IT Login
IT

Un piccolo divertissement: il lancio del bou-cat!

Foto via Facebook.com/bridesthrowingcats

Soprattutto negli ultimi anni, c’è un dato di fatto del quale è terapeutico prendere atto, come quegli incontri degli Alcoolisti Anonimi che ti costringono a presentarti con il nome e l’ammissione di dipendenza patologica: da amanti dei gatti quali siamo, e quali certamente siete, se su Instagram – assieme alle foto del cornetto la mattina, di due spaghi a mezzogiorno e del tiramisù nell’after-dinner – improvvisamente sparissero anche le millemila foto dei gatti di cui siamo quotidianamente bombardati, l’effetto finale sarebbe immediatamente da Deserto dei Tartari, da galassia che implode e buco nero che la risucchia, da Crollo di Wall Street nel ‘29.

Gatti che dormono, gatti che saltano, gatti con gli occhiali, gatti che puntano la preda, gatti che mangiano e che magari gradirebbero, povere stelle, fare le proprie cose mantenendo un tantino di privacy – che se stai dando la caccia alla mosca, e arrivo io vezzeggiante con la fotocamera, santi numi, la mosca se ne scappa. Altro che Belen coi paparazzi.

Foto via Facebook.com/bridesthrowingcats

Ammettiamolo, dunque, perché è il primo passo verso la guarigione: chiunque sia fiero possessore di un carino e coccoloso gatto, teleobiettivo alla mano, è sempre pronto a dare il tormento al proprio sovraesposto compagno, e di conseguenza ai rassegnati contatti aggiunti su qualsivoglia social network del creato (ivi compreso LinkedIn) in cui il suddetto proprietario condivida a tamburo battente il suddetto felino – pena un inevitabile, tanto quanto sfinito, click da parte dei suddetti stremati contatti, sul comando “nascondi i post di…”.

Perché diciamocelo: altro che hackers, Julian Assange, scandalo Wikileaks e servizi segreti all around the world: chi veramente domina Internet, loro malgrado, sono i gatti.

Foto via Facebook.com/bridesthrowingcats

Prendendo coscienza di ciò, dunque, BridesThrowingCats.com è uno spassoso Tumblr dietro il quale si nasconde, per sua stessa ammissione, un “ragazzo dall’Australia che ama i gatti e Photoshop”, al quale (visto il successo che sta avendo il sito) stanno inviando le proprie foto – clamorosamente, ma ottimamente – ritoccate, i migliori fotografi di matrimoni da ogni parte del mondo, armati dei miracolosi strumento toppabacchetta magica – comando inserisci immagine che, attraverso Photoshop, sostituirebbero anche quella dea di Kate Moss ad una un tantino meno divina, dal punto di vista estetico, Mariangela Fantozzi.

Foto via Facebook.com/bridesthrowingcats

I gatti che si librano – in maniera fittizia, per l’amor di Dio – nell’aria, in queste fotografie, vanno a sostituire gli agognati bouquet nuziali che portano ad un passo dalla rissa uno stuolo di damigelle, vergini e signorine nubili di qualsivoglia età, durante ogni ricevimento matrimoniale. Ed è divertente osservare, seppure si tratti di una manipolazione digitale, con quanta foga il sopraindicato stuolo di fanciulle attenda trepidante che un micino si avventi su di loro, riducendo prevedibilmente, ed inesorabilmente, a brandelli quel che resta delle loro perfettissime acconciature.

Dal lancio del bouquet a quello del bou-cat, dunque, il passo è breve, è ovviamente immaginario, e passa attraverso un Tumblr ricco di ironia.

Foto via Facebook.com/bridesthrowingcats
Foto via Facebook.com/bridesthrowingcats
Foto via Facebook.com/bridesthrowingcat
Foto via Facebook.com/bridesthrowingcats

Infiltrati in ogni cantuccio della Rete Globale di Internet, così, i nostri amici a quattro zampe prendono possesso anche dell’angolo dorato dedicato all’album di nozze, e – visto il massiccio afflusso di foto che vengono caricate in tempo reale sul sito dagli stessi addetti ai lavori – ci strappano un sorriso, coscienti del fatto che di altro non si tratta, se non di una finzione…

…Ma di una finzione che ha della scottante denuncia: amici, mollateci con le foto dei vostri gatti.

Naturalmente nessun gatto è stato maltrattato durante la realizzazione di questo post, né tanto meno ciò accade nel Tumblr di cui il qui presente post parla. Era un modo simpatico per augurare un buon… Primo d’aprile a tutti!

Se siete ancora alla ricerca del fotografo per il vostro matrimonio, non perdetevi la nostra selezione dei migliori professionisti di Roma e Milano, contattabili senza impegno grazie alla nostra fornitissima directory di nozze.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni