IT Login
IT

Wedding blues: cos’è e come combattere la depressione post matrimonio

La chiamano wedding blues e sembra sia sempre più diffusa: si tratta di una piccola depressione post nozze che colpisce circa il 40 % delle spose durante il primo anno di matrimonio. Un matrimonio si sa, è una grande festa e tutte le donne lo aspettano e lo sognano come il giorno più importante e bello della loro vita, tutte ripongono le loro speranze nel fatto che il loro rapporto non sarà mai soggetto al monotono scorrere del tempo e che loro marito sarà sempre il perfetto principe azzurro, ma le aspettative son da sempre nemiche della realtà.

Matrimoni all'italianaScopri di più su “Matrimoni all'italiana”
Matrimoni all’italiana

Ecco perchè una volta che la festa è finita fare i conti con la realtà non è facile e molte neo mogli si ritrovano a perdere l’entusiasmo nei confronti della vita che hanno scelto per loro. Una volta riposto l’abito da sposa nell’armadio almeno il 60% delle donne sente un vago senso di vuoto che rischia di acuirsi con il passare del tempo.

Le cause

Alcuni studi sostengono che la Wedding Blues sia causata soprattutto da una delusione delle aspettative che le spose si son create nei confronti non solo del giorno del loro matrimonio, ma anche nei confronti del proprio marito; molte lamentano il fatto che, una volta sposati, l’uomo perda interesse nei confronti della donna che, desiderosa di attenzioni, non si sente più amata e desiderata e per questo si deprime.

Nadia Di FalcoScopri di più su “Nadia Di Falco”
Nadia Di Falco

Altri studiosi invece affermano che esistono 2 tipologie di spose differenti: le prime che vedono il matrimonio semplicemente come una tappa importante della loro vita e le seconde che, avendo il matrimonio come obiettivo di vita, una volta raggiunto lo scopo sono soggette alla depressione derivante dalla totale mancanza di motivazioni e di mete nuove da raggiungere.

Prevenire è meglio che curare

Ovviamente potete già correre ai ripari e, se state per sposarvi, evitare che la wedding blue colpisca anche voi; gli esperti consigliano di cominciare la prevenzione già durante i preparativi delle nozze: per quanto queste possano richiedere la maggior parte del vostro tempo, cercate di ritagliarvi del tempo per voi in cui possiate fare qualsiasi cosa non sia parte dell’organizzazione.

Una volta sposate poi, non dimenticatevi delle amiche! Confidate loro tutti i vostri dubbi e sfogate le vostre tristezze; cercate conforto ma anche consiglio soprattutto dalle amiche che si sono sposate prima di voi e levatevi dalla testa l’idea di dover affrontare tutto da sola: una mano amica può risollevare il vostro mondo.

L'atelier di Rossella OrizioScopri di più su “L'atelier di Rossella Orizio”
L’atelier di Rossella Orizio

Ovviamente condividete le vostre tristezze con vostro marito, tagliarlo fuori da questo sarebbe un errore fatale! Lui è il compagno che avete scelto per la vostra vita ergo, chi meglio di lui può offrirvi una spalla su cui piangere o un motivo per cui sorridere?

Sara D'ambra Scopri di più su “Sara D'ambra ”
Sara D’ambra

Ora che sapete di cosa si tratta e come combatterla la wedding blue non può spaventarvi! Organizzate al meglio le vostre nozze ma ricordatevi che non dovrà essere l’unico giorno di festa: impegnatevi per trovare un motivo per festeggiare ogni giorno del vostro matrimonio perchè anche solo l’amore basta per essere felici!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni