IT Login
IT

Trash The Dress: 6 motivi semi seri per farlo anche tu!

La pratica del Trash the dress (‘distruggi l’abito’ letteralmente), è una tendenza nata negli Stati Uniti e giunta in Italia già da qualche anno, ma che non stanca mai. Non è incredibile come molte spose scelgano di distruggere il vestito dei loro sogni, sapendo quanto gli è costato trovare quello giusto? Ce lo siamo chiesti anche noi e abbiamo trovato almeno 6 ragioni per farlo che potrebbero convincerti!

Ivan FoisScopri di più su “Ivan Fois”
Ivan Fois

1. Anti stress

Ok, sarà anche il vestito dei tuoi sogni, ma quanto ti ha fatto sudare trovarlo? Per non parlare dei mesi di dieta e ristrettezze per entraci comodamente il tuo grande giorno. Adesso che finalmente non devi essere perfetta, lasciati andare e sfogati sull’abito, che poverino non ha colpe, ma di certo non si lamenterà!

Rosario Borzacchiello PhotographyScopri di più su “Rosario Borzacchiello Photography”
Rosario Borzacchiello Photography

2. Quando ti ricapita?

Approfitta di questa occasione perché ci si sposa una volta sola! Questo è l’unico abito da sposa della tua vita, mai più ti ricapiterà di poter fare una tale pazzia. Inoltre difficilmente potrai riutilizzarlo, a differenza degli accessori invece, a cui puoi dare una seconda vita.

Juan Carlos Marzi PhotographyScopri di più su “Juan Carlos Marzi Photography”
Juan Carlos Marzi Photography

3. Per festeggiare…

…il divorzio! Così suggerisce Joelle Caputa, autrice americana di un libro di successo dal titolo Trash the dress: Stories of Celebrating Divorce in your 20s’. Ovvero come donne sotto i trenta sono riuscite a riprendersi da un matrimonio finito male. Evidentemente la pratica di disfarsi dell’abito aiuta, come dice la nonna, meglio ‘tagliare i rami secchi!’

Photolab Rosario ConsonniScopri di più su “Photolab Rosario Consonni”
Photolab Rosario Consonni

4. Album da urlo

Non c’è niente da dire, un servizio di foto di questo tipo è sempre spettacolare! La scelta del set è fondamentale: spiaggia, lago, boschi, campagna…Più è bizzarro meglio è. Fatti consigliare dal tuo fotografo per trovare la location perfetta.

Wemake studio Scopri di più su “Wemake studio ”
Wemake studio

5. Per far arrabbiare tua suocera

Sei una delle tante mogli che non vanno d’accordo con la suocera? Non è facile e molto spesso dovrai morderti la lingua, ma se scegli di distruggere il tuo vestito da sposa lei non potrà certo fermarti! Dovrà stare a guardare senza intervenire e sorbirsi le foto per sempre nel vostro album di nozze.

Vinico FerriScopri di più su “Vinico Ferri”
Vinico Ferri

6. Beneficienza

Alcuni fotografi organizzano dei veri e propri eventi di ‘Trash the dress’ per raccogliere fondi da versare ad associazioni umanitarie. Alcune spose volontarie offrono la loro partecipazione (e il vestito) per la sessione fotografia, gli invitati pagano una generosa quota di iscrizione all’evento e i fotografi scattano per beneficenza. È tutto per una buona causa, ci rimette solo il vestito!

Sara D'AmbraScopri di più su “Sara D'Ambra”
Sara D’Ambra

Ecco, non ti senti già meglio? Se dopo queste immagini avverti un leggero stato d’ansia allora questa soluzione non fa per te: non sei quello che si dice ‘fearless bride’! Allora riponi con cura il vestito dei tuoi sogni nell’armadio e segui questi 6 consigli per farlo durare tutta la vita.

Guest blogger:

Costanza di CLOtes.it

Fashion designer e blogger anticonvenzionale

Vuoi collaborare con Zankyou? Contattaci

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni