IT Login
IT

Organizzare il matrimonio perfetto è possibile: segui queste 8 dritte!

Fiumi di parole e congetture astruse aleggiano sul tema matrimonio perfetto. È ora di dire basta e di passare ai fatti: oggi, grazie al contributo della web writer Susanna Matteini, vi diamo 8 dritte per organizzare IL matrimonio perfetto. Ogni sposa desidera che il grande giorno si svolga in maniera impeccabile, ma pianificare un evento di tale importanza può spesso risultare difficile. Vediamo insieme alla nostra amica editor, quali sono i passi da seguire per organizzarsi al modo giusto.

Gaetano Clemente PhotographerScopri di più su “Gaetano Clemente Photographer”
Gaetano Clemente Photographer

1. Matrimonio e prestito  

Pianificare un matrimonio perfetto significa riuscire a vivere quel momento esattamente come lo desiderate e l’unico ostacolo che si frappone fra voi e i vostri sogni è spesso il denaro. Se il budget a vostra disposizione è limitato e per realizzare appieno il vostro sogno avete bisogno di un piccolo aiuto, oltre a chiedere ai parenti più stretti il nostro consiglio è quello di richiedere informazioni sui prestiti online a una banca che opera esclusivamente su internet, come ad esempio Hellobank. Infatti, la banca online offre molti vantaggi: riceverete le risposte in tempi brevi, risparmierete sui tassi di interessi applicati e avrete i vostri soldi in tempi molto più stretti rispetto alle banche tradizionali. Cercate quale potrebbe essere il prestito che fa al caso vostro e richiedetelo almeno un anno prima, cioè al momento in cui normalmente si inizia a pianificare il proprio matrimonio.

Photolab Rosario ConsonniScopri di più su “Photolab Rosario Consonni”
Photolab Rosario Consonni

2. La scelta dell’abito da sposa

La sposa è la protagonista assoluta di questo giorno cosi importante, esattamente come lo è il suo abito. Il consiglio è quello di iniziare a cercarlo almeno un anno prima: per le più indecise Zankyou ha selezionato per voi i 99 abiti da sposa più belli del 2016, da cui trarre ispirazione. Sarà il modo per avere il modello che avete sempre sognato e sfruttare i consigli della sarta per coprire qualche difetto ma anche per valorizzare i pregi. Attenzione, però, a non incappare nei famigerati e temuti 3 errori di valutazione che ogni sposa commette! Per il resto, seguite il cuore!

Cristina Pacini AtelierScopri di più su “Cristina Pacini Atelier”
Cristina Pacini Atelier

3. Scegliere il ristorante

La scelta del ristorante va fatta naturalmente diverso tempo prima, almeno un anno e mezzo, specie se è una location molto ambita. Naturalmente dovrete comunicare al gestore il numero degli invitati ma soprattutto la data, che saprete solo quando avrete terminato il corso prematrimoniale obbligatorio per   chi si sposa in chiesa. Scegliete naturalmente quello che più vi colpisce e vi entusiasma, anche per   quanto riguarda il menù.  Non cadete nell’errore di creare un pranzo o una cena interminabili ma scegliete la sobrietà anche nel numero di portate e nelle varietà delle pietanze (sia carne che pesce per accontentare i gusti di tutti gli   invitati). Discutete eventualmente se volete avere un momento speciale durante il pranzo o la cena di nozze per avere spazio anche per il divertimento. Zankyou consiglia di stupire gli ospiti optando per un menù di nozze innovativo!

Villa AltheaScopri di più su “Villa Althea”
Villa Althea

4. La scelta delle bomboniere

La bomboniera sarà il simbolo che ricorderà a tutti il vostro giorno speciale, quindi cercate di scegliere due mesi prima qualcosa di diverso dal solito: non il solito cucchiaino d’argento, ma qualcosa che rispecchi lo stile degli sposi, che ricordi la loro storia d’amore. Evitate oggetti fragili e cose che finirebbero dimenticate; provate piuttosto con delle originali bomboniere fai-da-te. Se ancora brancolate nel buio, ecco i must 2016 in fatto di bomboniere.

Wedding Store di ElisaScopri di più su “Wedding Store di Elisa”
Wedding Store di Elisa

5. Il bouquet e gli addobbi floreali

I fiori vanno scelti circa due mesi prima: sceglieteli del colore che più vi piace ed evitate di addobbare esageratamente la chiesa. Anzi, se qualche coppia di amici si sposerà prima di voi, chiedete se potete dividere le   spese per evitare inutili sprechi. Il low cost non è solo una necessità ma anche un atto di buon senso. Ovviamente attenzione puntata sul bouquet della sposa, quel magico catalizzatore di emozioni e desideri. Sarebbe carino trovare un modo per abbinare il bouquet all’abito da sposa e in generale al fil rouge delle nozze.

Rosenvoile Wedding-Party-StyleScopri di più su “Rosenvoile Wedding-Party-Style”
Rosenvoile Wedding-Party-Style

6. Il fotografo e la musica

Il fotografo sarà la vostra ombra durante tutta questa giornata indimenticabile, perciò osservate bene il suo stile e i precedenti lavori sia per l’album che per il video. Le foto sono un importante ricordo che rimarrà indelebile quindi anche in questo caso fidatevi del “colpo di fulmine” e contattatelo almeno dieci mesi prima. È una scelta, quella del fotografo, che va ponderata bene: ecco 10 buoni motivi per affidarsi ad un professionsita.  Per la musica in chiesa scegliete qualcosa di tranquillo (arpa, violino e cantante lirico per i matrimoni più solenni) mentre per il ristorante avete campo libero specie se poi deciderete di ballare in allegra compagnia.

Federica Cavicchi PhotographyScopri di più su “Federica Cavicchi Photography”
Federica Cavicchi Photography

7. Le Fiere Sposi

Le Fiere Sposi, ormai dislocate nell’intero “stivale”, sono un’ottima occasione per entrare in contatto con i migliori fornitori del settore e soprattutto per trarre ispirazione per il vostro grande giorno. Tutto il macro-cosmo dell nozze riunito in pochi metri quadrati: dagli abiti da sposa ai segnaposto, passando per le decorazioni floreali e le auto d’epoca. Tutto ma proprio tutto quello che vi serve per il grande giorno. Noi di Zankyou vi consigliamo di non perdervi Nozze d’Incanto, una delle fiere più importanti d’Italia, che si terrà a Milano il 6 e 7 di Febbraio, a Palazzo Bovara, nel cuore della città. Un evento innovativo e dinamico, curato da uno dei più importanti wedding planner italiani, Angelo Garini che vi guiderà in un mondo di lusso ed eleganza per il vostro grande giorno.

Garini Immagina EventiScopri di più su “Garini Immagina Eventi”
Garini Immagina Eventi

8. La lista nozze  

Fatela almeno quattro mesi prima se effettivamente avete bisogno di oggetti per la casa, come elettrodomestici e simili, ma se già convivete e non avete bisogno di nulla di nuovo, optate per il dono in denaro, da utilizzare ad esempio per il viaggio di nozze. Zankyou, sito leader nel mondo nel settore wedding, ha creato ben 8 anni fa il concetto di lista nozze online: riceverete somme in denaro direttamente sul vostro conto. Un modo facile e veloce di ricevere ciò che realmente volete (ovvero soldi) in una maniera carina, in modo da evitare di ricevere regali inutili!

Gianni Scognamiglio FotografoScopri di più su “Gianni Scognamiglio Fotografo”
Gianni Scognamiglio Fotografo

Ringraziamo Susanna Matteini per questo veloce iter mentis pensato per organizzare il matrimonio perfetto senza stress: più facile di così, impossibile!

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni