• Capienza 600
  • Visita Il Sito

Palazzo de' Rossi ha una storia antica e interessante: la sua edificazione risale al XV secolo ed è stata una residenza che ha ospitati illustri personaggi e anche Papi. Seppur danneggiato nel corso degli anni, ad oggi  è stato perfettamente conservato dalla famiglia Bevilacqua Ariosti ed è una dimora di lusso in grado di ospitare meravigliosi eventi.

A Sasso Marconi, a pochi chilometri da Bologna, è possibile ammirare questo storico edificio e scegliere di coronare in un luogo così affascinante il proprio ricevimento nuziale. Il Castello, oltre a trovarsi in una posizione bellissima, offre anche la possibilità di pernottare negli alloggi del Borgo Antico. Lo staff del Palazzo si occupa di tutta l'organizzazione sia prima che durante lo svolgimento dell'evento.

Visita, prenota o lascia Palazzo de Rossi e vinci fino 3.000 €

Segna che l'hai visto, prenotato o lascia un'opinione per partecipare Altri dati

Recensioni

0.0 0 opinioni

FAQ - Domande frequenti

Quali sono le caratteristiche più rilevanti della struttura?
Giardino, Parcheggio, Vista panoramica, Alloggio per gli ospiti, Spazio gioco per bambini
Indicativamente, per quante invitati potete prestare servizio?
1000
Che tipo di nozze si adatta di più alla sua struttura?
Urban wedding, Matrimonio in giardino
Quanti posti a sedere ha la sua struttura?
600
È presente uno spazio dove celebrare la cerimonia?
Spazio dedicato alla cerimonia civile
Si può fare il ricevimento all'aria aperta, in giardino o in terrazza?
Ricevimento all'aria aperta
Se la struttura dispone di un alloggio per gli invitati, quante sono le stanze a disposizione?
16
Si può fare l'aperitivo all'aria aperta, in giardino o in terrazza?
Aperitivo all'aria aperta

Indirizzo

Città: 40037
Tags relazionati:
  • Castelli per matrimoni
  • Giardino
  • Parcheggio
  • Spazio bambini
  • Vista panoramica
  • Alloggio per gli ospiti
  • Urban wedding
  • Matrimonio in giardino
  • Spazio dedicato alla cerimonia civile
  • Ricevimento all'aria aperta
  • Aperitivo all'aria aperta