IT Login
IT

Vuoi essere la mia testimone di nozze? Come e quando fare la fatidica domanda

Eccoci qui, il giorno è deciso e finalmente il vostro sogno sta prendendo forma. Non vi resta che scegliere e soprattutto chiedere alla persona scelta come vostra testimone di accompagnarvi in questo bellissimo percorso! Ma come?

Giovanna Damonte Event Designer and Wedding PlannerScopri di più su “Giovanna Damonte Event Designer and Wedding Planner”
Giovanna Damonte Event Designer and Wedding Planner

Innanzitutto, come ci suggerisce Giovanna Damonte di Giovanna Damonte  Event Designer and Wedding Planner, “la testimone di nozze deve essere una persona con un legame affettivo importante, la sorella oppure l’amica del cuore penso siano la scelta più azzeccata, e soprattutto qualcuno al quale sapete possa far piacere un ruolo del genere e che voglia condividere con voi tutti i preparativi legati al matrimonio”. Pienamente concorde è Roberta di Lillà Bianco  che aggiunge: “è una persona a cui gli sposi sono legati da un profondo affetto e chi viene scelto deve essere orgoglioso dell’onore che riceve. E’ scelto all’interno della cerchia familiare, o tra i più cari amici, proprio per simboleggiare l’unione profonda dei legami” e proprio per l’importanza relativa questa decisione “il bon ton consiglia di scegliere i testimoni veramente con il cuore, evitando interessi personali”.

Luigi Orlando FotografoScopri di più su “Luigi Orlando Fotografo”
Luigi Orlando Fotografo

Non dimentichiamo che questo ruolo è importantissimo e non è solo un appellativo simpatico per una persona a voi cara.

I principali ruoli che deve portare infatti a compimento riguardano:

  • La custodia e consegna delle fedi nuziali
  • la testimonianza la legalità del rito avvenuto
  • La preparazione di un discorso per gli sposi
  • La partecipazione durante i preparativi
  • L’organizzazione dell’addio al nubilato se di lei o celibato se di lui. Per uno spunto su l’addio al nubilato più cool leggi qui.
Lillà Bianco Wedding and Event PlannerScopri di più su “Lillà Bianco Wedding and Event Planner”
Lillà Bianco Wedding and Event Planner

Aggiunge Roberta  che “è buona educazione accertarsi che l’invito sia da parte loro davvero gradito in quanto hanno anche l’onere di offrire agli sposi un regalo importante, distinguendosi così dagli altri invitati.  Se la scelta ricade su persone non facoltose dovranno essere rassicurati che è la loro presenza la cosa più importante e non il regalo materiale. Gli sposi, dal canto loro, sono tenuti a offrire a ciascun testimone una bomboniera diversa da quella che riceveranno tutti gli altri invitati o un dono prestigioso scelto con cura”. Per scegliere bomboniere perfette leggi qui.

Ma veniamo al momento più importante: come dire alla persona scelta se vuole essere la vostra testimone?

Secondo Lillà Bianco  “spesso i futuri sposi desiderano annunciare la scelta in modo originale per dare la giusta importanza al momento, rendendolo indimenticabile. Le idee non mancano ma il modo, in cui chiedere ad un persona di ricoprire un ruolo così importante, dipende dal tipo di rapporto che avete con i vostri testimoni”.  Potete perciò davvero sbizzarrirvi e scegliere se farlo in modo formale, simpatico, divertente o sbalorditivo!

E.A.R. Event & Wedding DesignScopri di più su “E.A.R. Event & Wedding Design”
E.A.R. Event & Wedding Design

Per aiutarvi in questa scelta diamo la parola ad alcune delle migliori Wedding Planner del momento che sapranno consigliarvi al meglio, e darvi spunti interessanti:

Giovanna Damonte  Event Designer and Wedding Planner

Giovanna ci suggerisce di utilizzare “un piccolo regalo, magari un accessorio da indossare il giorno delle nozze, con un bigliettino annesso. Potrebbe essere un modo originale per dire che è lei la persona per te più importante con la quale vuoi dividere la tua gioia!”.

Il Filo dei Sogni

Il Filo dei Sogni ci riporta una sua esperienza personale con una cliente: “Recentemente ho chiesto ad una sposa come avesse chiesto alla sua migliore amica di farle da testimone, mi ha risposto che ha attaccato un biglietto al collare del suo cane con scritto i migliori amici ci sono sempre, in questo momento voglio te al mio fianco. Secondo me questa scelta racchiude tutta la tenerezza del momento”.

E.A.R. Event & Wedding Design

E per rendere il momento davvero speciale possiamo seguire il consiglio di Eva Alice Rossi che propone di scrivere la richiesta dietro una foto che vi ritrae insieme in uno dei momenti più particolari della vostra amicizia!

Lillà Bianco

Roberta invece ci dà diversi spunti: “Non esitate a scrivere una lettera o un biglietto con la domanda, magari su pergamena personalizzata oppure una poesia che tocchi le corde giuste ed il momento sarà emozionante”. Anche se “la soluzione più gettonata è quella dell’invito a cena”, a casa o in un grazioso ristorante, “per comunicarlo durante la serata, approfittando magari del brindisi”.

In ultimo, ma non come scelta di serie B, la possibilità di “regalare qualcosa, ad esempio un oggetto, che rimanga come ricordo, un modo carino per sottolineare che la scelta di quella persona per questo ruolo è stata particolarmente sentita rimarcando l’importanza che ha il testimone di nozze. Ad esempio una penna su cui far stampare una frase personalizzata oppure, nel caso di una donna, un gioiello da far indossare il giorno delle nozze”, come ci aveva suggerito anche Giovanna.

Nabis Studio FotograficoScopri di più su “Nabis Studio Fotografico”
Nabis Studio Fotografico

Ma quanto tempo prima bisogna avvisare la testimone del suo importante ruolo?

Qui non vi sono linee guida severe da seguire! Secondo Il Filo dei Sogni “non c’è un tempo ideale. La sposa dal momento che riceve l’anello ha già in mente tutto e non vede l’ora di chiamare le sue più care amiche e condividere con loro la gioia. La richiesta è abbastanza fisiologica, nello stesso istante in cui la sposa chiama per una cena o un aperitivo insieme, è già scontata la domanda che poi si trasforma in lacrime e abbracci da parte di tutte”. Se invece volete dare modo alla testimone di organizzarsi per tempo per il suo ruolo, Roberta ci suggerisce di avvisare almeno con due mesi di anticipo e la risposta dovrà essere data nel breve tempo.

Lucia Pulvirenti Wedding PhotographerScopri di più su “Lucia Pulvirenti Wedding Photographer”
Lucia Pulvirenti Wedding Photographer

Vista l’importanza del ruolo della testimone e il potenziale aiuto che può dare durante le fasi organizzative del vostro matrimonio dalla scelta del bouquet, alla lista nozze e alla gestione di tutto ciò a cui non potrete pensare da soli, è bene avvisarla anche prima per renderlo partecipe nelle diverse scelte che vi aspetteranno ma soprattutto sarà bello condividere la vostra gioia e il vostro entusiasmo fin da subito con una persona a voi cara!

Non dimenticate inoltre che potrebbero esserci dei rifiuti. Infatti il ruolo è impegnativo e la persona scelta potrebbe non essere libera il giorno delle vostre nozze. “Lasciare libero arbitrio sulla risposta” è ciò che in questi casi suggerisce Eva di E.A.R. event & Wedding Design.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni