IT Login
IT

Perché sposarsi in inverno? La domanda è perché no: 5 aspetti a cui non avevi pensato

Con l’arrivo dell’autunno, molte coppie alle prese con l’organizzazione del loro matrimonio, saranno di fronte al cruciale quesito riguardante la scelta della data, dalla quale dipederanno poi tutti gli altri step, dalla location, ad abito e dettagli. Sono sempre più numerose le coppie italiane che valutano attentamente i pro e contro di celebrare il proprio ricevimento durante i mesi invernali.

Foto: Shadska Anna via Shutterstock

Numerosi i vantaggi di questa decisione, come abbiamo visto qui, dalla maggior disponibilità della location, al mood della cerimonia che potrà essere personalizzata al meglio, fino ad una gestione più controllata del budget a vostra disposizione. Ma ci sono anche degli aspetti a cui non tutti pensano: volete sapere quali? Continuate a leggere.

1. Altolà allarme maltempo!

Un matrimonio invernale offre la possibilità di poter escludere a priori le preoccupazioni per il meteo, fattore che spesso delinea una piccola “catastrofe” nei matrimoni estivi, che devono sempre prevedere un programma alternativo (ecco i 10 più furbi qui). Mentre i ricevimenti nella bella stagione devono contemplare un piano d’emergenza al coperto, che però vincolerà radicalmente la scelta della location, un matrimonio invernale opta per default per sale adibite ad ogni condizione climatica.

Villa Degli OraziScopri di più su “Villa Degli Orazi”
Villa Degli Orazi

Alcune location in particolare propongono strutture adatte per qualsiasi stagione dell’anno: ne è un esempio  Villa Degli Orazi, situata in uno dei tratti più suggestivi del parco dell’Appia Antica a due passi dal centro di Roma. La Villa Padronale, classica ed elegante, è dotata di un Giardino d’Inverno e tre Saloni stupendamente arredati con annesso un ambiente unico che può ospitare fino a 180 persone. Quale miglior cornice per un matrimonio caldo e ricco di atmosfera?

2. Mise en place da favola

I matrimoni invernali sono ricchi di spunti creativi davvero spettacolari, in grado di lasciare di stucco gli invitati: mise en place eleganti che potenziano al massimo il romanticismo di sale affrescate, di caminetti accesi e candele profumate.

Danilo Muratore PhotographerScopri di più su “Danilo Muratore Photographer”
Danilo Muratore Photographer

Dettagli tutt’altro che secondari, che fotografi sensibili e reativi del calibro di Danilo Muratore Photographer potranno cogliere: gli scatti perfetti di questo professionista dell’immagine sapranno mettere al centro i momenti inaspettati, le scene più semplici e quelle che non si possono non tenere nel cuore, per restituirle all’eternità.

3. L’abito dello sposo 

Si pensa sempre alla grande protagonista, la sposa, ovviamente, per la quale la scelta di abiti invernali è vastissima come abbiamo visto qui: ma concentrandoci un attimo sull’outfit di lui, avete mai pensato al fatto che il classico completo sarà molto meno difficile da indossare, in quanto la temperatura all’interno delle sale allestite per l’evento verrà regolata a vostro piacimento?

Ali & MetScopri di più su “Ali & Met”
Ali & Met

Lo sposo così come i signori invitati potranno evitare il problema di soffocare dentro completi classici abbottonati sotto il sole cocente, così come non dovranno attendere il momento opportuno per togliere la giacca ed allentare la cravatta!

4. Le foto all’aperto

Il vostro fotografo non avrà che l’imbarazzo della scelta dinnanzi ai dettagli decorativi della location: durante il nostro primo Wedding Breakfast italiano tenutosi presso il rinomato Hotel Château Monfort di Milano abbiamo potuto constatare con i nostri occhi come una sala da ricevimenti possa nascondere autentiche delizie, tra angoli magici ed atmosfere a tema.

Dario Graziani Photographer Scopri di più su “Dario Graziani Photographer ”
Dario Graziani Photographer

Tassativa inoltre qualche foto all’aperto, sfidando le temperature basse per scatti indimenticabili circondati dai paesaggi innevati e dei cieli invernali,

5. Honeymoon al caldo

Dopo un ricevimento raccolto, mentre fuori le temperature sfiorano lo zero e l’emozione di una giornata intensa lascia spazio alla voglia di iniziare una nuova vita a due, non vi tenta l’idea di partire per una fuga al caldo? Una luna di miele nei mesi invernali sarà molto più economica rispetto all’alta stagione, e potrete scegliere come destinazione un paese esotico, scappando dal rigido inverno italiano a prezzi stracciati.

Sposini invernali, come vedete gli spunti non mancano di certo, e la nostra directory vi mette in contatto con i migliori professionisti d’Italia senza alcun impegno.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni