IT Login
IT

Invitate In & Out: i consigli della stilista per accessori di nozze perfetti

Direttamente dal brand di moda Villarrazzo, come primo contributo per Zankyou abbiamo deciso di prendere come cavia Amaia per dare alcuni consigli alle invitate per il look di nozze perfetto, concentrandoci su un aspetto che per noi è molto importante nella scelta dell’outfit da matrimonio… gli accessori!  

Gli accessori per le invitate a nozze sono tanto importanti quanto il vestito, perché possono richiamare l’attenzione sullo stile che sfoggiate o al contrario, sullo stile che non avete.

Per questo, partendo dagli abiti di Cabotine e le acconciature di María Baraza, vogliamo proporvi il modo più adeguato – e parallelamente quello sbagliato – di indossare gli accessori, per mostrarvi come uno stesso look da invitata possa cambiare radicalmente!

LOOK IN

LOOK IN: abito verde di Cabotine, pashmina arancio e anello Pomellato. Foto: Villarrazo

I vestiti lunghi per nozze che si tengono nel pomeriggio tendono a essere troppo formali, mentre non vorremmo sembrare vestite come per la Notte degli Oscar. Quindi vi consigliamo un abito di seta verde smeraldo, come questo di Cabotine, che risalterà tanto le bionde quanto le more.

Per quanto riguarda gli accessori, meglio non esagerare perché il vestito già si distingue per colore, lunghezza e scollatura senza spalline. Possiamo aggiungere una sciarpina arancio (nuance che si sposa perfettamente col verde smeraldo), sandali in pendant e una piccola clutch di pelle nera, in modo che gli accessori non abbiano lo stesso colore e quindi si eviti che il look appaia eccessivamente studiato.

Il tocco finale è dato dal gioiello, con questo anello di Pomellato.

Per la pettinatura, la parola d’ordine è “raccolto“, in modo che risalti la scollatura del vestito.

LOOK OUT

LOOK OUT: borsa oversize e copricapo appariscente. Foto: Villarrazo

Un dettaglio che a molta gente passa inosservato è l’altezza dei tacchi: invece è determinante perché, come vedete nella seconda immagine, scarpe basse rispetto alla lunghezza del vestito portano a strisciare l’abito per terra, dando un pessimo effetto.

Mischiare le tonalità è qualcosa che vi esortiamo a fare, però bisogna prestare sempre attenzione e riconoscere quali colori si abbinano bene e quali no. Per esempio, se il verde smeraldo e l’arancio si sposavano perfettamente e riuscivano a dare un tocco in più all’outfit, il blu e il verde son entrambi colori importanti che non sono fatti per essere portati nello stesso look.

I copricapi sono un’ottima soluzione per completare il look, purché si mantenga sempre una certa armonia: meglio un abito discreto e un cappello appariscente, o viceversa, piuttosto che due elementi entrambi ad effetto ma che non si completano e che danneggiano l’intero outfit.

Lo stesso vale per la borsa: una clutch troppo grande è perfetta per la cena di addio al nubilato o per una serata di festa, non per partecipare a un matrimonioSappiamo benissimo quanto sia più comodo portarci dentro qualsiasi cosa (comprese le ballerine per il ballo dopo-cena), ma come si vede chiaramente dalla foto, rovina il look.

LOOK IN

LOOK IN: abito di Cabotine rosa con stola e copricapo posto sulle ventitré. Foto: Villarrazo

Per partecipare a nozze che si tengono di giorno non vogliamo esagerare con i colori e gli accessori, così abbiamo selezionato questo vestito rosa che vi farà riscuotere gran successo al matrimonio.

Come già accennato,  i cappelli sono accessori ideali per un vestito e, dato che questo abito ha delle linee semplici, si può osare un copricapo vistoso come quello nell’immagine. In questo caso abbiamo scelto stola e cappello dello stesso colore dell’abito, per poi aggiungere un tocco di colore con la clutch verde e le scarpe rosa e nere.

Un look semplice ma di impatto, che attirerà l’attenzione per lo stile che emana.

LOOK OUT

LOOK OUT: abito rosa con sandali con laccetto alla caviglia, clutch, giacca e collana. Foto: Villarrazo

Con vestiti corti bisogna scegliere attentamente le scarpe e ricordare che sandali con cinturino alla caviglia possono accorciare la gamba e farvi sembrare più piccole (a meno che non abbiate la fortuna di avere gambe lunghissime e sottili).

La cintura posizionata troppo in alto può dare uno spiacevole effetto pancetta anche quando non avete di questi problemi, in quanto segna l’inizio del ventre, mentre posizionata in vita, sotto il seno, darà il tanto desiderato effetto “a clessidra“.

In definitiva, care invitate, cercate di non appesantire il vostro look con accessori inutili. Questa collana, per esempio, è bella ma se accostata alla giacca, alla cintura, alla borsa e al cappello risulta del tutto inutile e anzi eccessiva. Fate in modo di alleggerirvi sempre prima di uscire di casa, la buona regola è Less is More!


Guest Blogger: Silvia Villarrazo di Villarrazo Madrid
Esperta di moda e stile

Sei esperta di argomenti che riguardano le nozze e vuoi dare il tuo contributo al Magazine Zankyou? Contattaci

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Commenti (1)

sfornari
21 July 2012

Ho trovato questo post molto ben fatto e divertente… ottimi i consigli. grazie.

Lasciare un commento

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni