IT Login
IT

Minimal o appariscente, l’importante è che l’abito da sposa sia drappeggiato! Ecco i preferiti di Zankyou

Minimal o esagerato,l'importante è che l'abito da sposa sia drappeggiato! Tre esempi di Pronovias Collezione 2013,Atelier Aimèe Montenapoleone Pre-Collezione 2013 e Valentini Sposa.

E’ vero che le Collezioni Sposa 2013  hanno proposto un ritorno alla semplicità e alla purezza delle linee, ma c’è un modello di abito da sposa che piacerà sempre, per quel suo stile un pò principessa Disney in chiave moderna e per la tipologia che permette di camuffare strategicamente alcuni difetti fisici: stiamo parlando dell’abito da sposa drappeggiato. Esistono diversi tipi di drappeggio, alcuni più sobri e appena accennati e altri decisamente borderline…ma quel movimento del tessuto è un qualcosa che farà la differenza, eccome!

Iniziamo a vedere qualche modello, così che possiate trovare quello che più si adatta al vostro gusto di future spose:

Tre modelli in chiffon con gonna lievemente plissettata, per un effetto di grande leggerezza. Aire Barcelona Collezione 2013. Foto www.airebarcelona.es
Due proposte in azzurro per una sposa un pò "Fata Turchina" firmate da Blumarine Sposa Collezione 2013. Foto: www.blumarine.com
Chi se la sente di osare può optare per la gonna drappeggiata e voluminosa di questo abito rosso firmato Vera Wang Bridal Collection 2013. Foto: www.verawang.com
Per un abito da sposa "reale" scegliete lo chiffon drappeggiato di Jenny Packham Bridal Collection 2013. Foto: www.jennypackham.com
L'abito drappeggiato rende benissimo anche colorato o impreziosito da cristalli. Atelier Aimèe Montenapoleone Pre-Collezione 2013, Cosmobella Collezione 2012, Valentini Sposa Collezione 2013.

L’abito in chiffon con un drappeggio leggero, più simile ad una plissettatura, è uno stile di abito che si adatta molto ad una sposa alta, poiché enfatizza questa qualità slanciando la figura. Ma può essere anche adatto a chi ha un pò di pancia (perfetto quindi anche per chi si sposa in attesa di un bebè!) perché mimetizza perfettamente questo difetto grazie alla leggerezza del tessuto che scivola senza segnare. Il drappeggio invece fatto di balze o ruches è perfetto per chi vuole mascherare fianchi o sedere generoso. Attenzione però che l’abito abbia un corpetto aderente, per evitare il temuto effetto “sacco”.

Tre proposte di abiti con un drappeggio più voluminoso sulla gonna. Abiti Aire Barcelona Collezione 2013. Foto: www.airebarcelona.es
Rosso e dal volume esagerato...vietato alle spose timide! Vera Wang Bridal Collection 2013. Foto: www.verawang.com

Il nostro consiglio è di provare comunque un modello di questo genere, per capire se può starvi bene e fare al caso vostro. Magari un drappeggio voluminoso vi penalizza mentre uno appena accennato vi valorizza. Come si suol dire: ad ognuna il suo… drappeggio! Per essere sempre aggiornate su abiti da sposa, accessori e molto altro non perdetevi le nostre numerose Gallerie Multimediali. Inoltre fatevi un regalo: partecipando al nostro sondaggio sul matrimonio potreste vincere un Ipad!

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni