IT Login
IT

TOP 20 Abiti da sposa dalla White Gallery 2013 di Londra

Dopo avervi proposto le nostre previsioni qui, ecco una classifica dei 20 abiti che più ci hanno colpiti, tra quelli che abbiamo visto sfilare alla prestigiosa White Gallery di quest’anno. L’evento, tenutosi dal 19 al 21 maggio scorso costituisce da anni un imperdibile redcarpet di marche nuziali, che chiama a raccolta esperti, professionisti del settore e amanti del wedding.

Ma lasciamo parlare le immagini:

Alan Hannah at White Gallery London

Alan Hannah punta sul minimal, per proporre una sposa elegante che strizza l’occhio agli anni Quaranta, con un appeal vintage davvero irresistibile.  E vista la Gatsby-mania che impazza, non ce ne stupiamo! Avete già visto la nostre idee per la sposa ispirate al grande Gatsby?

Alan Hannah at White Gallery London
Anoushka G at White Gallery London

Anoushka G contrappone invece una sposa eccentrica, che fa di labbra rosse, applicazioni floreali e dettagli glitter i punti di forza su cui attirare l’attenzione.

Anoushka G at The White Gallery London
Charlotte Balbier at White Gallery London

Anche per il prossimo anno impazzano modelli di abiti da sposa con delicati inserti in pizzo, che incorniciano la scollatura per enfatizzare le braccia, mediante maniche lunghe o a 3/4.

Blue at White Gallery London

Blue fa propria questa tendenza e alla White Gallery  propone una sposa giocosa, con gonna a palloncino ispirata agli anni Cinquanta, e condividendo il nostro amore per un’originale sposa a pois!

Annasul Y at White Gallery London

Le passerelle inglesi risentono ancora del trend lanciato ormai un paio di anni fa da Kate Middleton, con il trionfo di dettagli in delicato pizzo, sia come leit motiv di un abito, sia prezioso accessorio con cui incorniciare il volto, mediante velette e coroncine audaci.

Annasul Y at White Gallery London

Pizzo, tulle e chiffon si combinano per intricati giochi di volumi, che -se applicati con astuzia- permettono di valorizzare la silohuette, valorizzando i punti forti della sposa, contribuendo nel frattempo a conferire un toco retrò al look nuziale.

Elizabeth Stuart at White Gallery London

Elizabeth Stewart osa un modello con schiena a oblò, per stupire in modo sexy ed ultrafemminile. Il modello è perfetto per la sposa filiforme che voglia valorizzare schiena e lato B.

Elizabeth Stuart at White Gallery London

10+ al tubino originalissimo in pizzo, che richiama Audrey Hepburn, sdrammatizzandone le forme mediante la strategica inserzione di tasche laterali.

Yolan Cris at White Gallery London

Di gusto diametralmente opposto, l’abito lungo di Yolan Cris, che richiama l’epoca d’oro del nostro Valentino, proponendo un piccolo gioiello di Haute Couture.

Kisui at White Gallery London

La grande novità delle passerelli nuziali londinesi rimane il taglio laser: abiti senza cuciture per tagli netti che rendono le forme pulite, per un effetto chic molto sofisticato, come dimostra questo modello di  Kisui. Dall’altro lato, un trionfo di forme elaborate con strati multipli di peplum, che creano movimenti leggiadri.

Ian Stuart at White Gallery London

Il peplum è il fiore all’occhiello della collezione 2014 di Ian Stuart, maestro nel creare volumi che tolgono il fiato, per un effetto romantico d’altri tempi.

Ian Stuart at White Gallery London

Le meno eccentriche potranno puntare su un corpetto liscio, valorizzato da gonna multistrato in voulants delicati, con inserti in pizzo e raso.

Stephanie Allin at White Gallery London

Stephanie Allin predilige invece un corpetto ispirato agli anni Cinquanta, da cui parte una gonna ad A molto semplice ma di sicuro effetto.

Stephanie Allin at White Gallery London
Stewart Parvin at White Gallery London

Com si dice da quste parti, the last but not the least Stewart Parvin ci colpisce con queste tre creazioni presentate durante la White Gallery, accomunate da  linee semplici ma dettagli  eccentrici.

Stwart Parvin at White Gallery London
Stewart Parvin at White Gallery London
Stewart Parvin at White Gallery London

Un tripudio di pizzi e merletti, che abbracciano scollature sexy ed eleganti per un effetto incredibile.

Che ve ne pare? Qual è l’abito che più vi ha colpito?

Lasciate i vostri commenti qui sotto!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni