IT Login
IT

Innamorati di ‘Fall in Love’, il week end creativo dedicato al matrimonio

Cala il sipario su Fall in Love, un evento unico nel suo genere che si è tenuto nel week end del 5 e 6 novembre a Roma nella suggestiva location industrial-chic delle Officine Farneto. Più di 1600 visitatori sono venuti a conoscere gli oltre 40 espositori presenti, che con estro e fantasia hanno dato vita al percorso attraverso le quattro tendenze wedding della prossima stagione. Noi di Zankyou c’eravamo, non solo come ospiti ma anche in veste di media partner dell’evento. Ripercorriamo gli attimi più belli, accompagnati dagli scatti di Simone Rossi.

Fall in Love ©Simone Rossi
Fall in Love ©Simone Rossi

Grazie alla creatività degli Organizzatori, Officine Farneto, Roma Sound Service e Les Folies Retro, Aesperta Group, Ele Light e Adriano Ceccotti, un team di professionisti accomunati dalla vision moderna, trendy e originale, Fall in Love non è stata l’ennesima fiera per gli sposi, ma un vero e proprio viaggio emozionale rivolto alla generazione Millenial, un elogio all’amore in tutte le sue sfaccettature.

Fall in Love ©Simone Rossi
Fall in Love ©Simone Rossi
Fall in Love ©Simone Rossi

Attraverso i fiori dalle tonalità neutre dell’Oragnico/Botanico, passando per l’estetica minimalista e le linee essenziali del Geometrico/Nordico e per il colorato ed eclettico Boho-chic/Gipsy, fino all’eleganza senza tempo del Vintage, abbiamo esplorato le quattro tendenze dei matrimoni del 2017 accompagnati da performance e laboratori interattivi. L’esibizione di Ines Boom Boom, che ha stregato il pubblico con la sua voce suadente, la sfrenata danza del ventre di Elisa Scapeccia, le passeggiate dei simpatici e coinvolgenti trampolieri e la sfilata d’abiti d’epoca a cura di LabCostume sono solo alcuni esempi delle incredibili scenografie di questo evento.

Fall in Love ©Simone Rossi
Fall in Love ©Fabio Angeloni
Fall in Love ©Marco Rossi
Fall in Love ©Simone Rossi

Nell’area esterna i visitatori si sono intrattenuti tra food truck, performance musicali  e showcooking d’autore a cura di Aesperta Group catering e banqueting. Anche il menù era ispirato alle 4 tendenze wedding, con tortelli con bufala e piselli fennel (Organico/Botanico), polenta con fonduta, pioppini e melograno (Geometrico/Nordico), orzotto con barbabietola, robiola e chips veg (Boho- chic/Gipsy) e viteltoné new style (Vintage). L’happy ending creativo di questo incontro è stata la ‘Torta a 4 mani’ realizzata e decorata a mano da artisti di pasticceria ed illustrazione.

Fall in Love ©Simone Rossi
Fall in Love ©Simone Rossi
Fall in Love ©Simone Rossi
Fall in Love ©Simone Rossi
Fall in Love ©Marco Rossi

In mostra tanti designer, artisti, creativi e artigiani di cui vi avevamo dato un’anteprima già qui e qui: gli abiti in fibre naturali di Daniela Gristina, i giochi di grafica e carta di Paperpow, i bouquet e le bomboniere artigianali di Stile Origami,  lo stile irriverente di Juice Headesigner, le suggestive mise en place a cura di Aesperta Group  catering e banqueting, i tessuti preziosi della francese Laure De Sagazan, la freschezza dei prodotti beauty di Retrorama e le apparecchiature retro di Azeta Photo e Video.

Fall in Love ©Simone Rossi
Fall in Love ©Marco Donghia
Fall in Love ©Simone Rossi
Fall in Love ©Simone Rossi
Fall in Love ©Simone Rossi

Ciliegina sulla torta di questi tre giorni sono stati gli incontri e i workshop, tenuti da diversi professionisti con un approccio decisamente fuori dagli schemi, nell’auditorium di Officine Farneto: tra gli altri, come realizzare moodboard floreali, corsi di cucina bio per coppie, sessioni di trucco & hairstyle dagli anni Venti agli anni Cinquanta, faccia a faccia con esperti per avere un matrimonio social al passo con i tempi.

Fall in Love ©Marco Rossi
Fall in Love ©Marco Rossi
Fall in Love ©Simone Rossi
Fall in Love ©Simone Rossi

Le conclusioni le affidiamo alle parole di Vanessa Filippi, Direttrice Artistica di Roma Sound Service e Les Folies Retro, che sintetizza perfettamente il mood dell’evento. ‘Un anno di lavoro intenso, ripagato dagli ottimi feedback non solo dei visitatori, che hanno accolto con entusiasmo il concept della manifestazione, ma anche degli espositori, che hanno apprezzato l’impostazione interattiva della manifestazione. Una soddisfazione che ci dà la giusta carica per iniziare a progettare la seconda edizione!’

Aziende che ti possono interessare

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni