IT Login
IT

Quando una diva del burlesque si sposa: il diario delle nozze di Alessia e Marco

Marco ed Alessia si conoscono nell’autunno del 2013: un vero e proprio colpo di fulmine, una scintilla, amore a prima vista. Per entrambi fu come trovare quel “tassello mancante” di un puzzle chiamato vita. La convivenza arriva quasi subito e nemmeno un anno dopo, per l’esattezza l’11 maggio 2014, Marco con una scusa invita Alessia in Piazza Vittorio a Torino. Alessia è all’oscuro di tutto, non sa che in pochi minuti tutto cambierà.

Elena Gatti

Arriva, infatti una seranata dolcissima e una dichiarazione d’amore da annales: Marco, con l’aiuto di un’amica di Alessia, ferma passanti a caso che donano alla sua dolce metà dei ricordi della lora storia d’amore. È, a nostro avviso, una delle proposte di matrimonio più belle di sempre. Per Alessia, il giorno più emozionante della sua vita, escluso il matrimonio ovviamente.

Kasco Image
Kasco Image
Kasco Image
Kasco Image
Kasco Image

I preparativi del matrimonio iniziano in men che non si dica: Alessia è un vero vulcano di idee! Come ogni futura sposina dovrebbe fare, Alessia inizia a spulciare riviste e soprattutto blog americani da cui prendere spunto, in fatto di temi, colori, decorazioni floreali…La scelta della location ricade sul Castello di Osasco: anche in quel caso, amore a prima vista!

Elena Gatti
Elena Gatti
Elena Gatti

Sfogliando le pagine della storia d’amore di Marco ed Alessia arriviamo a Maggio 2015: le “americanate” sono state accanontante, prediligendo un tema “vintage-romantic” che si sarebbe “sposato” meglio con le idee e la vita dei due sposini. Alessia vive circondata dal vintage essendo una famosissima performer di burlesque, nota ai più con il nome d’arte di Bianca Nevius.

Elena Gatti
Elena Gatti
Elena Gatti
Elena Gatti
Elena Gatti

La scelta dei fotografi (sì, ben due fotografi per l’evento) fu una passeggiata di salute: per il backastage Marco Kasco, grande amico della coppia, fotografo degli spettacoli di Alessia; per la cerimonia, invece, la scelta è ricaduta su una giovane e brillante artista dell’obiettivo, Elena Gatti.

Elena Gatti
Elena Gatti

Alessia, nel suo grande giorno, ha voluto al suo fianco le migliori amiche storiche, fin dal mattino, così come sua madre che l’hanno aiutata nella creazione e realizzazione delle composizioni floreali e delle decorazioni. Una cricca di amiche che ha aiutato Alessia nella “vestizione”: un momento sicuramente interessante, in un dualismo tra tranquillità e nervosismo.

Castello di OsascoScopri di più su “Castello di Osasco”
Castello di Osasco
Castello di OsascoScopri di più su “Castello di Osasco”
Castello di Osasco
Castello di OsascoScopri di più su “Castello di Osasco”
Castello di Osasco
Castello di OsascoScopri di più su “Castello di Osasco”
Castello di Osasco

Una cerimonia ad alto tasso emotivo:  Alessia entra in chiesa tra commozione e risate, un mix strano di lacrime e divertimento. Per l’intera cerimonia i due novelli sposi non si sono lasciati la mano nemmeno un secondo!

E dopo la cerimonia, di corsa al Castello, per non perdere nemmeno un istante di luce da irradiare nell’album di foto. E poi ovviamente spazio al buffet e soprattutto ai balli, con una playlist indimenticabile di due famosissimi Dj milanesi, specializzati in musica vintage anni ’50-’80, rockabilly, garage, grunge e ballate varie.

Castello di OsascoScopri di più su “Castello di Osasco”
Castello di Osasco
Castello di OsascoScopri di più su “Castello di Osasco”
Castello di Osasco
Castello di OsascoScopri di più su “Castello di Osasco”
Castello di Osasco

Ed indimentabile il primo ballo degli sposi, romantico e dal sapore vintage, ovviamente. Ecco la playlist:

Cheak to cheak- Ella Fitzgerald
Sherry – The four seasons
I believe in a thing called love- The darkness
She’s the most – The five keys
Heaven – Warrant
Bis di Cheak to cheak

Elena Gatti
Elena Gatti

Come spesso accade, un po’ per il nervosismo, un po’ per il gaudio, gli sposi restano a stomaco vuoto ma satolli di emozioni indimenticabili e ricordi indelibili, vissuti con le persone più care.

Piccola postilla finale: sapete chi è una di queste persone speciali? Serena Borsella, una delle nostre spose, che ci ha raccontato in dettaglio il suo perfetto matrimonio rockabilly.

Castello di OsascoScopri di più su “Castello di Osasco”
Castello di Osasco

Un matrimonio magico, dove il vero protagonista è stato l’amore disciolto in un contesto onirico, sognante, sospeso che sa di antico, di epoche andate, di vintage appunto.

CREDITS:

Fotografo: Marco Kasco | Fotografa: Elena Gatti | Location: Castello di Osasco | Catering: Hotel Ristorante Piemonte Catering 

Sapevi che con Zankyou puoi creare un sito web completamente gratuito per condividere con tutti i tuoi invitati i dettagli del tuo matrimonio? Foto, video, mappe e molto altro in pochi click: dai un’occhiata alle nostre DEMO. Oppure crea la tua lista nozze online accedendo a www.zankyou.com/it: è facile e senza alcun impegno, fai una prova!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni