Abiti mamma sposa: parole d'ordine eleganza, sobrietà e personalità

Dopo la sposa, la mamma è la donna più ammirata e chiacchierata di una cerimonia, scopriamo insieme quali piccole regole deve seguire per sfoggiare una mise perfetta.

  • Abiti da cerimonia

Co-protagonista di una giornata memorabile e quasi importante come la  sposa, è la mamma della sposa. Dai preparativi del matrimonio, al ricevimento degli ospiti in casa, all’organizzazione dei dettagli, questa importante anfitriona riveste un ruolo fondamentale al fianco della coppia di futuri sposi. Già di per sé pilastro della vita di tutti noi, durante la preparazione di un evento importante come le nozze la mamma, grazie alla sua esperienza, guida, consiglia, assiste, dirige, asciuga le lacrime, insomma è un fondamentale passepartout del quale nessuno di noi vorrebbe vedersi privato. Durante il giorno delle nozze, a lei il compito importante di interfacciarsi con gli ospiti dal primo momento, arrivando in chiesa per prima e sedendosi per ultima, dopo esserci sincerata che tutto è perfetto e sotto controllo. 

SalvareAbiti mamma sposa
prova

Abiti mamma sposa: quali colori indossare

Rispettosa del suo ruolo di direttore d’orchestra vediamo allora quali regole deve seguire la mamma quando si tratta di galateo e di outfit per il giorno delle nozze della figlia. Cominciamo con le regole principali che riguardano l’orario in cui viene celebrata la cerimonia, sappiamo bene che i colori cambiano dalla mattina alla sera. Si parte dai toni tenui e chiari per arrivare a colori più saturi e scuri se il matrimonio si celebra con le luci del tramonto. Se il matrimonio avrà luogo di giorno ci sentiamo allora di consigliarvi i colori pastello, meglio se a tinta unita, come l’azzurro, il rosa cipria, champagne e le tonalità del verde. Se il matrimonio si celebra di pomeriggio o sera, si può osare invece con il rosso, bordeaux, verde petrolio o blu navy. Sono benvenuti anche i colori eleganti per eccellenza, come il grigio, il salmone, il tortora, il bronzo. Seconda piccola regola di base, anche se molto soggettiva, è chiedere alla mamma dello sposo il colore del suo abito, per evitare di indossare la stessa tonalità.

Abiti mamma sposa

Abiti mamma sposa: quali colori evitare

Alnalogamente alle regole sui colori da indossare parliamo ora dei colori che sarebbe meglio evitare, per questioni di galateo e di stile. Primo fra tutti, da non prendere in considerazione, il bianco e tutte le sue tonalità. Tutti ormai sanno che il colore bianco e simili appartengono alla sposa. Una deroga si fa solo in caso di damigelle o pagetti. Altro estremo da evitare è il nero che per quanto elegante e chic non è il colore più adatto da indossare ad un matrimonio. Una deroga si fa in caso di matrimonio estremamente formale. Riguardo il fuxia e colori fluo, forse non serve neanche spiegarvi il perché! Sul rosso c’è un grande dibattito, c’è chi lo considera troppo audace ma nonostante questa scuola di pensiero, moltissimi stilisti continuano ad inseriscono nelle collezioni di abiti da cerimonia. Per ultime, le stampe a fiori o troppo stravaganti. Possiamo concludere dicendo scherzosamente che la mamma ha un altro arduo compito e cioè trovare il giusto compromesso tra sentirsi sé stessa e non intaccare l’immagine elegante del matrimonio.

Abiti mamma sposa

Abiti mamma sposa: quali modelli indossare

Per quanto riguarda il modello da indossare non ci sono vere regole, essenzialmente è bene che la mamma si senta a suo agio e comoda nel suo outfit e che sia elegante. La scelta più classica ricade in genere sul tailleur giacca e gonna o giacca e pantalone per le donne più moderne e longilinee. Un’altra valida alternativa può essere un tubino da abinare ad una stola raffinata o ad una giacca oppure un abito sartoriale fato su misura. Per quanto riguarda la lunghezza in genere è sconsigliato l’abito troppo lungo e formale o troppo corto da ragazzina. E parlando dei tessuti, raccomandiamo la sobrietà che scarta quindi a priori paillettes, lustrini e merletti e che privilegia seta, chiffon, lino e altri tessuti pregiati.

Abiti mamma sposa

Abiti mamma sposa: quali accessori

Quasi come per la sposa, la parola d’ordine per gli accessori è eleganza, sobrietà e comodità. La mamma a seconda della sua coiffure, del suo abito, del suo incarnato e della sua scollatura, indosserà gioielli delicati e punti luce raffinati. Più in generale oro bianco o platino se il colore del vestito è di una tonalità fredda, oro giallo se è calda. Non c’è bisogno di strafare e non c’è bisogno d’altro. A seconda del vestito poi potrà necessitare un coprispalle o stola da abbinare. Per quanto riguarda le scarpe, stesso discorso dei gioielli, toni matallizzati, oro o argento, saranno sicuramente una scelta azzecata. E per la tipologia, le scarpe con un tacco di 5/6 cm sono in genere la scelta più saggia.

Abiti mamma sposa

Speriamo di aver aiutato voi e le vostre mamme nella definizione dello stile dell’outfit che sceglieranno per il giorno delle nozze, un evento cosi emozionante ed importante da necessitare che tutti i partecipanti si sentano in qualche modo speciali.

 

Non vuoi perderti le ultime novità per il tuo matrimonio?

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia un commento

Lista di nozze Zankyou. Ricevi il 100% degli importi regalati sul tuo conto corrente.