IT Login
IT

Sabrina, l’eleganza e la semplicità di un matrimonio all’aperto

La nostra sposa sposata Sabrina nel giorno del suo matrimonio. Foto New Image Officina d'Immagine

La nostra iniziativa SPOSA SPOSATA che consente a tutte le spose che già hanno compiuto il grande passo di apparire sul nostro Magazine raccontandoci le scelte e le problematiche inerenti all’organizzazione del proprio matrimonio ospita oggi Sabrina. Nel suo caso si è trattato di un matrimonio civile, ma ha saputo suscitare negli sposi e nei loro invitati una grandissima emozione al pari di un sì celebrato in Chiesa.

Lasciamo la parola alla nostra sposa del giorno:

1) In quanto tempo hai organizzato il tuo matrimonio? Per che stile hai optato, formale o easy?

Il nostro matrimonio l’abbiamo organizzato in 9 mesi circa. Non lo stavamo aspettando con particolare ansia dal momento che già convivevamo. A Gennaio 2011 però ci siamo detti: “Quest’anno ci sposiamo” e così è stato, abbiamo mantenuto la promessa cogliendo tutti di sorpresa, visto che non ne avevamo mai parlato prima..convivevamo già da 6 mesi. E’ stato un matrimonio abbastanza informale, la cerimonia civile si è svolta all’aperto nel parco della Villa dove abbiamo fatto il ricevimento (cosa abbastanza insolita in Italia), c’erano pouf bianchi per gli invitati, una bella atmosfera.

 

Il momento emozionante dello scambio degli anelli. Foto New Image Officina d'Immagine

2) L’abito da sposa che hai scelto di indossare: stile, colore, modello. Descrivicelo.

Ho visto il mio abito su una rivista di abiti da sposa trovata in fiera. Sfogliandola, ho pensato subito che era quello che volevo: semplice ma allo stesso tempo particolare. Non il solito bianco ma un color cipria con 2 punti luce in swarovsky cuciti su due rose di stoffa che lo rendevano elegante e raffinato. L’abito, senza spalline, con un corpetto semplice (ho indossato un coprispalle dello stesso tessuto), era abbastanza ampio davanti ma non troppo, mentre aveva un bello strascico lungo. Quando sono andata all’atelier e l’ho indossato me lo sono sentito subito mio, era proprio come lo immaginavo! Giusto per togliermi lo sfizio ne ho provati altri 2 ma alla fine avevo già scelto con quale abito mi sarei sposata…

3) Ti sei imposta un budget o hai seguito solo il gusto senza preoccuparti della cifra? Che cosa ha inciso di più dal punto di vista economico sul  budget totale?

Non ci siamo imposti un vero e proprio budget. Quello che ha inciso di più sono stati il pranzo/location e gli abiti degli sposi. Abbiamo avuto la fortuna che i nostri genitori ce li hanno regalati, quindi abbiamo potuto permetterci di curare la cerimonia ed il ricevimento con dei dettagli che hanno fatto la differenza e che sono rimasti di ricordo agli invitati. Abbiamo seguiti i nostri gusti, ma allo stesso tempo senza stra-fare. Volevamo qualcosa che ci rispecchiasse in pieno e così è stato.

Una bella immagine della coppia fotografata in una delle sale della Villa. Foto New Image Officina d'Immagine

4) Per la lista nozze hai optato per un sito internet come Zankyou (se sì come ti sei trovata), il classico negozio di casalinghi, la lista viaggio per il viaggio di nozze o hai lasciato completa libertà agli invitati?

Convivendo già da un pò prima del matrimonio, non abbiamo fatto un vera e proprio lista nozze. Abbiamo optato solo per una piccola lista viaggio in agenzia, ma alla fine la maggior parte degli invitati ha data la “busta” . Ed è andata bene così, abbiamo potuto gestirci in totale autonomia.

 

Gli sposi nel parco della Villa al chiaro di luna. Foto New Image Officina d'Immagine

5) Durante i preparativi per il matrimonio a quale mezzo di informazione ti sei affidata maggiormente per risolvere dubbi o trovare idee? Internet,  riviste di moda, fiere?

Abbiamo utilizzato quasi esclusivamente Internet. Dalla scelta dei sacchettini dei confetti, alle bomboniere, persino la Wedding Planner l’abbiamo scelta in rete e sono state tutte scelte fortunate e di cui non ci siamo pentiti. Internet è Stato molto utile anche per copiare e prendere spunto per gli addobbi floreali.
Alcuni dettagli, dall'allestimento, alle bomboniere, ai coni portariso del matrimonio della nostra sposa Sabrina. Foto New Image Officina d'Immagine

6) Tornassi indietro che cosa cambieresti delle scelte che hai fatto per il tuo matrimonio?

Non cambierei nulla di quel giorno,è andato tutto come speravamo, anzi ancora meglio di come me l’ero immaginata! È stato sorprendete e piacevole ricevere nei giorni successivi i complimenti da parte dei nostri ospiti. Il tutto grazie all’organizzazione impeccabile della villa, al preziosissimo aiuto della nostra Wedding Planner che ha trasformato in realtà le nostre richieste…ed anche alla bella giornata di sole che il 25 settembre non ero così sicura di trovare!

Grazie alla testimonianza della nostra sposa Sabrina. Se volete essere le prossime spose a comparire nel nostro Magazine e raccontare la vostra esperienza scriveteci a info@zankyou.com . E non dimenticate che sul nostro Forum potrete trovare risposta a tutti i vostri dubbi. Vi aspettiamo! Se anche voi sognate un matrimonio all’aperto, consultate le migliori locations di matrimonio della vostra zona.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Commenti (1)

lucia.ferri
3 February 2012

l’abito è fantastico, e quanti bei dettagli !

Lasciare un commento

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni