IT Login
IT

Passerelle autunno/inverno 2015: la sposa post-apocalittica di Gareth Pugh

Gareth Pugh, FW2014-2015. Foto via thebestfashionblog.com

Ci sono collezioni di moda talmente belle da mozzare il fiato. Ci sono stilisti che, più che questo appellativo, meriterebbero di diritto quello di veri e propri Artisti, di quelli con la A maiuscola. Del resto, cos’altro è la moda, quella più avanguardista e più armoniosa, se non una meravigliosa forma d’arte? Tra questi Artisti, è a mio avviso decisamente il caso di annoverare Gareth Pugh, la cui carriera è una reale vertigine tutta tesa tra la sperimentazione estrema, e l’estremo incanto.

Enfant Prodige che, già a 14 anni, cominciò a lavorare come costumista per l’English National Youth Theatre, Gareth Pugh si è diplomato come disegnatore di moda in quella fucina di talento e poesia che è la Central Saint Martins di Londra – accademia dalla quale sono usciti anche geni indiscussi del calibro di Alexander McQueen e John Galliano. Da lì, l’ascesa nel mondo della moda, all’interno del quale si è saputo imporre per la coerenza visionaria in fatto di stile, è stata praticamente inarrestabile. Amazzoni della contemporaneità, oscure e poetiche, calcano le sue passerelle vestendo le sue collezioni come vere eroine urbane, controcorrente e meravigliose.

Gareth Pugh, FW2014-2015. Foto via garethpughstudio su Instagram

Per l’autunno/inverno 2014-2015, Gareth Pugh si è imposto alla settimana della moda parigina portando in scena una collezione total white, intervallata da tocchi di argento. Una Regina delle Nevi futurista e post-apocalittica, che veste creazioni perfette per una sposa avanguardista ed innamorata della moda come talento visionario.

C’è la plastica di macro-paillettes squadrate che ricoprono i capispalla; c’è la pelliccia che ingentilisce silhouettes quasi androgine; c’è il metallo che, pur nella sua glacialità, segue le linee affusolate del corpo, diventando immediatamente strumento di femminilità.

Gareth Pugh, FW2014-2015. Foto via thebestfashionblog.com

Altrettanto belle sono le linee costruite dal visionario stilist_artista, che in uno splendido rincorrersi di asimmetrie, volumi e sovrapposizioni, tutti declinati in un bianco mai così multidimensionale, sfociano spesso in romantiche gonne a corolla, che ibridano una figura fortemente futurista con il romanticismo vintage degli anni ’50, e in top come corolle, minuziosamente esplose in migliaia di petali di stoffa.

Gareth Pugh, FW2014-2015. Foto via latimes.com

Dal versante degli accessori, poi, splendidi i cappelli a cupola ed a tesa larghe, che ricordano quelli austeri e languidi degli Hamish, che coprono lo sguardo come modernissimi veli da sposa, e altrettanto indimenticabili gli stivali zeppati, spesso inglobati in pantaloni drappeggiati, che rendono la gamba femminile ancora più sinuosa.

Creazioni che trovo meravigliose per una sposa forte, eclettica, tutto fuorché scontata, tutto fuorché banale. Creazioni che non si discostano dalla visionarietà di stilisti presenti anche nella nostra directory – talenti contemporanei e connazionali quali Chiaradé e Ponzo Spose tra i creatori di abiti da sposa in Campania, Monterosso Couture per i vestiti da sposa a Catanzaro, Atelier Diele ed Errico Maria tra gli atelier da sposa in Puglia, e il prestigioso Atelier Antonio Riva tra gli stilisti nuziali a Milano – su Zankyou, tutti contattabili attraverso un solo, comodo click.

Gareth Pugh, FW2014-2015. Foto via garethpughstudio su Instagram

Ricordo che, qualche tempo fa, la casa di moda House of Holland aveva creato divertenti t-shirts dedicate ai più innovativi stilisti inglesi del tempo, inneggiando a loro con slogan d’effetto e trasformandole in capi-cult; ancora una volta, allora, a distanza di qualche anno e deliziata da questa meravigliosa collezione per spose post-apocalittiche, non mi resta che ripetere: Uh-hu, Gareth Pugh.

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni