Pubblicità

Parola d'ordine "invisibilità": ecco l'intimo da sposa che c'è ma non si vede!

L'intimo per il giorno del tuo matrimonio sarà perfetto solo se invisibile: no a cuciture, segni o tessuti troppo elaborati, parola d'ordine comodità.

  • Accessori sposa
  • International
  • Sposa
  • Galleries
Una volta scelto  il tuo abito da sposa dovrai trovare l’intimo giusto che non si veda sotto il vestito. Per questa occasione, dovrai mettere da parte l’estetica e la sensualità, a vantaggio della comodità e della vestibilità in base al tessuto del modello che hai scelto per il grande giorno. La biancheria intima sarà perfetta se invisibile, e adatta alla tua silhouette.

Le bretelle del reggiseno non devono vedersi assolutamente, né sulla schiena né sulle spalle. Se indosserai un abito da sposa con la schiena scoperta o sul decollette, l’intimo che indosserai non deve assolutamente essere visibile ma evidenziare le forme senza eccedere né castigare.

Le mutandine rigorosamente senza cuciture e color nude, come il reggiseno. Non c’è niente di peggio in questi casi che le trasparenze traditrici: se indosserai un abito particolarmente aderente meglio optare per un body che vesta totalmente il corpo e sostenga senza stringere. Ovviamente, dovrà essere sempre color pelle e, se la tua schiena sarà scoperta, meglio un bel body con scollatura sulla parte posteriore. Non perderti questa selezione di intimo pratico e comodo, ideale per essere a tuo agio e bella nel tuo grande giorno!

Commenti (2)

Lascia un commento