IT Login
IT

IN & OUT Milano Moda Uomo 2015-16: due stilisti al giorno levano il trend di torno…

Avevamo già visto nelle tendenze per lo sposo 2015 che la moda vuole un uomo elegante. Lo conferma Milano Moda Uomo (16-20 gennaio 2015), che per l’autunno inverno 2016 propone un gentleman urbano, dove sulla forte influenza dello streetstyle, si impongono i tagli sartoriali.

Vediamo insieme il meglio e il peggio di ogni giorno della MFW (Milano Fashion Week):

  • Giorno 1

IN: i cowboy di DSQUARED si fan notare, non c’è dubbio, anche perché è forte il contrasto con le altre collezioni, tutte caratterizzate dai tagli classici; eppure a me ricordano un po’ Mel Gibson di Mad Max, un’intramontabile sogno erotico.

OUT: l’uomo con la gonna di Edmund Ooi; non so, non mi sento ancora pronta.

Giorno 1: DSQAURED2 vs Edmund OOi - foto via Facebook.com/cameramoda
  • Giorno 2

IN: le cravatte in maglia di Missoni, infilate a metà in pesanti camice a quadri e annodate sopra il lato destro del colletto; un vezzo più che un accessorio.

OUT: Moncler e la giacca piumino.

Giorno 2: Missoni vs Moncler - foto via Facebook.com/cameramoda
  • Giorno 3

IN: Canali! Adoro tutto, i tagli delle giacche, i reverse pointed lapel, i pantaloni, i colori, le fantasie; soprattutto quel completo Marsala, il neoeletto “pantone 2015”.

OUT: Diesel Black Gold, troppo cerniere, troppo jeans strappato, troppo anni’90!

Giorno 3: Canali vs Diesel - foto via Facebook.com/cameramoda
  •  Giorno 4

IN: Christian Pellizzari, interessanti anche i modelli femminili di questo giovane stilista, pupillo di Armani; il mio preferito comunque è il tabarro da uomo.

OUT: Dirk Bikkembergs, che ci spaventa coi leggings da uomo.

Giorno 4: Christian Pellizzari vs Bikkembergs - foto via Facebook.com/cameramoda

Una menzione speciale va a Dolce & Gabbana. Come dire: “once again, Sicily”, visto che non siamo abbastanza perseguitati dagli stereotipi sugli italiani.

D&G Family - foto via www.iconosquare.com

Niente da dire sul look: impeccabile lo stile sartoriale, interessanti le idee (i tessuti ritraggono immagini di vere famiglie, raccolte tra i followers dei due stilisti), belli anche i pattern.  Difficile sarà levarsi di dosso questa nomea di pizzaioli timorati di Dio che da sempre ci contraddistingue.

Ringraziamo la nostra blogger e stilista Costanza, che tempo fa ci aveva mostrato il suo matrimonio a sorpresa alle Canarie, e vi invitiamo a scoprire i 100 abiti che più ci hanno colpiti della Milano Moda Uomo nella nostra Photogallery!

Guest blogger:

Costanza di CLOtes.it

Fashion designer e blogger anticonvenzionale

Vuoi collaborare con Zankyou? Contattaci
Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!

Maggiori informazioni

Lascia un commento

Crea un fantastico sito web gratuito per il tuo matrimonio in soli due click

100% personalizzabile con centinaia di grafiche tra cui scegliere Vedere altre grafiche >

Lavori nel settore matrimoni?
Se hai un'azienda o sei un professionista del settore wedding, Zankyou ti dà l'opportunità di far conoscere la tua attività a migliaia di coppie che scelgono noi per organizzare il loro matrimonio in più di 19 Paesi Maggiori informazioni