La stagione dell’amore: sposarsi nei diversi periodi dell’anno

La stagione delle nozze

Qual’é la stagione migliore per sposarsi? Probabilmente non esiste una risposta, dipende da ció che gli sposi desiderano da ció che a volte possono scegliere in base alle diverse disponibilitá (Chiesa, sala per la celebrazione, hotel). Peró é vero che a seconda della stagione il matrimonio cambia faccia. E allora eccovi una piccola panoramica di ció che caratterizza ciascuna di esse.

Sposi in primavera
Sposi in primavera

Primavera
La primavera é la stagine dei fiori, il matrimonio deve abbondarne in tutti i dettagli. La scelta sará difficile: tulipani, fresie, narcisi, orchidee, margheritine, gladioli, iris, fiori di gelsomino. Tuttavia, come vi avevamo giá suggerito, potrete finalmente festeggiare all’aria aperta e creare un ambiente rilassante con cuscini, comode poltroncine, divanetti all’ombra di grandi alberi. Ma attenzione: non dimenticate che la Primavera é la stagione imprevedibile perció pensate anche ad una soluzione alternativa in caso di pioggia.

Nozze in estate
Nozze in estate

Estate
L’estate é il tempo della libertá, unico limite potrebbe essere l’eccessivo calore e allora perché non pensare ad un matrimonio nel tardo pomeriggio, seguito da aperitivo e buffet? Romanticismo assicurato se scegliete di utilizzare un luogo all’aperto illuminato da torce e candele. Se vi sposate invece nel primo pomeriggio e amate osare, le tendenze per il nuovo anno propongono una nuovissima soluzione per il ricevimento: il picnic, adatto per chi desidera intrattenere gli ospiti in un contesto molto giovanile e informale.

Se avete sempre sognato un matrimonio sulla spiaggia preparate un ricevimento a tema sulla spiaggia: tele colorate e cuscini, conchiglie e candele e….tutti a piedi nudi! Per i fiori i doni di questa stagione sono: fresie, gardenie, ortensie, orchidee, mughetti, bocche di leone.

Nozze in autunno
Nozze in autunno

Autunno
I colori dell’autunno sono caldi e intensi. La natura meravigliosa offre foglie rossicce di aceri e foglie ingiallite di vite, bacche selvatiche e frutti autunnali. Tutti questi elementi ben si sposano con un’ambientazione rustica, allo stesso tempo molto calda e accogliente. Un agriturismo o una cascina rustica sono l’ideale per celebrare il giorno piú bello. Per il ricevimento, immaginiamo lunghe tavolate decorate con frutti di stagione come melograni, ricci di castagne, bacche di rosa selvatica, grappoli d’uva, ma anche fiori, come le dalie. Tutto puó avere un tocco rustico, dai menu ai segnaposto realizzati a mano con dettagli originali utilizzando carta di riso o con le materie prime di questa stagione.

Nozze in inverno
Nozze in inverno

Inverno
In questa stagione preferiamo ambientazioni piú fiabesche, come castelli o ville d’epoca con un salone decorato da un camino acceso. L’abito da sposa deve essere rigorosamente invernale, con coprispalla o dettagli che vi aiutino a non sentire freddo. E per i piedi, non avete mai pensato a un bel paio di stivali bianchi impreziositi da strass e piccoli cristalli Swarowski?

Per le bomboniere sbizzarritevi con dettagli originali, come quelli che vi abbiamo suggerito.

Importantissimo preparare bene la pelle in questo periodo e per il trucco? perché non osare con un trucco davvero dal sapore invernale con ombretti perlescenti, grigi argentati e bianchi?