IT Login
IT

Quando l’eleganza della danza e il vostro matrimonio si incontrano

Uno dei pensieri più comuni degli sposi è che il loro matrimonio sia unico, indimenticabile – a proposito non perdetevi i nostri consigli sulle tendenze del 2016 e su alcune idee originali che aggiungano specialità al vostro giorno – e nel suo delinearsi nell’arco della giornata crei insieme convivialità e spettacolarità. E se è questo quello che anche voi desiderereste, avete mai pensato alla danza? Ecco, un racconto della nostra esperta!

Lionel Bouffier

Da sempre il matrimonio è sinonimo di gioia e festa e queste parole coincidono anche con la definizione di danza.
Se si desidera dare quel tocco in più al proprio matrimonio tra tutte le proposte d’intrattenimento, una sempre elegante e facilmente personalizzabile è la scelta del ballo.
Uno dei motivi principali è la possibilità di utilizzare questo mezzo per enfatizzare, scandire o semplicemente  per rendere magiche  diverse  situazioni.

Lionel Bouffier

Ecco qualche esempio pratico:
– Due ballerini possono rappresentare in maniera simbolica e figurativa l’incontro dell’amore, magari a metà del ricevimento per scandire i tempi delle portate e rendere la cena meno noiosa e più dinamica.
– La dolcezza di un passo a due oppure d’accompagnamento all’arrivo della sposa, con l’eleganza classica di tante ballerine sulle punte.
– L’apertura e chiusura del ricevimento o per l’entrata in sala degli sposi con delle danze ben definite e coerenti con lo stile e l’atmosfera dell’evento.
– Ballerine più moderne che aprono le danze e animano la serata
– In caso di un matrimonio a tema le ballerine possono seguirne il dress-code accentuando ancora di più il tema con lo stile del ballo: come ad esempio in un matrimonio anni 20’ le danze possono essere coerenti.
– spesso i ballerini vengono chiamati anche solo per un taglio torta indimenticabile in cui viene chiesto loro di ballare sulle note della canzone degli sposi, come scenografia al loro taglio torta.

Carla Moro e Aurelio Dessi
Carla Moro e Aurelio Dessi

Dal punto di vista tecnico è necessario avere a disposizione una superficie minima di 6 metri per 4, spazi che quasi ogni location ha a disposizione e che un wedding planner già in fase iniziale andrebbe ad individuare.
Più semplicemente invece può essere suffciente una balconata, un area sull’erba. In ogni caso è necessario un luogo in piano con una mouquet o un tappeto.

Carla Moro e Aurelio Dessi

Dal punto di vista economico non bisogna fasciarsi la testa, questo è un servizio che varia a seconda del gusto del cliente, esistono infinite soluzioni accessibili a tutti i budget e le richieste.
La richiesta di ballerini per i proprio eventi è una richiesta che non tramonta mai, anche se rivolta sempre ad un pubblico di nicchia che ama le danze o che desidera rendere il proprio matrimonio un evento davvero speciale.

E voi, cosa pensate possano gradire i vostri ospiti in quell’evento che saranno le vostre nozze? Quali potrebbero essere i loro desideri? Ecco quelle che secondo noi sono le 10 aspettative degli invitati di nozze.

[Foto via Lionel Bouffier, Carla Moro e Aurelio Dessi; Ballerina: Anna Kolesarova]

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni