IT Login
IT

Le 7 storie d’amore più impattanti del cinema

Il cinema è studiato in modo da aggiungere un tocco alla nostra realtà. Con le storie di finzione, l’essere umano è capace di idealizzare la vita e dare una nuova opportunità ai suoi sogni. Per questo, le grandi storie d’amore che di solito si prendono come esempio derivano dall’arte. In questa selezione di coppie cinematografiche, abbiamo descritto i grandi romanzi della letteratura adattati alla pellicola cinematografica e ci siamo concentrati in altre relazioni, alcune delle quali derivanti da piccole storie previe.

William Thacker e Anna Scott (Notting Hill, 1999)

“Potrà mai la stella del cinema più famosa del mondo innamorarsi di un tipo comune?”, recita la sua frase principale. Secondo questa sottile commedia romantica inglese, sembrerebbe di sì. In questo film, si prova a rendere umani i famosi per cui tutti sentiamo qualcosa. Sono persone reali, come noi, e si innamorano di coloro che più li rendono felici, che siano essi attori o macellai.

La cosa bella di William, proprietario di un negozio di guide di viaggi, è che lui ha il potere di cambiare la vita di una persona che, in teoria, ha tutto. La routine nel quartiere londinese di Notting Hill è ciò che rappresenta la realtà dura e cruda, anche se a volte succedono cose fuori dal normale. E sarà lei che metterà i piedi per terra e tornerà alla realtà, meno elegante e ricca, ma molto più vera. Lì ritrova l’umanità pura delle persone, allontanandosi dall’interesse e dalle apparenze. Lì scopre che le cose che davvero contano sono le parole dolci, l’affetto incondizionato e la semplicità piuttosto che una collana di diamanti o una festa in yacht.

Foto: Cordon Press

Adèle ed Emma (La vita di Adèle, 2014)

Cos’è l’amore? Queste due ragazze lo dimostrano in ogni parola, movimento e sentimento. L’amore è passione, affetto e dolore. L’amore è un colpo al cuore, a volte confortante, a volte esasperante.

Adèle non era mai stata con una donna. Era eterosessuale e forse lo è ancora. Eppure Emma sveglia in lei qualcosa, un potere che va ben oltre il corpo. La sua relazione, tormentata come tutte quelle degne di essere raccontate, è una delle più naturali della storia del cinema. Ed è molto meglio di un amore da film: è reale. Tutto parte da dentro e viene manifestato con rabbia, passione e verità, senza veli. In alcune occasioni, il direttore fa scappare qualche bacio tra le attrici. Dev’essere così.

Foto: Cordon Press

Jack Dawson e Rose DeWitt Bukater (Titanic, 1997)

Titanic ha affascinato tutti. Leonardo Dicaprio, nominato all’Oscar nel 1993, aveva lasciato la posta in gioco molto alta ai giovani attori di quel tempo. Lo stesso per Kate Winslet, nominata all’Oscar nel 1996 per Titanic. 

Anche se l’amore che nasce tra Jack e Rose può sembrare banale (una ragazza di classe alta si innamora di un ragazzo di classe bassa), ha decisamente acceso la fiamma romantica di una generazione. Lui simpatico e lei, con il tempo, ci ha conquistati tutti ribellandosi contro il sistema. La loro storia è bella e, come tutti sappiamo, tragica ma perfetta per spiegare la magia che può nascere tra due persone. Durante la loro breve relazione, ingigantita dallo straordinario sfondo, nasce una burrasca di passione e complicità che lascia in chiaro una cosa: l’amore non conosce etnie, religioni o posizioni sociali. 

Foto: Cordon Press

Vivian Ward ed Edward Lewis (Pretty Woman, 1990)

Il film chiave per tutte le ragazze romantiche. Gli uomini, anche se non lo riconoscono, fanno parte dei fan di questo amore quasi impossibile. E dopotutto, proprio Richard Gere e Julia Roberts si impegnano per riempire il mondo e l’amore di possibilità. Possiamo salvare qualcuno da una vita complicata? Sì, sopratutto lasciando da parte i pregiudizi. Ed è proprio quello che fa il personaggio di Gere, affascinato dalla semplicità e bellezza di Vivian, una prostituta sbadata ma meravigliosa. Una notte insieme scombussola la vita di entrambi: lei inizia a godere di una vita di classe, con le scene comiche che ne derivano, e lui, con il suo aspetto dandy, fa cadere i tabù dell’alta società.

Foto: Cordon Press

Ennis Del Mar e Jack Twist (Brokeback Mountain, 2005)

Un altro grande amore del cinema. Anni or sono, alcuni amori cadevano nel proibito. Forse per questa ragione si sviluppavano con più passione. Ennis Del Mar e Jack Twist sono due cowboys che si ritrovano grazie a un lavoro in comune. Durante la realizzazione di quest’ultimo, una fiamma si accende nei loro cuori. Uno di loro è promesso a una ragazza, ma il fuoco tra i due rappresenta l’inizio della loro avventura.

Dovuto alle loro rispettive relazioni, si separano e continuano le loro vite. Entrambi vanno avanti, sposandosi con le loro donne e avendo figli, ma ci sono sempre degli incontri che, inevitabilmente, risvegliano le fiamme. 

Foto: Cordon Press

Sam Wheat e Molly Jensen (Ghost, 1990)

Ghost è bella, dolce e fantastica. Esistono degli amori che possono su tutto? Certo, anche dopo la morte! La storia è di pura fantasia, ma sicuramente esistono certi legami così reali da sentirli tutta la vita, nonostante l’assenza infinita.

Sam e Molly sono così legati che continuano a stare insieme fino a mettere ordine nelle loro vite. Lui, come fantasma, aiuta la ragazza: la sua protezione e l’amore post mortem è vitale in una New York decadente e ambiziosa. Insieme possono affrontare qualsiasi cosa e Oda Mae Brown (Whoopi Goldberg) rappresenta la mediatrice di tutto questo. E aggiungendo la lavorazione della ceramica in coppia, l’erotismo che si risveglia tra questi due amanti da ancora più vita alla loro storia unica.

Foto: Cordon Press

Nola Rice e Chris Wheaton (Match Point, 2005)

Un’ ode alla passione. Woody Allen si è decisamente ingegnato per studiare dei drammi morali così forti, carichi di erotismo, passione e romanticismo. E, disgraziatamente, l’amore, a volte, è davvero inopportuno. Se Chris si innamora della fidanzata del suo nuovo amico, proprio nel momento in cui si affeziona alla sorella di quest’ultimo, la fiera del nonsense raggiunge proporzioni bibliche.

Match Point non è una commedia, bensì un dramma scritto con sangue, sudore e molte lacrime. Chris e Nola rimangono intrappolati nelle rete di un desiderio incontrollabile. Funziona? La posta è molto alta, ma la fortuna entra in gioco.

Foto: Cordon Press

Molte di queste coppie sono il prodotto dell’immaginazione di grandi geni. Tuttavia, le migliori storie sono quelle che scriviamo ogni giorno. Utilizza queste storie per alimentare le tue fantasie e poi rimetti i piedi in terra, senza mai dimenticarti di sognare.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni