Emmy Awards 2018: tendenza e glamour nella notte della TV americana

Come ogni settembre gli Emmy Awards sono tornati, e lo hanno fatto occupando questa mattina, le copertine dei maggiori quotidiani e riviste.

  • Attualità
  • International
  • 2018
  • Galleries

Come ogni settembre gli Emmy Awards sono tornati, e lo hanno fatto occupando questa mattina, le copertine dei maggiori quotidiani e riviste. Ieri sera infatti, al Microsoft Theater di Los Angeles, sono stati assegnati i premi della televisione americana (che è un po’ anche la nostra grazie a Netflix, HBO e compagnia) in una serata piena di glamour.

Nonostante l’evento sia la celebrazione delle serie tv (e della tv in genere), che ha visto trionfare Games of Thrones, La fantastica signora Maisel o American Crime Story: L’assasinio di Gianni Versace,  è stata anche una serata che ha visto come protagonisti il divertimento ma soprattutto la moda.

Tra i look più acclamati quelli di celebrità affermate come Penelope Cruz, Jessica Biel, Scarlett Johansson, Kristen Bell o Heidi Klum; mentre tra le più giovani, chi ha riscosso grandi applausi grazie all’outfit scelto è stata Dakota Fanning. Anche gli uomini hanno avuto parecchio successo, come nel caso di Justin Timberlake, Ricky Martin, Peter Dinklage o Kit Harington.

Ma quella di ieri è stata anche la serata delle nuove generazioni, rappresentate dagli astri nascenti della televisione e del cinema americano, come i ragazzi protagonisti della serie Stranger Things tra i quali spiccano Millie Bobby Brown, già una diva a soli 14, nominata come miglior attrice non protagonista, Gaten Matarazzo, Natalia Dyer, Charlie Heaton e Joe Keery, tra gli altri.

Ad accaparrarsi l’attenzione dei presenti le protagoniste delle serie del momento: Claire Foy di The Crown, Rachel Brosnahan de La fantastica signora Maisel o Michelle Dockery di Godless. Inoltre, buona parte del cast di Games of Thrones, che ha vinto il premio come migliore serie drammatica, ha sfilato sul tappeto rosso: il già citato Peter Dinklage (miglior attore non protagonista) e Kit Harington, oltre a Emilia Clarke o Nikolaj Coster-Waldau.

Non sono ovviamente mancate le star che non passano mai inosservate: da Kirsten Dunst ad Antonio Banderas, passando per Tina Fey e Felicity Huffman.