ed è il grande sconosciuto d’Europa, eppure è un grande tesoro che si nutre dell’essenza europea. Il suo aspetto è medievale e molto europeo, pur mantenendo la sua personalità, con i tetti neri, alcuni appuntiti, e facciate pastello normalmente beige. Il suo centro storico è Patrimonio dell’ Umanità, è costruito su un piano perfetto ed è diviso in Ville Haute (Città Alta) e Ville Basse (Città Bassa), separate da scale e pendii. La natura in piena città è una costante e si abbina perfettamente agli edifici, non essendo mai troppo esuberante. Una città da favola, magia e storie sconosciute. 

La capitale del Ducato di Lussemburgo si erge come una tra le più sicure e tranquille del pianeta. Pur mantenendo l’aspetto dell’ Età Media, presenta istituzioni europee che la rendono una capitale economica interessante, politica, sociale, culturale e, soprattutto, cosmopolita. Il viale La Carniche è considerato il più bel balcone d’Europa, con diversi ponti che attraversano i fiumi Alzette e Petrusse e punti panoramici sulle valli delle due acque. Lussemburgo ha l’ animo romantico e bohémien.

gevision
Foto via Shutterstock: gevision

Melbourne (Australia)

E’ stata scelta più volte come la città migliore in cui vivere. Il legame britannico si apprezza nella sua ricca architettura vittoriana, la quale si sposa con gli edifici più contemporanei e crea un mare di contrasti favolosi. Inoltre, Melbourne è la città dello sport, accogliendo vari eventi di questo tipo, e disponendo di numerosi parchi (Albert Park, Giardino Botanico…) in cui fare attività fisica e vedere alcune partite improvvisate (imprescindibili quelle di cricket).

La sua rete di tram è perfetta e copre tutta la città da testa a coda, oltre a disponere anche di strade per le bici che attraversano tutta la città. Si evidenzia anche la sua parte marittima, con Bells Beach come punto di riferimento grazie alla sua attività surfista e d’ozio. La sua offerta culturale è invidiabile e le sue vie perfette per lunghe passeggiate tra luoghi speciali. Il Souhtbank ai margini del fiume Yarra offre spettacoli di strada davvero sorprendenti. Il Chapel Street è un altro quartiere a 5 stelle dove i giovani sono i protagonisti, vivendo in modo alternativo tra un brunch e l’altro.

ymgerman
Foto: ymgerman

Madrid (Spagna)

Un posto nel mondo che ha praticamente tutto. Madrid è una città che si vive in strada, dove l’ozio e la “filosofia del bar” potenzia le relazioni sociali, tra ambienti tranquilli e grandi storie. Nonostante sia una capitale, esistono forme economiche di divertirsi, come anche attività da classe alta. E’ una città signorile con edifici, vie e luoghi emblematici (Palacio Real, Plaza Mayor, El Retiro); ma è anche una città giovane e piena di vita, con quartieri (Malasaña, Lavapiés…), locali e persone dallo stile alternativo. Le sue terrazze, disposte ai piedi della strada e in meravigliosi tetti, sono famose in tutto il mondo, così come i suoi parchi dove perdersi nella natura in pieno caos cittadino. Le su vie sono tesori, con negozi magici, persone gentili e angoli deliziosi.

Madrid è un punto di riferimento della cultura, dove hanno vissuto e sviluppato le loro opere i grandi esponenti del mondo dell’arte. Nei musei e nelle sale da esposizione, tanto con fama mondiale come più intime, si può apprezzare questa fonte di creatività. E’ anche un esempio per i trasporti pubblici eccellenti, della tolleranza e del multiculturalismo (convivono persone di tutto il mondo) e molto legata allo sport.

Matej Kastelic
Foto via Shutterstock: Matej Kastelic

Chicago (Stati Uniti)

Pur avendo altre città rinomate negli Stati Uniti, Chicago è una delle più complete dove vivere. Lì vi è stato costruito il primo grattacielo del mondo e, per questo, è stata sfruttata al massimo questa forma di architettura, dove si evidenziano le imponenti Sears Towers. Il caos della zona commerciale di Magnificent Mile sposa l’offerta di ozio in spazi come il Navy Pier e la presenza di numerosi parchi che fanno da polmone verde della città.

Come New York, Chicago possiede quartieri famosi in tutto il mondo: Chinatown e LittleItaly. Vi sono anche una quantità di quartieri di diverso genere con persone di ogni tipo, come Andersonville e Lincoln Park, meravigliosi per abitarvici o anche solo per mangiare qualcosa di diverso. Inoltre, Chicago è una città giovane e fresca, con studenti sparsi ovunque grazie alle università centriche, e che passano la maggior parte del loro tempo intorno al lago della città, con Lake Path e Lake Shore Drive come punti di riferimento.

marchello74
Foto via Shutterstock: marchello74

Singapore (Singapore)

Singapore è un paese sovrano dell’isola che confina con la Cina e l’India. Si tratta di uno dei più prosperi del mondo, con uno dei più alti redditi pro capite nel mondo, e ha tutte le virtù che lo rendono una destinazione imprescindibile. Vivere lì è un lusso e un’assicurazione per la vita, in quanto l’istruzione, la sanità, la trasparenza politica e la competitività economica sono tra le più importanti del mondo.

Il suo ruolo come città è da protagonista in tutto il mondo, si potrebbe considerare la città per eccellenza. E’ popolata da un imponente bosco di grattacieli e possiede zone di ricreazione moderne, come Clarke Quay, e altre più tradizionali, come Boat Quay. La città ha anche saputo accogliere tra le sue braccia l’eccellenza del quotidiano, con grandi possibilità di ozio, e il meglio della natura, con centri specializzati per godersela. In questo senso, il governo di Singapore si è sforzato nella conservazione dell’ambiente e ha ridotto l’inquinamento grazie alla restrizione dei veicoli e l’uso dei mezzi di trasporto alternativi. Ha di tutto e di più.

Sean Pavone
Foto via Shutterstock: Sean Pavone

Berlino (Germania)

Berlino è una città con storia, cultura, grandi lezioni di vita e, sopratutto, è una colonna portante degli spiriti liberi. Fa parte delle città moderne per eccellenza, di uno dei movimenti alternativi e bohémien più importanti del mondo, dove giovani e più anziani uniscono le loro idee e le loro creazioni per fare del mondo un luogo più appassionato, culturale e libero. Gli Erasmus sono gli stranieri che si sono fatti più coinvolgere dalla sua vibrante personalità.

Nonostante si trovi nel centro d’Europa, vivere a Berlino non è caro. La sua collezione di parchi rende omaggio alla natura; l’inglese viene usato come il tedesco; è una città di artisti, molti dei lavori corporativi sono in altre città tedesche; l’estate trasforma la città in un focolaio di feste e spettacoli all’aperto; in inverno, la attività nei caffè hipster, discoteche clandestine (quartiere Kreuzberg) e luoghi di incontro alternativi (parco Urban Ufer) sono i principali luoghi di movida per i giovani. Ad ogni modo, la sua storia apre un ventaglio infinito di musei, memorials, ricordi che fanno prendere coscienza agli abitanti e ai turisti insieme a pezzi unici di storia dell’Umanità, come il Muro di Berlino, la Porta di Brandeburgo o il Checkpoint Charlie.

canadastock
Foto via Shutterstock: canadastock

Tokio (Giappone)

Un punto di riferimento nel mondo per la sua ottima qualità di vita e la perfetta combinazione di diversi ambienti. Lì convivono il mondo frenetico del Shibuya Crossing come punto nevralgico, e la calma dei suoi santuari e templi, come il  Santuario Meiji Jingu o il Templo di Sensojioasi di pace dove rafforzare lo spirito. Il monte Takao è perfetto per rilassarsi e perdersi nella natura.

Il suo impegno per la tecnologia è talmente ambizioso che Tokyo è una delle città più sofisticate in questo senso. Possiede centri di ricerca che aprono le porte al pubblico, negozi simili a spazi di ricreazione di massa, innovazioni spettacolari e progetti che migliorano il rendimento della città, come il famoso treno a palla e il resto del suo meraviglioso sistema ferroviario. Inoltre, la sua gastronomia è un omaggio all’arte culinaria; la vita notturna delle sue discoteche di design, pubs e karaoke è prodigiosa; i numerosi parchi sono un omaggio all’arte all’avanguardia. In generale, si respira un’ eccentricità che si ricrea in ogni locale, cosa che differenzia Tokio da ogni altra città del mondo.

f11photo
Foto via Shutterstock: f11photo

Copenaghen (Danimarca)

Come Amsterdam, Berlino o Burdeos, Copenaghen è una città perfetta da girare in bicicletta. Il suo terreno contribuisce a renderlo possibile, così come lo spirito di conservazione ambientale del suo governo e dagli abitanti. Per questa ragione, più della metà dei suoi abitanti girano in bicicletta e tutto viene adattato per facilitarne la circolazione in questa culla vichinga.

L’offerta culturale di Copenaghen è amplia e varia, la sua vita notturna nel centro è molto vivace e la città, un vero monumento, merita passeggiate, foto, o semplicemente essere vissuta. Dalla famosa Nyhavn, pitturata con gusto e ancorata sul molo, ai palazzi di Amalienborg o i parchi di  Rosenborg o Frederiksberg, tutta la città è un regalo. Inoltre, Malmö, in Svezia, è un must grazie al ponte che unisce la Danimarca e la Svezia dalla città.

Scanrail1
Foto via Shutterstock: Scanrail1

Ti sei innamorata di una di queste città? A volte, crediamo che possiamo innamorarci solo una volta, ma con questo elenco di città meravigliose, sembra impossibile non provare un colpo di fulmine. Se le visiti, sei avvisata: non vorrai più tornare indietro.

Più informazioni circa

Lascia un commento

Schobuk - Show your personal book!
Schobuk: il DIY per la tua wedding stationery personalizzata non è mai stato così semplice!
Con Schobuk - Show your personal book, la saggezza popolare del fai da te si unisce alle risorse infinite del web, per regalarvi una wedding stationery basata sul vostro stile unico!
Come scegliere l'abito da sposa plus size perfetto: la parola alle esperte del mondo curvy
Come scegliere l'abito da sposa plus size perfetto: la parola alle esperte del mondo curvy
Sei una sposa curvy ed hai paura di non trovare l'abito perfetto? Keep calm: con noi di Zankyou ed i consigli delle più famose esperte troverai l'abito che ti farà battere il cuore!
Com'è bello far l'amore, fuori dal letto matrimoniale: 9 posti a cui non avevi mai pensato!
Com'è bello far l'amore, fuori dal letto matrimoniale: 9 posti a cui non avevi mai pensato!
Riaccendi la passione nel tuo matrimonio: ecco alcuni luoghi insoliti in cui fare l'amore!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni