IT Login
IT

Speciale sfilate 2015: tappezzeria da indossare dalle passerelle milanesi

'Un misto di capi da far girar la testa' dice la nostra guest blogger. Il flyer ufficiale del sito della Camera della moda non lasciava del resto molte speranze... Foto via Facebook: Camera Nazionale della Moda Italiana

La prima cosa che ho esclamato dando un’occhiata alle foto delle mie amiche fashion bloggers che si aggiravano frettolosamente in giro per Milano, durante la settimana più importante dell’intero anno è stata: ‘Mio Dio ragazze, ma ci sono ancora 30 gradi, come diamine fate ad indossare quei cappotti?’.

Cappotti bellissimi eh, sia chiaro, ma viene l’orticaria solo a guardarli! Si beh perchè si sa no che si anticipano sempre le stagioni, le fashion addicts anticipano l’inverno che sta per venire mentre le passerelle anticipano già la prossima primavera/estate… Ed ecco che non ci si capisce più niente, si vede in giro un misto di capi da far girare la testa.

Che poi cappotti, abiti, gonne o giacche che siano in inverno o in estate, l’ultima tendenza che vediamo sfilare in passerella e in strada è la stampa da me definita “TAPPEZZERIA”.

Cappotti ad effetto tappezzeria anche per Marco Rambaldi, vincitore del concorso di CNMI Next Generation. Foto via Facebook: Camera della Moda

Stampe meravigliose dai colori forti dominano le strade, i locali, le case di moda e i maggiori luoghi di ritrovo di Milano e a me sembra di tornare in dietro nel tempo ai giorni di Maria Antonietta (dato che poi il lusso e la frivolezza fanno da padroni in questo Universo parallelo della moda). E allora via di stampe floreali, rose, uccelli di varia natura e forme geometriche da fare invidia ai più splendidi arazzi medioevali.

Mal di testa cromatici dalla #MFW. Foto via Facebook Camera Nazionale della Moda Italiana

Saremo contente di indossare questi capi nella fredda stagione che sta arrivando dato che, se preservano la funzione per cui erano nati, quella quindi di riscaldare gli ampi saloni da ballo, oltre che decorarli, ci faranno stare al calduccio. I problemi arriveranno in estate, confidiamo però nel buongusto degli stilisti e degli abili sarti che avranno di certo provveduto ad utilizzare materiali nettamente più freschi.

Il capo tappezzeria impazza in passerella. Foto via Facebook Camera Nazionale della Moda Italiana
L'effetto tappezzeria non risparmia neppure la moda uomo. Foto via Facebook: Camera Nazionale della Moda Italiana

Diamo quindi un’occhiata a queste splendide paladine della moda e iniziamo a leccarci i baffi in attesa di poter acquistare il nostro capo “tappezzeria”.

Guest blogger:

Carolina Bottacci di Blogtacci.it

Ironic fashion blogger

Vuoi collaborare con Zankyou? Contattaci
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni