IT Login
IT

“Scomparire in un abbraccio e confondermi con te”: le nozze di Enrico ed Andrea

…ma io volevo scomparire in un abbraccio,

solo scomparire in un abbraccio

e confondermi con te…

Uno nasce per amare. Per condividere  la vita. Le emozioni. Le problematiche. Le esperienze. E se quella persona è del tuo stesso sesso, beh, non succede proprio niente. L’amore è al contempo oggettivo e soggettivo. Oggettivo perché non è legato ad alcuna inclinazione sessuale; è soggettivo per la sua unicità, che lo differenzia da cuore a cuore. E dopo anni di strenue lotte, il Dio Amore, quello non guarda in faccia niente e nessuno, sembra aver trionfato anche in Italia. Le tanto agognate unioni civili sono finalmente legge. Il matrimonio, finalmente, diventa un diritto per tutti: un lieto fine che è arrivato dopo aspre lotte contro i mulini a vento della violenza, dell’ignoranza, dell’horror vacui. Un paura verso il diverso, che alla fine è uguale a tutto ciò che ci circonda, perché fatto della stessa sostanza dell’amore eterosessuale. Il mio umile punto di vista, per introdurre una storia d’amore che non vi lascerà indifferenti: mentre scrivo scorre qualche lacrime d’emozione, ma stringo i denti e continuo a battere i tasti. E in una settimana così speciale per la comunità LGBTQ, quello delle celebrazioni del Pride in tutto il mondo, è con estremo piacere che vi narro la romantica storia di Andrea ed Enrico

Gay Med Wed

Una cerimonia unica

Enrico e Andrea si sono conosciuti tre anni fa durante un trekking organizzato da un amico in comune a Cala Luna, uno dei posti più belli della Sardegna Orientale. L’arcobaleno che fa l’amore il mare, una leggera brezza marina, quattro chiacchiere in allegria e le loro vite sono già una cosa sola. Una coppia che fa innamorare: belli, affiatati, l’uno il  tassello mancante dell’altro. Hanno ancora il cuore che batte forte e le ginocchia che tremano, ogni singola volta che i loro sguardi si incrociano. Il mare è sempre stato parte integrante  della loro vita insieme. Si sono conosciuti e innamorati davanti alle onde del “manto blu sardo” ed è stato quasi  immediato per loro pensare alla spiaggia come location per il matrimonio. Il loro amore, come il lanto sciabordare delle onde, è ciclico, continuo, costante e in qualche modo ipnotico.

Fioreria Daisy
Gay Med Wed
Gay Med Wed

Look informale per entrambi gli sposi: un audace papillon, brettelle e sneakers. Outfit perfetto per il perfetto matrimonio in spiaggia. Il luogo che hanno scelto per sposarsi è Costarei, famoso per le sue lunghe spiagge bianche e il mare  cristallino e non lontano da dove la coppia vive, un piccolo borgo nelle campagne di Castiadas, nella costa  sud-est della Sardegna. I preparativi per Enrico ed Andrea sono iniziati nel loro nido d’amore insieme alle amiche più care, per poi arrivare tutti assieme appassionatamente alla loro cornice da sogno che li aspettava a braccia aperte. Il fil rouge delle nozze è, ça va sans dire, a tema marino: l’azzurro serenity (con el sfumature del turchese) è il colore dominante. Conchiglie, fiori, ancore: un’ondata di bellezza e glamour per il grande giorno di Enrico ed Andrea.

Gay Med Wed
Franco Casu
Franco Casu
Fioreria Daisy
Franco Casu

E visto che purtroppo le unioni civili non erano ancora state ufficializzate, la cerimonia per Andrea ed Enrico è un coinvolgente rito simbolico. Uno scambio d’anelli, il rito della sabbia, e un appassionato bacio per sancire l’inizio della loro vita insieme, come coppia ufficialmente sposata, lanciata verso un universo d’amore e di successo.

Franco Casu
Franco Casu

Il lancio del bouquet e il taglio della torta

E come in ogni matrimonio che si rispetti, vi è ovviamente il rituale del lancio del bouquet! Ed, ovviamente, a seguire il taglio della torta nuziale. Una torta disegnata dallo stesso Enrico e che riprende il tema marino scelto per allestimenti e decorazioni. I festeggiamenti sono poi continuati in privato a casa degli sposi dove gli amici avevano preparato alcune sorprese molto divertenti. Una grande festa in spiaggia, corale e conviviale, dove la condivisione è il sale di una ricetta perfetta, quella delle nozze di Andrea ed Enrico.

Gay Med Wed
Maklas Room
Maklas Room
Fioreria Daisy
Franco Casu
Gay Med Wed
Gay Med Wed

Perdersi in un abbraccio e confondere pelle e sensazioni, diventando una cosa sola. Decidere di abbandonarsi in maniera totalizzante all’amore, che come un maremoto di emozioni, ci travolge e ci cambia. E quelle persone che arrivano in spiaggia dopo aver attraverso l’altezza delle onde, sono persone nuove, rigenerate. Sono quelle fortunate che possono dire di aver vissuto…amando. Due persone come i nostri Andrea ed Enrico!

CREDITS:

Wedding Planner: Gay Med Wed | Fiori e decorazioni: Fioreria Daisy | Fotografo: Franco Casu | Location: Maklas | Celebrante Laico Umanista: Celebrant in Sardinia

Sapevi che con Zankyou puoi creare un sito web completamente gratuito per condividere con tutti i tuoi invitati i dettagli del tuo matrimonio? Foto, video, mappe e molto altro in pochi click: dai un’occhiata alle nostre DEMO. Oppure crea la tua lista nozze online accedendo a www.zankyou.com/it: è facile e senza alcun impegno, fai una prova!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni