IT Login
IT

Raffaella, sposa creativa e con tantissimo sense of humor!

La nostra sposa Raffaella sorridente e felice. Foto di Cristiano Denanni Fotografica Torino

La sposa che partecipa oggi alla nostra iniziativa SPOSA SPOSATA accettando di raccontare alle future spose le sue scelte durante l’organizzazione del matrimonio, è un vero ciclone di allegria! E le sue fotografie lo esprimono meglio di quanto le parole possano mai fare. Raffaella ci racconta come ha vissuto l’avvicinarsi di quel momento e quanto Zankyou con la sua lista nozze on line l’abbia aiutata ad arrivare più serena al tanto atteso giorno del sì.

Ascoltiamo le sue parole:

1) In quanto tempo hai organizzato il tuo matrimonio? Per che stile hai optato, formale o easy? 

Non abbiamo iniziato ad organizzare il matrimonio molto tempo prima della celebrazione, ma devo dire che tante cose le ho fatte poco per volta già diverso tempo prima, ma solo perchè sono una patita di lavori di hobbystica e molte cose ho deciso di crearle io personalmente. Per quanto riguarda la location abbiamo prenotato a Settembre per Maggio, mentre il catering verso Novembre. Fin dall’inizio avevamo in mente una cerimonia molto semplice, che fosse allo stesso tempo elegante e sobria, così abbiamo optato per un aperitivo abbondante, una cena veloce e un dopo cena con bar e danze. Anche l’allestimento è stato semplicissimo, certo la bellezza del posto ci ha aiutato molto…abbiamo voluto una cerimonia all’aperto molto “American Style” come purtroppo in Italia è difficile da vedere. Elegante e low cost al tempo stesso grazie alla pazienza mia e delle mie testimoni di nozze che mi hanno aiutata nella creazione di tutti i “supplementi” come ventagli, libretti, coni portariso, confettata, centro tavola e anche le bomboniere!

Grande complicità tra i due sposi. Foto di Cristiano Denanni Foto Grafica Torino

2) L’abito da sposa che hai scelto di indossare: stile, colore, modello. Descrivicelo.

Ho optato per un abito veramente “regale” colore ambra ( anche se dalle foto sembra bianco ma non lo è!). Si tratta del modello jennifer della Collezione 2011 di Maggie Sottero (se avete voglia di farvi una scorpacciata di abiti da sposa delle Collezioni 2012 noi di Zankyou accontentiamo tutti gusti, provare per credere!). E’ un vestito con una vestibilità eccezionale: rimpiango ancora il vitino da vespa che è riuscito a donarmi quel giorno nonostante io sia una classica donna “morbida” con una normalissima taglia 44  e una terza di reggiseno. Un modello decisamente originale ma classico al tempo stesso, quasi senza tempo, io lo adoro e non vedo l’ora di festeggiare i dieci anni di matrimonio per poterlo reindossare. Sì, avete capito bene! Infatti ci abbiamo preso gusto e ci siamo ripromessi di rifesteggiare il nostro amore ogni 10 anni. Sarà sicuramente un incentivo per mantenersi in forma e rientrare in quell’abito stupendo!

3) Ti sei imposta un budget o hai seguito solo il gusto senza preoccuparti della cifra? Che cosa ha inciso di più dal punto di vista economico sul budget totale?

Ci siamo dati un badget di massima, con la flessibilià di spendere un po’ di piu sulle cose per noi piu importanti, come ad esempio l’organizzazione della festa con dj e open bar con cocktail e pestati e un pò meno ad esempio per i fiori. Sicuramente la spesa maggiore è stata quella del catering, ma sinceramente sono stati anche i soldi meglio spesi, servizio impeccabile, sia per quanto riguarda la qualità dei cibi che la presentazione senza parlare del personale, gentile e sorridente. Sono rimasti tutti piacevolmente soddisfatti!

L'allegria di Raffaella traspare in ogni attimo del matrimonio. Foto di Cristiano Denanni Foto Grafica Torino

4) Per la lista nozze hai optato per un sito internet come Zankyou (se sì come ti sei trovata), il classico negozio di casalinghi, la lista viaggio per il viaggio di nozze o hai lasciato completa libertà agli invitati?

Noi ci siamo affidati a Zankyou per quanto riguarda la lista nozze e devo veramente ringraziarvi perché la vostra organizzazione impeccabile ci ha permesso di gestire tranquillamente la nostra lista nozze nonostante gli invitati fossero sparsi in molte città differenti e la città del matrimonio (Torino) fosse diversa da quella in cui viviamo (Cuneo). Inoltre convivendo già da 6 anni abbiamo scelto di dividere la lista nozze in due parti: una lista “innovativa” che prendeva in considerazione dei lavori di ristrutturazione della nostra nuova casa, e una un po’ più “classica” che prevedeva il viaggio di nozze. Risultato: tutti sono rimasti contenti, sia l’ala più “conservatrice” della famiglia sia noi e gli amici più “moderni”  che continuano a chiamarci per avere informazioni su come procedono i lavori della casa ( e con la scusa di verificare non perdono occasione per farsi invitare a cena!

Foto di gruppo con tanta ironia per Raffaella e le sue invitate. Foto di Cristiano Denanni Foto Grafica Torino

5) Durante i preparativi per il matrimonio a quale mezzo di informazione ti sei affidata maggiormente per risolvere dubbi o trovare idee?  Internet,  riviste di moda, fiere?

Sicuramente internet mi ha aiutato moltissimo, alle fiere ho trovato sinceramente proposte di livello un pò basso e con prezzi non competitivi se paragonati a quelli trovati cercando personalmente le soluzioni su internet. Se si ha tempo e voglia di cercare le possibilità di risparmiare non perdendo in qualità ci sono.

E' radiosa la nostra sposa Raffaella! Foto di Cristiano Denanni Foto Grafica Torino

6) Tornassi indietro che cosa cambieresti delle scelte che hai fatto per il tuo matrimonio?

Alcuni invitati si può dire? Per il resto la cerimonia è stata perfetta, forse sarebbe stato utile avere una persona che durante tutta la giornata avesse il compito di coordinare le piccole incombenze logistiche e dirottando di volta in volta gli invitati, evitando che questi chiedessero spesso indicazioni allo sposo, per esempio quando sedersi a tavola o al momento di spostarsi per il taglio della torta.

Ringraziamo la nostra sposa Raffaella per le sue dritte e il suo racconto. Correte sul nostro Forum, lì troverete tante spose che come voi cercano consigli utili e sostegno per destreggiarsi in quel mondo bello ma allo stesso tempo insidioso che è l’organizzazione del matrimonio!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Commenti (2)

MissAriel
9 November 2011

Deve essere stato un matrimonio davvero divertente, le foto lo testimoniano bene. Auguri.

Lasciare un commento
yuppiter
25 November 2011

simpaticissimi!

Lasciare un commento

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni