10 consigli per risparmiare sul pranzo di nozze

10 consigli per risparmiare sul pranzo di nozze
10 consigli per risparmiare sul pranzo di nozze

Il giorno del matrimonio dovrebbe essere il giorno più bello della vostra vita, ma aprire un mutuo per pagare la festa potrebbe portarvi a ricordarlo per le ragioni sbagliate!

Ecco allora 10 preziosi consigli dalla redazione di Nozze Furbe, il portale ricco di consigli su come organizzare un matrimonio low cost, approfittando delle migliori offerte ed ingegnandosi con DIY! Così se le proposte alternative al pranzo di nozze non fanno per voi, prendete nota di qualche astuto accorgimento per risparmiare sulla spesa del pranzo di nozze senza perdere in qualità.

1.    DECIDETE IL VOSTRO BUDGET

La prima cosa da fare è decidere il vostro budget totale. Consultatevi con le rispettive famiglie, se queste saranno coinvolte nel pagamento totale o parziale del Matrimonio, per capire effettivamente di che budget disponete. Poi decidete il prezzo minimo, che volete spendere per le singole voci inerenti il vostro matrimonio. Questo prezzo deve essere ragionevole e calcolato in modo da non dover incidere sulla qualità del servizio che desiderate.

Decidete anche il prezzo massimo che siete disposti a spendere per le singole voci, in modo da poter valutare correttamente i singoli servizi.
Ad esempio, per un pranzo di nozze completo per 100 persone, potreste fissare un prezzo minimo totale di 7000€ e un prezzo massimo di 10.000€ (limitando quindi la scelta della location a quei ristoranti che hanno un prezzo che va dalle 70€ alle 100€ per persona).

2.    CONTROLLATE LE EMOZIONI

Molti hanno nel cuore una location particolare nella quale sognano di festeggiare le proprie Nozze da sempre. Non lasciate che le vostre emozioni traspaiano con il fornitore. Cercate sempre di valutare almeno due fornitori per ciascuna voce, perché questo vi permetterà di scegliere meglio.
Se vi siete innamorate di una Villa in particolare, potreste essere accecate dalle vostre emozioni e non valutare attentamente quello di cui avete effettivamente bisogno. Inoltre, visitare più location vi aiuterà a valutare anche altri fattori, che non avevate considerato in un primo momento, e vi sarà utile anche per contrattare il prezzo.

3.    SIATE DIRETTI

Quando andate a parlare con un ristorante per le vostre nozze, siate diretti, dite chiaramente cosa desiderate e cosa no e fate sapere al ristoratore che state valutando anche altre location, tra cui la loro, perché questo farà si che il ristoratore si adoperi per accontentarvi il più possibile e anche per venirvi incontro col prezzo, pur di accaparrarsi il cliente.

foto: matrimonio.pourfemme.it
foto: matrimonio.pourfemme.it

4.    SIATE INTERESSATI, NON INFATUATI

Mentre visitate la location non lasciatevi andare ad espressioni estasiate. Fate dei complimenti, perché è buona educazione, ma fate anche cadere, qua e la, frasi che rimandano ad altre location che avete visitato: “Molto elegante questa sala, ma penso che quella che abbiamo visto presso la Villa Tal dei Tali sia più capiente!” ecc.
Chiedete un preventivo sottolineando che il costo avrà una notevole influenza sulla vostra scelta finale.
Potrebbero chiedervi il vostro budget e, se deciderete di dirlo, dite sempre il prezzo minore che vi siete imposti, in modo da incentivare il fornitore a venirvi incontro abbassando un po’ il loro prezzo.

5.    NEGOZIATE IL PREZZO

Quando avrete collezionato un giusto numero di preventivi, fate una lista di preferenze e poi andate a negoziare il prezzo con la vostraseconda scelta. Questo vi permetterà di fare pratica prima di andare a negoziare con la prima scelta e potrebbe farvi spuntare un prezzo o un servizio migliore con la seconda scelta, che potrebbe battere la prima.
Dite chiaramente, in fase di negoziazione, che sono la vostra seconda scelta, in modo che possano venirvi incontro per diventare la vostra prima scelta.
Chiedete se è possibile risparmiare fissando una data infrasettimanale o in un periodo di bassa stagione, per capire a che sconto potreste aver diritto spostando leggermente la data delle vostre nozze.
Dopo di che, andate a negoziare con la vostra prima scelta. Siate forti e decisi, dite che avete avuto un buon prezzo e un ottimo servizio dalla vostra seconda scelta, ma che se scendono un po’ il prezzo e includono nel servizio anche un omaggio, come la prima notte di nozze, l’animazione per i bambini o l’intrattenimento musicale, siete pronti a prenotare immediatamente.

6.    PRANZO O CENA?

Un’altra variabile che potrebbe influire sul prezzo totale è la scelta di optare per un matrimonio pomeridiano seguito da una cena. Per ovvie ragioni, servendo meno portate, una cena ha una durata inferiore ad un pranzo, e questo incide sul prezzo, facendolo abbassare.
Chiedete al ristoratore un preventivo anche per una eventuale cena, per capire a quanto ammonterebbe il risparmio se solo rimandaste di poche ore le nozze.

7.    MENU RAGIONEVOLE

Sembrerà una ovvietà, ma se chiedete al ristorante un menù pantagruelico, i prezzi lieviteranno inevitabilmente. Alcuni, soprattutto i parenti più anziani, pensano che se non si slacciano il primo bottone dei pantaloni dopo un pranzo di Nozze, questo è stato misero. In realtà i pranzi troppo abbondanti sono una tortura per gli invitati, che vengono costretti a rimanere seduti troppe ore e si sentono male per il troppo cibo. Prevedere un giusto menù, umanamente ingeribile, per un pranzo di nozze significa non solo evitare maratone estenuanti ai vostri ospiti, ma ridurre anche il prezzo complessivo.
Comunque è meglio optare per la qualità, piuttosto che per la quantità.
Se due ristoranti vi hanno fatto lo stesso prezzo, valutate la qualità delle portate e non la loro quantità, perché è meglio un solo secondo, ma ottimo, rispetto ad un tris di carne immangiabile.

foto: nozzeblog.it
foto: nozzeblog.it

8.    INVITATI: QUANTI?

Anche questo è banale, ma più gente invitate alle vostre nozze e più il costo salirà. Basta considerare che per un pranzo da 100€ a persona spenderete 10.000€ se invitate 100 persone e 30.000€ se ne invitate 300. I numeri fanno più impressione di tante belle parole, vero?
Considerate che un matrimonio intimo è più cool e anche più emozionante, perché sarete certi di essere circondati solo dalle persone che davvero ci tengono a voi e che non vengono controvoglia e solo per mangiare gratis.
Vale la pena quindi dedicare del tempo alla compilazione della lista degli invitati, anche se questo significa creare delle piccole discussioni con i genitori, che spesso spingono ad invitare tutto il paese pur di non farsi parlare dietro.

9.    ALL INCLUSIVE o FAI DA TE?

A volte i ristoranti comprendono nel prezzo diversi servizi, come il tableau, i segnaposto, i centrotavola, gli addobbi floreali, le candele, la musica, la torta, ma anche la prima notte di nozze in una suite.
Chiedete quanto si risparmia se non si vuole usufruire di questi servizi e valutate attentamente se il prezzo chiesto per i servizi è troppo alto o davvero conveniente. A volte i ristoranti hanno delle convenzioni con altri fornitori e gli addobbi costano meno a loro, che se ve li fate fare dalla vostra fiorista di fiducia o fate da sole.
Valutate attentamente anche questi aspetti, per capire dove e come potete risparmiare.

10.    TASSA SULLE NOZZE

Sembra brutto dirlo, ma spesso omettere che si tratta di un Ricevimento di Nozze vi aiuta a scucire un prezzo migliore, perché sembra che vi sia una tassa da pagare quando si pronuncia la parola MATRIMONIO.
L’ideale sarebbe mandare qualcuno a chiedere un preventivo dettagliato qualche giorno prima, non specificando che si tratta di un Matrimonio, ma solo di una festa tra amici, un compleanno, una laurea, ecc. Il giorno dopo recatevi voi stessi chiedendo lo stesso identico servizio, dichiarando che si tratta delle vostre Nozze. E poi chiedete spiegazioni in merito alla eventuale variazione di prezzo.
Alcuni ristoratori poco onesti se la prenderanno per questa piccola truffa messa in atto da voi, ma non è una truffa quella diraddoppiare il costo di un servizio IDENTICO solo perché si tratta di un Matrimonio?
Chiaramente omettendo che si tratta di una festa di Matrimonio, potreste non aver diritto a decorazioni nuziali, fiori bianchi o una torta multipiano, ma potete provvedere da soli, avvertendo il ristoratore che preferite occuparvi voi stessi dei centrotavola e della torta.

Più informazioni circa

Commenti (3)

Lascia un commento

3 cose da sapere per le nozze dei vostri sogni
Nozze da favola: come risparmiare e avere il massimo
Uno degli aspetti più delicati e importanti per i futuri sposi è certamente quello di organizzare un ricevimento all’altezza dei loro sogni, che coinvolga e soddisfi amici e parenti da tutti i punti di vista. L’offerta di location e servizi per il matrimonio è vastissima e molti sono convinti che per organizzare un ricevimento al top della qualità sia inevitabile investire molto in termini di tempo e denaro, a volte troppo.
Vita da novelli sposi, ovvero come risparmiare per arredare la casa nuova
Vita da novelli sposi, ovvero come risparmiare per arredare la casa nuova
Gli scenari possibili sono sostanzialmente due: gli sposini ingegneri o gli sposini all’avventura. Voi a quali somigliate di più?
Foto via Shutterstock
Le 10 migliori location per matrimoni sul Lago Maggiore
Scopri le migliori location per matrimonio sul Lago Maggiore: l'amore merita di essere celebrato in un modo unico!

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Anche la tua attività può comparire su Zankyou!
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 23 Paesi Maggiori informazioni