IT Login
IT

Trend matrimonio 2013: tutti pazzi per lo shabby chic!

Foto via Martha Stewart

Finalmente partono i preparativi del matrimonio e la voglia di stupire gli invitati alle nozze, senza rinunciare all’eleganza, è davvero tanta… ma come fare ad essere originali e strizzare l’occhio alla classe e alla raffinatezza?… insomma che stile dare al proprio giorno?

Antonella Amato, Wedding Planner di Amiche della Sposa viene in aiuto a tutte le coppie non convenzionali che desiderano dare un tocco di glamour al proprio ricevimento proponendo uno stile unico e sofisticato: lo Shabby Chic… shabby come trasandato e chic come fashion, alla moda!

Ma cos’è lo Shabby Chic? Coniato nel 1980 da una rivista di interni e poi trasformato in vero e proprio brand dalla designer americana Rachel Aswell è uno stile romantico e pratico che ha come icone, oggetti e mobili consumati dal tempo. Il connubio di due elementi, trasandato e chic esprime raffinatezza e singolarità al ricevimento nuziale…. esattamente quello che cercavate!

Un allestimento di Amiche della Sposa. Foto: Amiche della Sposa

Ma entriamo più nel dettaglio. Lo Shabby è una scuola di pensiero –la filosofia del recupero ovvero il ri – utilizzo con un minimo di restauro, di vecchi mobili e piccoli tesori trovati nei mercatini.

Le nozze in stile Shabby Chic ricreano atmosfere bohemian, intime e familiari, dalle venate tonalità primaverili e dai caldi colori pastello, e, dal momento che i segni del tempo costituiscono un valore aggiunto, il reimpiego inteso come “nuova destinazione d’uso” assume sicuramente un ruolo importante nell’allestimento del matrimonio.

Ecco che brocche smaltate e catini diventano  magicamente dei contenitori per fiori recisi o simpatiche ed originali bomboniere; vecchi oggetti in alluminio e zinco, come innaffiatori e lavamani, si trasformano in deliziosi contenitori per ortensie e rose.

Un oggetto per essere shabby, deve avere un’anima, cioè deve aver già vissuto da qualche altra parte ed esprimere con le sue imperfezioni la sua storia. Tutto ciò che troviamo in cantina o dai rigattieri lo chiamiamo “vintage” ma diventa shabby nel momento in cui lo recuperiamo, lo “antichiamo” e gli ridiamo un’anima quasi “total white”.

La nuance dominante è infatti bianco, molto chic, ma anche l’ avorio e il grigio pallido sono tonalità splendide per incorniciare il vostro momento; i tessuti ideali sono quelli naturali quindi il lino stropicciato e stoffe di cotone.

Non bisogna confondere però lo Shabby Chic con il provenzale o il country, il primo dalle sfumature dell’azzurro e della lavanda, molto fresco e colorato, mentre il country, dall’anima agreste con i colori del rosso, verde e giallo… .

Un allestimento di confetti ad opera di Amiche della Sposa. Foto: Amiche della Sposa

A questo punto chiudete gli occhi e immaginatevi un matrimonio in questo stile… la cura nei dettagli e la ricercatezza sono gli elementi chiave e se ben dosate daranno vita ad atmosfere indimenticabili, creando la magia di un sogno. La scelta della location diventa determinate ma potrebbe essere un casale non troppo rustico, o un loft, o un vecchio complesso industriale, ristrutturato e ripensato in chiave moderna per un matrimonio più
metropolitano, come quello ritratto da queste immagini in occasione dell’allestimento di un matrimonio… cosa ne pensate?



Guest blogger: Antonella di Amiche della sposa

Wedding Planner

Anche tu lavori nel wedding e vuoi scrivere per Zankyou? Contattaci

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni