Ecco 10 curiosità sul matrimonio che sicuramente non conoscete

Credete di sapere tutto riguardo il matrimonio? Siete convinti che l’abito da sposa sia sempre stato bianco? Sapete perché  la fede si indossa a sinistra? Prendete carta e penna, oggi vi svelo 10 curiosità sul matrimonio che vi sorprenderanno!

Se c’è una persona che di matrimoni davvero se ne intende, questa è Antonella Zamboni di The Dream Lab, un’agenzia di wedding planning che anticipa nel nome il proprio intento: trasformare i sogni in realtà. The dream Lab è un wedding team di professionisti del settore che coopereranno come una vera e propria squadra di lavoro per rendere unico e perfetto il vostro grande giorno; decoratori, fotografi, videografi sono solo alcune delle figure che colaboreranno per reglarvi il giorno più bello della vostra vita.

1. L’età

Altro che matrimoni dopo anni di fidanzamento! Nell’antica Roma, l’età media per sposarsi era 14 anni per gli uomini e 12 per le donnearrivare a 30 anni senza essere sposati era un qualcosa di inimmaginabile.

2. La fede

“La sinistra è la mano del cuore” questo dicono le nostre nonne, fonti inesauribili di saggezza; la fede si indossa a sinistra proprio perché in passato credevano che per l’anulare passasse una vena collegata direttamente al cuore.

Quello dello scambio degli anelli è forse il momento più importante della cerimonia, che sancisce simbolicamente l’eternità della vostra unione, ecco perché non può assolutamente mancare nel vostro album di nozze. Grazie all’esperienza e all’occhio attento del fotografo Roberto Naviglio nessuno dei momenti più toccanti del grande giorno andrà perso ma verrà trasformato in un’immagine unica che per sempre vi riporterà alla mente le emozioni del vostro matrimonio. Con discrezione e professionalità Roberto Naviglio e i suo staff vi seguiranno durante tutta la giornata, a partire dalla preparazione fino alla festa finale, per confezionare un fotolibro esclusivo che racconti la vostra storia d’amore.

3. Non solo amore

Il matrimonio non sempre è un atto d’amore purtroppo, ma una decisione presa per interesse, tradizione che ci portiamo dal passato quando il matrimonio non era altro che un contratto fra il padre della sposa e il futuro marito che serviva per acquisire territori o perpetuare il potere.

4. “Tu sei mia”

E non nel senso romantico dell’affermazione: nel XVIII le donne inglesi sposandosi non solo cedevano tutte le proprietà al marito, ma diventavano anch’esse possesso dello sposo. In alcuni casi fino all’avvento del XX secolo, le donne non potevano nè aprire un conto in banca nè comprare un’auto senza il permesso del marito.

5. “No, non lo voglio più”

Dal 1966, anno della legalizzazione, il divorzio negli USA è aumentato del 100% in soli 10 anni ed, allo stesso modo, l’utilizzo di anticoncezionali come preservativi e pillole anche tra le coppie sposate… casualità?

6. L’abito bianco

Aprite bene le orecchie donne: l’abito da sposa prima del 1840 era colorato ma, quando la regina Victoria scelse il bianco per le sue nozze, impose una moda ancora in voga dopo tutti questi anni! Quindi bando ai significati religiosi, se vi piace l’idea, scegliete anche voi un abito da sposa colorato!

La scelta dell’abito da sposa, a prescindere dalla tradizione, è una delle più difficili da compiere; onde evitre di sbagliare, meglio affidarsi al personale esperto dell’Atelier Via Donizetti che sarà capace di guidarvi nella ricerca dell’abito da sposa dei vostri sogni tra i modelli delle collezioni di bridal fahion più esclusive. Qualora però fosse impossibile per voi trovare esattamente quello che volete, presso l’Atelier Via Donizetti potrete far realizzare il vostro abito da sposa su misura in base ai vostri gusti e alla vostra fisicità, con i tessuti migliori e le tecniche di sartoria più rinomate.

7. Lezioni d’inglese

Piccola curiosità anglofona: in inglese la parola “husband” (marito) deriva dal termine antico “husbondi” che significa “proprietario della casa”.

8. Amato cognato

In passato in molti popoli con culture differenti era in uso la pratica del levierato: nel caso una donna fosse rimasta vedova precocemente avrebbe potuto sposare il fratello del marito che si sarebbe occupato di lei proteggendola e mantenendola. Questa bizzarra pratica è riscontrabile ancora in alcuni stati africani.

Latophotography
Latophotography

9. E sotto le lenzuola?

Ovviamente stiamo parlando di coppie giovani e sposate da poco, si sa che il tempo non è esattamente il migliore amico della frequenza dei rapporti: sembra che di media una coppia sposata faccia sesso 58 volte all’anno, più o meno una volta a settimana. Perché non essere l’eccezione che conferma la regola?

10. Noi due… da soli?!

 Il lavoro, i figli, internet, la televisione e tutte le occupazioni moderne “ostacolano” sempre di più la convivenza della coppia. In media, si stima che marito e moglie trascorrano soltanto 4 minuti al giorni completamente soli. Prendetevi i vostri spazi, non dimenticatevi mai di quanto sia importante.

Siete rimasti a bocca aperta?! Adesso potete dire di sapere proprio tutto del matrimonio, non vi rimane che organizzare il vostro grande giorno!

Entra in contatto con i fornitori citati in questo articolo

Più informazioni circa

Lascia un commento

Romina Davì Wedding & Events
Le 5 domande più antipatiche da NON fare agli sposi
Siete proprio sicuri? Quanto vi è costato il matrimonio? Segnatevi queste 5 domande, le più antipatiche, da NON fare agli sposi!
Zeno Photo
Le 9 "considerazioni" sul matrimonio... che non potrai mai dire ad alta voce!
Ecco le 9 perle sul matrimonio che tutti abbiamo pensato almeno una volta, ma che non potremo mai dire ad alta voce!
Non è mai troppo tardi per innamorarsi!Lo dimostra la storia di questa coppia di futuri sposi
Non è mai troppo tardi per innamorarsi!Lo dimostra la storia di questa coppia di futuri sposi
Murphy e Lucinda si sono incontrati a 70 e 67 anni e si sposeranno il prossimo 29 luglio! Scopri tutti i dettagli di questa grande storia d'amore

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni