IT Login
IT

Una mini guida per preparare il tuo matrimonio mese per mese, grazie alle dritte della nostra esperta

La fatidica proposta è arrivata? E ora è il momento di mettersi all’opera con i preparativi stilando in primis una lista di tutte le cose da fare. Si tratta della fase più delicata dalla quale dipende l’intera riuscita dell’evento, per questo è necessario non lasciar nulla al caso! Per aiutarvi in questa articolata fase di pianificazione abbiamo chiesto a Ester Chianelli, wedding planner napoletana che da anni con creatività e originalità realizza i sogni di voi futuri sposi, di darci una mano per proporvi una scaletta completa, mese per mese. Ed ecco il risultato della sua puntualità.

Ester Chianelli Weddings&Events Scopri di più su “Ester Chianelli Weddings&Events ”
Ester Chianelli Weddings&Events

1. 9 mesi prima

La cosa che più mette in ansia le spose è il tempo! Non solo inteso come “meteo” che è tra i più grandi dilemmi, ma il fattore tempo inteso come lo scorrere dei mesi, mesi in cui deve organizzare tutto!
Un po’ come in tutto, è necessario saper pianificare bene e saper dividere i momenti giusti. È inutile pensare 9 mesi prima alla stampa delle partecipazioni che tanto saranno date solo 50 giorni prima del matrimonio. Oppure non sarà intelligente contattare due mesi prima del matrimonio il vostro gruppo musicale, perché sarà quasi sicuramente stato già bloccato da qualcun altro!
9 mesi possono bastare per assicurarci chiesa/comune e struttura per ricevimenti che vogliamo, senza doverci accontentare! E partiamo proprio da qui: una volta avuta una data, tutto sarà più semplice!

Ester Chianelli Weddings&Events Scopri di più su “Ester Chianelli Weddings&Events ”
Ester Chianelli Weddings&Events

2. 8 mesi prima

Il primissimo passo da fare è stilare il budget che intendete investire per il vostro matrimonio! Avere una precisa idea di quello che volete spendere vi aiuterà a fare le scelte più giuste e a fare in modo che non dovrete rinunciare a nulla
Stilare la lista degli invitati è il secondo passo! Questo vi aiuterà anche ad individuare al meglio il vostro budget!
Bloccate il fotografo e il gruppo musicale e tutti coloro che più vi interessano; vi dovrete garantire quello che più vi piace e che probabilmente sarà anche il più gettonato di tutti! Non dovete rischiare di accontentarvi!
Iniziate la ricerca dell’abito da sposa, non sempre si trova al primo colpo, anche se molto spesso il primo che si prova è quello giusto! Una volta trovato dovrete fare altre prove e misurazioni varie, quindi meglio partire con anticipo!

Ester Chianelli Weddings&Events Scopri di più su “Ester Chianelli Weddings&Events ”
Ester Chianelli Weddings&Events

3. 6 mesi prima

Avviate le pratiche in comune e in chiesa: è un iter lungo, che se raccontato sembra cavilloso e difficilissimo! In realtà è molto più semplice di quel che sembra: a ogni step completato vi diranno cosa fare per il successivo, quasi come in un video game.
Prenotate una prova trucco con il make up artist, magari portate un’amica cara e fatevi offrire un po’ di bollicine! È un’abitudine anglosassone, sia alla prova abito che con il MUA le bollicine non devono mancare, rilassano e vi fanno godere di più il momento! Non esagerate però!
Individuate uno stile da dare al matrimonio ed iniziate a procurarvi tutto ciò che vi serve per seguirlo: contattate un allestitore specializzato che vi dovrà fare un preventivo; spiegate ad un grafico le vostre idee per la realizzazione degli inviti e del coordinato grafico del matrimonio, sono fondamentali i dettagli affinché tutto sia personalizzato!
Consultatevi con il fioraio scelto per la scenografia floreale e il preventivo finale, senza dimenticare il bouquet, le bottoniere e gli accessori delle damigelle e testimoni!

Ester Chianelli Weddings&EventsScopri di più su “Ester Chianelli Weddings&Events”
Ester Chianelli Weddings&Events

4. 4 mesi prima

È arrivato il momento della stampa delle partecipazioni: fate realizzare una bozza al tipografo o a chi vi sta aiutando con la grafica del matrimonio e dopo averla analizzata con attenzione, approvatela e fate partire la stampa! Le partecipazioni verranno consegnate poi 50 giorni prima del matrimonio.
Completate l’iter burocratico, date parola e fate le pubblicazioni. Siete sempre più vicini al grande giorno!
Iniziate a pensare al viaggio di nozze, itinerari e tour! Anche in questo caso, è meglio assicurarsi le mete in anticipo.

Ester Chianelli Weddings&EventsScopri di più su “Ester Chianelli Weddings&Events”
Ester Chianelli Weddings&Events

5. 1 mese prima

Fate una prova menù e stabilite definitivamente cosa offrire ai vostri commensali, sarà una buona occasione per coinvolgere i genitori di entrambi e fare una prova anche di un futuro pranzo in famiglia!
Ormai vicinissimi alla meta potete dedicarvi alle cose più divertenti come, l’addio al celibato/nubilato! Abbandonate ogni tensione, consiglio di farlo sempre prima del matrimonio, altrimenti si rischia di arrivare troppo stressati e di non divertirsi come si deve!
Comunicate al gruppo i brani da preparare per i momenti più importanti, la vostra canzone e quella che volete che venga suonata alla torta! Dovete dare al gruppo il tempo di fare le giuste prove se il brano non è presente nel loro repertorio!
Fate una delle ultime prove degli abiti e cercate di non cambiare la vostra fisicità: non ingrassate ma cercate anche di non dimagrire troppo!

Ester Chianelli Weddings&EventsScopri di più su “Ester Chianelli Weddings&Events”
Ester Chianelli Weddings&Events

6. 2 settimane prima

Arriva l’aspetto più antipatico di tutta l’organizzazione del matrimonio: la conferma degli ospiti. Armatevi di carta e penna e di tanta, tanta pazienza! Ed aspettatevi delle defezioni all’ultimo minuto! È stato studiato che il 30% degli inviati non verrà, non dispiacetevi troppo, succede in tutti i matrimoni!
Buttate giù una prima bozza del posizionamento ai tavoli, segnando solo i sicuri al 100% per gli altri sarà una fatica sprecata.

7. 1 settimana prima

Comunicate la lista definitiva alla struttura considerando anche le intolleranze ed allergie alimentari dei vostri ospiti.
Ritirate i vostri abiti e assicuratevi che tutti le figure che avete coinvolto nell’organizzazione siano state avvertite degli orari per iniziare a scaricare, montare e smontare.

Ester Chianelli Weddings&EventsScopri di più su “Ester Chianelli Weddings&Events”
Ester Chianelli Weddings&Events

Ringraziando Ester Chianelli per questo contributo straordinario vi lasciamo con un ultimo suo consiglio: Provate a rilassarvi! Soprattutto nell’ultima settimana, se non l’avete fatto, rimpiangerete di non aver ingaggiato un wedding planner… Ma se l’avete fatto, potrete seguire assieme tutti gli step fino all’ultimo, ma rilassati e liberi dagli ultimi e noiosi aspetti che saranno tutti a carico del professionita ingaggiato!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni